Home > Eventi > UMBRIALIBRI TERNI 2014

UMBRIALIBRI TERNI 2014

novembre 19, 2014

UMBRIALIBRI TERNI: dal 20 al 23 novembre 2014

Dopo l’edizione di Perugia, svolta eccezionalmente a giugno, dal 20 al 23 novembre si ripresenta l’appuntamento ternano di Umbrialibri che avrà luogo da quest’anno in modo diffuso, a partire dalla bct, il Pala Sì e il Caos per arrivare a toccare molti altri luoghi nella città.

Umbrialibri Terni 2014 tiene l’Europa quale asse tematico ereditato dall’edizione perugina dello scorso giugno, caratterizzandolo con il titolo Generazione Europa. Con questa scelta si vuole giocare su due livelli semantici: il riferimento alla generazione è in primo luogo il convincimento che ormai siamo dentro una nuova generazione, non più solo italiana ma europea e, in secondo luogo, che all’Europa bisogna dare vita perché possa di nuovo generare.

Per questa ragione, Umbrialibri 2014 apre a Terni proprio il 20 novembre, in coincidenza con la Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, concludendo allo stesso tempo, nell’ambito di un festival dedicato alla promozione del libro, il percorso dei Patti locali per la Lettura, che ha visto coinvolti i sindaci dei Comuni dell’Umbria, le ASL, i pediatri, gli asili nido, le biblioteche e tanti operatori sociali e culturali, tutti accomunati dalla consapevolezza che la lettura può essere il lievito di una nuova Europa.

Questa edizione si caratterizza per una attenzione speciale, oltre che al tema dell’infanzia e dell’adolescenza, anche e inevitabilmente al tema del lavoro, per segnalare che lo sguardo al domani e il futuro delle nuove generazioni non possono prescindere dalla cultura e dal lavoro.

L’idea di cultura a cui Umbrialibri fa riferimento è riconducibile all’esigenza di universalizzare il particolare, vale a dire considerare come accrescimento e alimento culturale ogni propensione a generalizzare esperienze e attività che, pur nascendo in un contesto particolare e locale come l’Umbria, coltivano una vocazione universale.

Si parte mercoledì 19 novembre alle 21 al caffè letterario della bct con Aspettando Umbrialibri Terni che vedrà protagonista Alessandro Perissinotto e il suo Coordinate d’Oriente. La presentazione sarà accompagnata da un concerto per pianoforte di Ilaria Violetti a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Giulio Briccialdi.

Questa edizione di Umbrialibri Terni, oltre alle tradizionali location, quali la bct e il CAOS centro arti opificio siri, si avvarrà di un luogo tutto nuovo: il Pala Sì, sede di Pagine Sì Spa azienda ternana operativa nel settore dell’editoria pubblicitaria e multimediale. Una location che, oltre ad ospitare numerosi eventi inseriti in programma, diventerà la roccaforte dell’editoria locale grazie alla mostra mercato degli editori umbri che sarà aperta al pubblico ogni giorno dalle ore 10.00 alle ore 21.00. All’interno della mostra mercato un’intera area verrà dedicata all’infanzia e alle giovani generazioni.

Per l’intero periodo di Umbrialibri Terni, inoltre, da piazza della Repubblica partiranno le Biciclette Parlanti, a cura dell’Associazione Letteratura Rinnovabile, che permetteranno ai visitatori di muoversi nella città ascoltando storie e racconti tratti da una sezione di audiolibri.

Fra gli appuntamenti più interessanti di questa edizione troviamo, in occasione della giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, gli incontri inseriti nel progetto sperimentale di promozione della lettura IN VITRO ideato dal Centro per il libro e la lettura (CEPELL), Istituto autonomo del MIBACT, con lo scopo di accrescere il numero dei lettori in Italia e di rendere la “lettura” un’abitudine sociale diffusa.

Il 20 novembre presso la bct partono gli incontri dedicati ai giovanissimi: A ritrovar le storie, con Mirko Revoyera e Lettura e nuove tecnologie: dal testo al TagTool, un laboratorio di Hacklab Terni in cui i bambini potranno interpretare e trasformare il testo narrato tramite l’utilizzo di uno strumento di elaborazione grafica come il TagTool.

Sempre la bct ospiterà l’incontro Far crescere l’Italia che legge: il patto umbro per la lettura, a cura della Regione Umbria in collaborazione con Ambasciata USA in Italia, che vedrà l’intervento di politici e amministratori locali, di figure legate al mondo del libro e nuove e diverse figure professionali, uniti nell’intento di offrire maggiori opportunità di sviluppo ai bambini e ragazzi del territorio, favorendo un migliore benessere delle famiglie. In chiusura, Roberta Rossi e il violino di Veronica Canestrini racconteranno storie e miti per bambini di tutte le età, da zero a 90 anni, in Storie sviolinate.

Gli incontri inerenti il progetto In Vitro proseguiranno anche venerdì 21 novembre con Guardare le biblioteche con occhi differenti che intende riflettere sulle biblioteche visitate e su come, attraverso anche modifiche minime, sia possibile trasformarle in luoghi più accoglienti e in sintonia con le trasformazioni sociali, culturali e tecnologiche in atto.

Fra gli eventi di rilievo, una attesissima Serata Gazebo condotta da Diego Bianchi, alias Zoro che racconterà in maniera diversa l’attualità italiana e la politica anche a fronte del suo ultimo impegno giornalistico al fianco degli operai della TK AST; Mauro Agostini che, con Walter Veltroni e Catiuscia Marini, presenterà il suo libro Tenero il ricordo e ancora Liberiamo la politica di Salvatore Vassallo con l’intervento di Fabrizio Bracco e Stefano Ceccanti; dedicato al tema della maternità gli incontri con Elisabetta Gualmini e il suo Le mamme ce la fanno coordinato dalla blogger Enrica Tesio famosa per il suo ‘Prima o poi l’amore arriva’; Enrico Ruggeri smetterà per un giorno le vesti di cantautore per indossare quelle di scrittore in occasione dell’incontro con Filippo La Porta in cui presenterà il suo romanzo La brutta estate; infine domenica 23 dopo una conversazione su Berlinguer tra Chiara Mancina e Salvatore Merlo si chiude con la leggerezza di Davide Pulici e Massimo Vanni che incontreranno il pubblico per presentare Monnezza Amore Mio un libro di Tomas Milian e Manlio Gomarasca, biografia di un’icona del cinema che svela l’uomo dietro alla maschera de il Monnezza.

Proseguono, come in ogni edizione, gli appuntamenti editorial/culinari. Quest’anno protagonista sarà Paola Maugeri che, oltre a presentare il suo libro Las Vegans. Le mie ricette vegane, sane, golose, rock, pranzerà con il pubblico. Info e prenotazioni presso il Caos e allo 0744285946.

Da non perdere anche l’incontro editorial/teatrale con Giuseppe Culicchia che presenterà il suo Ma in seguito a rudi scontri.

Immancabili anche gli appuntamenti musicali come il concerto delle Backlight, gruppo vincitore del concorso per la colonna sonora del film Il ragazzo Invisibile di Gabriele Salvatores, e la presentazione dei libri L’ultimo ballo di Charlot e Come un respiro interrotto di Fabio Stassi accompagnata dall’esecuzione del brano L’imperfezione di qualche equilibrio di Piero Arcangeli per voce recitante e trio d’archi con Piero Arcangeli e il Trio UmbriaEnsemble (Angelo Cicillini, violino; Luca Ranieri, viola; Maria Cecilia Berioli, violoncello).

Gli appuntamenti dedicati ai giovani, infine, proseguono con l’incontro laboratorio per ragazzi dai 7 ai 14 anni Perché il touchscreen non soffre il solletico? E tante altre domande sulle nuove tecnologie del fisico Valerio Rossi Albertini; C’era una volta… Libri e storie da ascoltare, sfogliare e manipolare per bambini dai 3 ai 6 anni e i loro genitori con Sara Carità Morelli della Compagnia del Pino; la presentazione del fumetto Maru Maru e l’MGDB, il Meraviglioso Gioco del Baseball di Maria Grazia Petrino, incontro che dopo il successo a Lucca comics darà anche la possibilità ai ragazzi di cimentarsi nel gioco del baseball grazie all’installazione gonfiabile della FIBS Federazione Italiana Baseball e Softball posta in Piazza dei bambini e delle bambine (ad accesso gratuito); infine l’incontro con Annalisa Strada e il suo L’isola dei libri perduti che racconta l’avventura di quattro ragazzi in fuga da una società ingiusta dove tutto è proibito è rivolto ai giovani dagli 11 ai 14 anni.

* * *

UMBRIALIBRI è una manifestazione curata dal Servizio Attività Culturali della Regione Umbria con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. L’edizione ternana é realizzata in collaborazione con il comune di terni e la bct biblioteca comunale di terni, con il coordinamento organizzativo di Indisciplinarte. Nelle serate di Umbrialibri la bct effettuerà orario continuato fino alle 24.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti su www.umbrialibri.com e sulle pagine Facebook e Twitter della manifestazione. Gli hashtag ufficiali della manifestazione sono #Umbrialibri e #UmbrialibriTerni.

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: