Home > Eventi > La Biblioteca Astense a GIORGIO FALETTI

La Biblioteca Astense a GIORGIO FALETTI

febbraio 2, 2015

La Biblioteca Astense a GIORGIO FALETTI

Giorgio Faletti fotografato in biblioteca da Franco Rabino

Domenica 18 gennaio, alla presenza delle autorità, è avvenuta l’inaugurazione ufficiale presso il Palazzo del Collegio in via Luigi Camillo Goltieri 3/a, Asti. La Biblioteca Astense è stata intestata allo scrittore Giorgio Faletti.

Dopo la chiusura e l’attesa dovuta al trasferimento in locali più grandi e idonei, i lettori di Asti potranno nuovamente utilizzare i servizi della Biblioteca Astense in un ambiente nuovo ed elegante.
Molte le novità, a partire dal nome, con il quale non solo la Biblioteca, ma tutta la città vuole rendere omaggio allo scrittore Giorgio Faletti, Presidente della Biblioteca dal 2012 fino alla prematura scomparsa nel luglio dello scorso anno. Asti celebra il ricordo del suo cittadino più conosciuto nel panorama letterario contemporaneo, mantenendone vivo lo spirito nelle sue radici locali, nella Biblioteca che il sindaco Fabrizio Brignolo gli aveva affidato in considerazione del suo impegno e successo.

Davanti a una folla che ha riempito ogni spazio utile della Sala della Colonne e dei corridoi limitrofi della neo biblioteca, in un clima gioioso e curioso a parlare prima è stato il Sindaco Fabrizio Brignolo, poi l’assessore Massimo Cotto cui è spettato il ricordo di Giorgio Faletti, a seguire un breve intervento di Alberto Sinigaglia, presidente dell’Ordine dei giornalisti del Piemonte e storico consulente della biblioteca di Asti, poi la presidente Bellesini e per finire, il Vescovo di Asti, Mons. Francesco Ravinale.

Di seguito, alcune foto dell’inaugurazione (scattate da Franco Rabino)

Inaugurazione biblioteca Asti

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: