Home > Recensioni > IL PENDOLIBRO di Libreriamo

IL PENDOLIBRO di Libreriamo

novembre 5, 2013

Pendolibro 2013, il primo open e-book scritto dai pendolari italiani è finalmente online! Pendolibro 2013, pendolari, Libreriamo Publishing, lettura, libri libreriamo.it - recensioni libriSegnaliamo l’uscita del primo open e-book scritto dai pendolari italiani edito da Libreriamo Publishing. Introduzione a firma di Paolo Di Paolo

L’Italia legge poco? Sì, ma i treni fanno eccezione. Libri se ne vedono, e per i lettori più curiosi è divertente anche, quando non c’è ressa, attraversare due o tre carrozze in cerca di lettori sconosciuti ma affini. Romanzi fluviali, libri commerciali e libretti sofisticati, libri di viaggio – si vede di tutto, ovviamente, ma negli ultimi anni molte copertine da adocchiare sono state inghiottite dai tablet e dai lettori di ebook. Non importa: un libro resta un libro, e anche questo è il caso di un volume senza volume, ovvero senza carta.
(Paolo Di Paolo)

* * *

E’ online il Pendolibro 2013, il primo open e-book scritto dai pendolari italiani edito da Libreriamo. Dopo la selezione dei racconti, tra i numerosissimi pervenuti alla redazione di Libreriamo, arriva finalmente la pubblicazione online e la distribuzione gratuita. All’iniziativa ha voluto partecipare anche un giovane e importante nome della narrativa italiana, Paolo Di Paolo, finalista al Premio Strega di quest’anno, che ne firma l’introduzione. La prefazione è a cura del direttore di Libreriamo Saro Trovato.

Negli ultimi anni in Italia si è registrato un vero e proprio “boom” di pendolari. Secondo gli ultimi dati Censis, i pendolari nel 2007 erano 13 milioni 149mila, pari al 22,2% della popolazione italiana; oggi sono invece 14 milioni 195mila, pari al 23,4% della popolazione con più di 14 anni, con un incremento di un milione di pendolari negli ultimi cinque anni.
Il libro dà voce ai sogni, gli incontri, le avventure e le disavventure di chi quotidianamente si sposta di città in città per motivi di lavoro e studio. A raccontarci tutto questo sono proprio loro, i pendolari, protagonisti e scrittori della vivace commedia umana qui messa in scena. Ne risulta una galleria di personaggi variegata, strampalata e assurda come solo la realtà può essere – talmente assurda da non poter essere che vera. Il Pendolibro è disponibile per il Download qui nei formati pdf ed epub, quest’ultimo compatibile con tutti gli ereader presenti sul mercato.
Il libro è il primo editato da Libreriamo Publishing, che si propone di creare e realizzare volumi in collaborazione con i lettori stessi, facendo leva sulle nuove possibilità offerte dalla rete. Il PendoLibro (2013) prende spunto da alcune tendenze forti che si stanno affermando grazie al web. In primo luogo il “crowdsourcing” (da “crowd”, “folla”, e “outsourcing”, “esternalizzazione di una parte delle proprie attività”), termine usato spesso da aziende, giornalisti e altre categorie per riferirsi alla tendenza di sfruttare la collaborazione di massa, resa possibile dalle nuove tecnologie del Web 2.0, per raggiungere determinati obiettivi. In secondo luogo il “Book Sharing” o “BookCrossing” (dai termini in lingua inglese “book”, “libro” e “crossing”, “attraversamento”, “passaggio”).

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo