Home > Eventi > LA CITTA’ DELLE DONNE

LA CITTA’ DELLE DONNE

marzo 2, 2013
https://i1.wp.com/www.naxoslegge.it/wp-content/uploads/2013/02/LOGO_La_citt%C3%A0_delle_donne_per-web.jpg
La Città delle Donne è la rassegna biennale organizzata dalla associazione Le Officine di Hermes, di Giardini Naxos, e coordinata dalla professoressa Fulvia Toscano.
Questa edizione 2013, pensata dal 7 al 9 marzo, prevede diversi appuntamenti: il 7 il progetto Allafacciadellignoranza, una campagna di sensibilizzazione sul diritto all’istruzione per le bambine. In collaborazione con comitato promotore UNicef di Giardini Naxos, coordinato da Pancrazia Marcuccio, sarà effettuato un sit-in a piazza Municipio, a Giardini Naxos, alle ore 18.00. Anche altre città hanno aderito al progetto e realizzeranno, in diverse piazze, lo stesso evento di sensibilizzazione e denuncia.
Giorno 8 marzo, in collaborazione con il festival NaxosleggeL’AICC di Messina, l’Accademia Peloritana dei Pericolanti e la Libreria Doralice di Messina, alle ore 16.30, sarà presentato, a Messina, presso la sede dell’Accademia dei Pericolanti, il libro di Lorenzo Braccesi, Giulia la figlia di Augusto (Laterza ed.) Con l’autore interverranno i proff. Irma Bitto e Elena Caliri, dell’Università di Messina. Lo stesso volume sarà presentato sabato 9 , alle ore 10.30, presso il Liceo Archimede di Messina, alle ore 17.30, presso il Museo archeologico di Giardini Naxos .
All’incontro parteciperanno la Dott.ssa Maria Costanza Lentini, direttore del Parco archeologico di Naxos, partner del progetto,insieme alla locale sezione dell’AICC, e il prof. Mauro Corsaro, dell’Università di Catania.

Nella mattinata di giorno 8, sempre in collaborazione con Naxoslegge, presso l’Auditorium del Liceo Caminiti di Giardini Naxos, sarà effettuato un incontro sul tema del femminicidio, con proiezione di film-documentari e letture di testimonianze di donne.

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: