Home > Articoli e varie, Eventi, PoesiaNews > GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA 2015

GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA 2015

marzo 20, 2015

21 marzo 2015 – In occasione della GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA 2015, pubblichiamo il messaggio del Direttore Generale dell’UNESCO, Irina Bokova (tradotto in italiano e in lingua inglese). Qui trovate la lista degli eventi promossi dalla Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO

Ogni anno si celebra la Giornata Mondiale della Poesia nel primo giorno di primavera.  Istituita dall’UNESCO in quanto si riconosce all’espressione poetica un ruolo privilegiato della promozione del dialogo interculturale, della comunicazione e della pace.

di Irina Bokova

Il poeta John Burnside ha scritto:

Se ciò che ci ostiniamo a chiamare
destino sembra inspiegabile o crudele
è solo perché
ci manca l’immaginazione
per desiderare ciò che esso porta,
per illuminarlo
con più fantasia
che sgomento. ”

Questo è il potere della poesia. È il potere dell’immaginazione che illumina la realtà, per ispirare i nostri pensieri con più fantasia che sgomento.
La poesia è il canto umano universale, che esprime l’aspirazione di ogni uomo e donna di capire il senso del mondo e condividere questa consapevolezza con gli altri, attraverso la disposizione delle parole in ritmo e metrica. Non c’è nulla di più delicato di una poesia e, tuttavia, essa esprime tutta la potenza della mente umana, e quindi non c’è nulla di più resistente.
La poesia è vecchia quanto l’umanità stessa, e così tanto diversamente incarnata nella tradizione, orale e scritta, quanto sono diversi i volti umani, catturando la profondità delle emozioni, il pensiero e l’aspirazione che guida ogni donna e ogni uomo.
La poesia è intima espressione che apre le porte agli altri, arricchisce il dialogo che catalizza tutto il progresso umano, intrecciando insieme le culture e ricordando a tutti che abbiamo un destino comune. In tal modo, la poesia è espressione fondamentale della pace. Così nelle parole di Cherif Khaznadar, vincitore del UNESCO-Sharjah Premio per la cultura araba, “La conoscenza dell’altro è la porta al dialogo, e il dialogo può essere stabilito solo nella differenza e nel rispetto per la differenza.” La poesia è la massima espressione di differenza nel dialogo, nello spirito di unità.
Ogni poesia è unica, ma ognuna di essa riflette l’universale esperienza umana, l’aspirazione per la creatività che attraversa tutti i confini e le frontiere, del tempo e dello spazio, nella costante affermazione dell’umanità come unica famiglia.
Questo è lo spirito della Giornata Mondiale della Poesia, e questo guida tutta l’opera dell’UNESCO per rafforzare il concetto di umanità vista come comunità singola – per la salvaguardia del patrimonio documentario poetico con il “Programma Memoria del mondo” (Memory of the World Programme), come patrimonio immateriale dell’umanità. Questo è quanto previsto nella recente iscrizione di Al-zajal sulla lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell’umanità. Questa espressione della poesia tradizionale libanese abbraccia la tolleranza e il dialogo per risolvere i conflitti e rafforzare la coesione sociale.
In tempi di incertezza e turbolenza, forse mai come adesso abbiamo bisogno del potere della poesia di unire gli uomini e le donne, di ideare nuove forme di dialogo, per nutrire la creatività di cui tutte le società hanno oggi bisogno. Questo è il messaggio dell’UNESCO sulla Giornata Mondiale della Poesia.

 

* * *

UNESCO Director-General’s Message for 2015

Irina Bokova

The poet John Burnside wrote:

“If what we insist on calling
fate seems inexplicable or cruel
it’s only because
we lack the imagination
to wish for what it brings,
to brighten it
with something more inventive
than dismay.”

This is the power of poetry. It is the power of imagination to brighten reality, to inspire our thoughts with something more inventive than dismay.
Poetry is the universal human song, expressing the aspiration of every woman and man to apprehend the world and share this understanding with others, through the arrangement of words in rhythm and meter. There may be nothing more delicate than a poem and, yet, it expresses all of the power of the human mind, and so there is nothing more resilient.
Poetry is as old as humanity itself, and as diverse — embodied in traditions, oral and written, that are as varied as are the human face, each capturing the depth of emotions, thought and aspiration that guide every woman and men.
Poetry is intimate expression that opens doors to others, enriching the dialogue that catalyses all human progress, weaving cultures together and reminding all people of the destiny they hold in common. In this way, poetry is a fundamental expression of peace. In the words of Cherif Khaznadar, laureate of the UNESCO-Sharjah Prize for Arab Culture, “Knowledge of the other is the gateway to dialogue, and dialogue can only be established in difference and respect for difference.” Poetry is the ultimate expression of difference in dialogue, in the spirit of unity.
Every poem is unique but each reflects the universal in human experience, the aspiration for creativity that crosses all boundaries and borders, of time as well as space, in the constant affirmation of humanity as a single family.
This is the spirit of World Poetry Day, and this guides all of UNESCO’s work to strengthen humanity as a single community – by safeguarding poetic documentary heritage under the Memory of the World Programme, as well as humanity’s intangible heritage. This is embodied in the recent inscription of Al-Zajal on the UNESCO Representative List of the Intangible Cultural Heritage of Humanity. This traditional Lebanese poetry expression espouses tolerance and dialogue to resolve conflict and strengthen social cohesion.
In times of uncertainty and turbulence, perhaps never before have we needed the power of poetry to bring women and men together, to craft new forms of dialogue, to nurture the creativity all societies need today. This is UNESCO’s message on World Poetry Day.

Irina Bokova

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

LetteratitudineNews segue Lpels

 

Advertisements
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: