Home > Eventi > Prosegue IL MAGGIO DEI LIBRI 2015

Prosegue IL MAGGIO DEI LIBRI 2015

maggio 19, 2015

Prosegue IL MAGGIO DEI LIBRI 2015

PROSEGUE FINO AL 31 MAGGIO LA CAMPAGNA NAZIONALE DI PROMOZIONE DELLA LETTURA:
3.244 INIZIATIVE, IN ITALIA E NON SOLO, PER UN’AVVENTURA A TUTTE LE ORE DEL GIORNO E DELLA NOTTE

Roma, 19 maggio 2015. Prosegue con vivacità Il Maggio dei Libri 2015, che ha battuto il record della precedente edizione: sono già 3.244, infatti, gli eventi organizzati, consultabili nella banca dati sul sito www.ilmaggiodeilibri.it . Un’onda di passione per i libri che non accenna a scemare, mentre la quinta edizione della campagna – promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, con il supporto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani – si avvicina alla volata finale.

 

LE PIAZZE DEL LIBRO

In alcune piazze italiane si respira un’atmosfera di attesa: sono infatti al lavoro in questi giorni per ultimare i preparativi… Dal 21 maggio al 2 giugno indosseranno abiti nuovi e saranno Piazze del Libro, offrendo tanti ricchi programmi di eventi in contemporanea – realizzati in collaborazione con l’Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani – in una missione comune: contagiare gli italiani da Nord a Sud con un’inguaribile voglia di leggere, di scoprire nuove storie, e tuffarsi in pagine e pagine.  Seguendo la storica Fiera dei Librai a Bergamo, ispiratrice dell’iniziativa, le città che hanno aderito sono: Bergamo, Catanzaro, Foggia, Lecce, Rivoli Torino, Sassari, Tricase, Ventotene. Le occasioni di incontro e riflessione sono davvero variegate: a Catanzaro, per esempio, fra il 21 e il 31 maggio ci saranno letture animate e laboratori didattici per le scuole, incontri con autori come Mimmo Gangemi, Giuseppina Torregrossa, Lou Palanca, Margherita Oggero, John Peter Sloan, Paolo Mieli, Beppino Englaro. Oppure, a Rivoli Torino, la 10a Fiera del Libro – dal 21 maggio al 3 giugno – offrirà ai cittadini metri e metri di libri, inframmezzati da recite poetiche, animazioni per bambini, letture per ragazzi, incontri con scrittori, e la presentazione dei sei volumi finalisti del 63° Premio Bancarella. A Sassari dal 22 al 30 maggio sono attesi tra gli altri Andrea Vitali, Paola Soriga e Aldo Nove. O ancora: a Lecce dal 21 maggio al 2 giugno ci saranno lectio sulla lettura (tenute tra gli altri da Romano Montroni, Roberto Cotroneo, Piergiorgio Odifreddi), jukebox e flashmob letterari, reading, contaminazioni tra generi come gli electro poems … mentre a Tricase (Lecce), dal 23 maggio al 2 giugno si potranno gustare, insieme ai libri, prelibatezze enogastronomiche del territorio, ci si sfiderà in laboratori di lettura e seminari di scrittura e non mancheranno le opportunità di ascoltare la viva voce degli scrittori, come Fabio Genovesi, Mario Desiati, Alessandro Piperno, Barbara Di Gregorio, Marco Caneschi.

 

REGGIONARRA: LA CITTÀ DELLE STORIE. E LA MOSTRA “NOI”, PER LEGGERE ATTRAVERSO OGGETTI E VOLTI LA STORIA DI UN TERRITORIO

Il Maggio dei libri punta a trasmettere la passione per la lettura fin da giovanissimi, perché se si impara ad amare i libri fin da piccoli si resterà lettori per sempre. E proprio l’educazione alla lettura e alla fantasia, la formazione multidisciplinare e creativa, sono al centro della decima edizione di Reggionarra, a Reggio Emilia sabato 23 e domenica 24 maggio 2015. Un evento unico in campo nazionale e internazionale che nasce dall’inventiva dei più piccoli: sono stati infatti i bimbi dei nidi e delle scuole d’infanzia a regalare ai “grandi” – genitori, compagnie teatrali e narratori professionisti – gli spunti narrativi per le storie da mettere in scena. Fra danza, spettacoli di animazione, musica e un progetto di foodtelling dedicato ai temi dell’alimentazione al centro dell’Esposizione Universale. Questa edizione di Reggionarra, dal sottotitolo “seminare storie tra cielo e terra” è infatti uno degli appuntamenti in programma per WE A.RE \Reggio Emilia per Expo 2015, progetto che si propone di offrire un percorso di scoperta del territorio reggiano ai visitatori di Expo Milano 2015. In questo percorso si inserisce anche la mostra NOI. Storie di comunità, idee, prodotti e terre reggiane, a cura di Luca Molinari, allestita nel Palazzo dei Musei a Reggio Emilia e inaugurata lo scorso 16 maggio (resterà aperta per un anno, fino al maggio 2016).

LE AVVENTURE FRA LE RIGHE DEL MAGGIO DEI LIBRI

La fantasia regna sovrana nel mese di maggio: sono davvero tanti, originali e creativi gli eventi organizzati per incuriosire i futuri lettori, coinvolgere quelli più giovani e far riscoprire il mondo dei libri. A Molfetta (Bari), per esempio, dal 21 al 28 maggio c’è un vero e proprio party bibliofilo: Libri in festa. Leggere: energia per la mente è infatti un’allegra manifestazione per divertirsi con la lettura, attraverso tre iniziative – I libri parlanti, Il libro sospeso e Girano libri in città – che si intrecceranno e vedranno bambini e ragazzi andare alla conquista di giardini, piazze, negozi, condomini, luoghi pubblici. Sempre i giovanissimi sono protagonisti il 23 maggio a Monsummano Terme (Pistoia): Leggo io…bambini alla prova. Una lettura itinerante nei negozi della città è un titolo che dice tutto – “incursioni letterarie selvagge” da parte di piccoli lettori con la partecipazione e la complicità dei commercianti, il coinvolgimento dei clienti e di ignari cittadini. E poiché, come nello spirito del Maggio dei libri, nessun luogo è inadatto alla lettura, ecco – sempre sabato 23 – le Altalene di parole e voci nel parco delle storie, a Samassi (Medio Campidano): grandi e piccoli leggeranno a voce alta per i passanti, i compagni di scuola, i parenti, le autorità cittadine, in italiano, in lingua sarda e in inglese, per poi godersi la merenda e cimentarsi in un flash mob finale a sorpresa. Tinte ancor più misteriose sono quelle dell’iniziativa “Tramar delitti”. Ciclonarrando con l’autrice Roberta Di Odoardo: il 24 maggio a Cavallino-Treporti (Venezia), si andrà alla scoperta di luoghi suggestivi raccontando trame e delitti proprio lì dove sono ambientati, fra laguna e isole, barene, chiese e campanili. Il 23 e 24 maggio a Torrita di Siena e Montefollonico (Siena) sono giornate dedicate alla riflessione sulla Prima Guerra Mondiale: A Torrita di Siena si comincia il 23 maggio con una mostra fotografica ed esposizione di cimeli (alle 11 nella Biblioteca Comunale) e si prosegue alle 19 presso il Teatro degli Oscuri con lo spettacolo #Civediamoateatro. Il 24 maggio durante una cerimonia sarà deposta una corona d’alloro al monumento del Milite Ignoto, seguita dal concerto del gruppo Filarmonici “Guido Monaco – La Samba” e dall’esibizione del Coro dell’Accademia degli Oscuri, poi le letture di Poesie e Lettere dal fronte (il Narratore) e il convegno dedicato alla Grande Guerra, con interventi di storici ed esponenti delle autorità cittadine. A Montefollonico, analoghe occasioni commemorative il 23 maggio, con una Messa di suffragio per i Caduti e la deposizione di una corona di alloro in memoria presso il Monumento ai Caduti. E per i più piccoli appuntamento imperdibile con l’inaugurazione, il 31 maggio, del Peter Park (zona peep). L’indomani, il 25 maggio, ad Arezzo, i libri alzano la voce grazie a #BookSound. Giornata nazionale dei giovani lettori ad alta voce: un progetto di promozione della cultura e della lettura rivolto alle Scuole Secondarie di primo e secondo grado, organizzato e promosso da Marcos y Marcos, LaAV e Libreria Leggere. L’evento nel centro storico di Arezzo è la conclusione dell’iniziativa: partecipano le classi che hanno aderito al progetto da tutta Italia per una giornata di letture, proiezione dei video realizzati dai ragazzi e premiazione dei tre vincitori del contest #BookSound. A seguire, l’incontro con l’autore Cristiano Cavina. Spostandoci a Feltre (Belluno), è dedicata ai lettori e agli ascoltatori più tenaci la decima edizione de I narrabondi, la maratona di lettura quest’anno dedicata a Paolo Rumiz, giornalista e narratore triestino, che dà appuntamento per il 30 maggio dalla mattina alla sera, con 19 tappe sviluppate grazie alla collaborazione di 34 lettori, una dozzina di musicisti, gli Ensemble della Banda e alcune classi della Scuola di Musica Comunale Sandi. Le “fatiche” iniziano alle 8 e si susseguono sino alle 21.00, quando è previsto l’incontro con Paolo Rumiz all’Auditorium dell’Istituto Canossiano, una conversazione speciale accompagnata da letture dell’attore Sandro Buzzatti e da alcuni brani corali eseguiti dal gruppo Sintagma, tratti dall’ultimo cd registrato nel Teatro de la Sena di Feltre e facenti parte di repertori musicale delle due guerre mondiali. Ma le avventure non finiscono qui: quest’anno al Maggio dei libri si legge davvero ventiquattr’ore su ventiquattro, con una predilezione in diversi casi per il buio della notte… Come a Riva del Garda (Trento), dove il 23 maggio si passerà una Notte in Biblioteca: per i bambini più coraggiosi fra i 7 e i 10 anni, attrezzati di sacco a pelo, pigiama, pantofole e spazzolino, appuntamento fra gli scaffali per laboratori al lume di lanterna, giochi e letture. Altro luogo, stesso appuntamento: a Spoleto (Perugia), la Biblioteca Comunale si apre per Notte (e giorno) d’incanto, 24 ore di letture: storie, viaggi e sogni per il mondo, il 29 e 30 maggio. Terza edizione dell’iniziativa, prevede letture disseminate in vari angoli e stanze della biblioteca, ventiquattr’ore non stop, da parte di lettori professionisti e appassionati, assessori, consiglieri, persino il sindaco. Anche a Carini (Palermo) si attende il calar del sole per la Notte di letture al Castello La Grua Talamanca, il 29 maggio: dopo un anno passato ad esercitarsi nella lettura, gli studenti più bravi di una scuola media leggeranno brani dalle proprie opere letterarie preferite, davanti a un pubblico di genitori, docenti e cittadini nelle sale del Castello della Baronessa Laura Lanza. Per i più impavidi, il 30 maggio si andrà Nel bosco di notte, partendo dall’Agriturismo “Oro di Berta” a Castagnea (Biella). Ai bambini e alle famiglie sarà proposta una speciale passeggiata serale per ascoltare i magici rumori del bosco in assenza di luce, con soste per la lettura di favole della tradizione biellese. I bambini saranno accompagnati anche da animatori che li intratterranno con musiche e giochi. Al termine dell’avventura merenda per tutti con tisane e dolcetti della buona notte.

UN MAGGIO INTERNAZIONALE

Dopo essere approdato in Svizzera, a Lugano e Poschiavo, in Belgio a Liegi, in Romania a Bucarest e in Canada a Toronto, Il Maggio dei Libri raggiunge anche l’Argentina. Il 28 maggio infatti, a Olivos (Buenos Aires), il Centro Culturale Italiano insieme all’Istituto “Alessandro Manzoni” e alla Scuola primaria di Olivos si riempiranno di giovanissimi lettori: gli alunni delle classi quarte racconteranno ai bambini di seconda una fiaba in versi, la drammatizzeranno in un’atmosfera creata da loro (diapositive, musiche, luci…) e coinvolgeranno i più piccoli nel piacere della lettura attraverso conversazioni, produzioni artistiche e giochi.

IL PREMIO MAGGIO DEI LIBRI 2015

C’è ancora tempo per organizzare iniziative e concorre al premio “Il Maggio dei Libri 2015”, che come da tradizione si propone di valorizzare l’impegno di coloro che hanno aderito alla campagna e di incoraggiare la partecipazione alle prossime edizioni. Saranno premiati i cinque migliori progetti di promozione della lettura realizzati nell’ambito di ciascuna delle seguenti categorie: Biblioteche, Scuole, Associazioni culturali, Strutture sanitarie e di reinserimento (carceri, comunità terapeutiche, ecc.), Librerie. A ciascun vincitore delle prime quattro categorie sarà attribuito un premio in libri; alla libreria vincitrice sarà attribuito invece un premio di analoga entità mediante l’acquisto di libri da parte del Centro per il libro e la lettura.

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: