Home > Articoli e varie > Il caso MONDADORI-RCS (approfondimento)

Il caso MONDADORI-RCS (approfondimento)

febbraio 24, 2015

Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato questo post in merito all’ipotesi di fusione tra il Gruppo Mondadori e il Gruppo Rcs. Di seguito segnaliamo ulteriori approfondimenti…

mondadori-rizzoli

1. L’appello su Il Corriere della Sera (21 febbraio) lanciato dagli autori della casa editrice Bompiani (insieme ad alcuni amici che pubblicano presso altri editori, intellettuali e artisti) nel quale manifestano la loro preoccupazione per il ventilato acquisto della Rcs Libri (che comprende le case editrici Adelphi, Archinto, Bompiani, Fabbri, Rizzoli, Bur, Lizard, Marsilio, Sonzogno) da parte della Mondadori.

2. L’articolo sul quotidiano “Libero” (22 febbraio), dove il suddetto appello viene considerato “fascista”

3. Il punto di Umberto Eco sul quotidiano la Repubblica del 24 febbraio (articolo non disponibile online), in cui il noto scrittore evidenzia i rischi derivanti dalla ipotesi di concentrazione (il nuovo gruppo editoriale dominerebbe il 40 per cento del mercato italiano) a prescindere dal nome del proprietario del gruppo. Tra le altre cose, “Il nuovo colosso assumerebbe un preoccupante potere contrattuale nei confronti degli autori“, sostiene Eco. Inoltre “avrebbe una influenza determinante nelle librerie e sarebbe capace di penalizzare gli editori minori“.

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: