Home > Eventi > Trame d’estate – Edizione 2015

Trame d’estate – Edizione 2015

luglio 10, 2015

Trame d’estate – Edizione 2015

Bagno Irene, Viareggio

Prende il via il 12 luglio la terza edizione del festival “Trame”, nella splendida cornice del Bagno Irene di Viareggio. Toccherà a Daniele Cobianchi il compito di aprire la terza edizione del festival letterario Trame d’estate, organizzato dal Centro Studi Sirio Giannini. Dopo la fortunata edizione dell’estate 2013, che vide coinvolte Pietrasanta e Seravezza, e l’edizione autunnale Trame Off collegata alla mostra “Seggiola. Tavola. Pietra. La forma della lettura. La sostanza della scrittura” presso le Scuderie Granducali della Villa Medicea di Seravezza, il festival, dopo la pausa del 2014, torna a coinvolgere gli scrittori più interessanti del panorama italiano. Totalmente autofinanziato, Trame torna in una nuova cornice: il Bagno Irene di Viareggio (Via Barellai, 11 zona Torre dell’Orologio). Un viaggio attraverso la parola, nella migliore cornice estiva che la Versilia possa fornire: la spiaggia. Attenzione rivolta, come sempre, a tutti gli stili letterari: dai romanzi contemporanei di penne più o meno note della narrativa italiana alla favola per grandi e piccini, passando per un viaggio nei poeti portoghesi fino all’approfondimento su un’eccellenza italiana, ovvero l’olio d’oliva. Torna anche in questa edizione la collaborazione con Zona Franca – Casa editrice di cartone, che coniuga divulgazione, alta cultura e raffinatezza editoriale in volumi che, per il loro pregio artistico, sono ognuno un pezzo unico da collezione. Oltre a essere l’editore dell’opera prima del Centro Studi (Bibliografia degli scrittori della Provincia di Lucca – Gli anni di Giannini), Zona Franca, nella persona della sua fondatrice Franca Severini, sarà presente per intervistare l’ospite della data del 26 luglio: Luigi Caricato, con il suo Atlante degli oli italiani, ed. Mondadori-Electa, 2015.

Dopo Daniele Cobianchi, impegnato a presentare il 12 luglio il suo terzo romanzo La sindrome di Hugh Grant (Mondadori, 2014), storia di un quarantenne in crisi, intervistato da Daniela Cappello (CISESG), si prosegue il 19 luglio con Alessandro Trasciatti, apprezzato giovane scrittore lucchese, che con Avevo costruito un sogno. Storie e fatiche di un postino artista (ed. Ediesse, 2014) ricostruisce le gesta dell’eccentrico scultore-postino francese Ferdinand Cheval. A intervistarlo Massimiliano Merler (CISESG). Si prosegue, sempre sotto il sole di luglio, con Luigi Caricato, domenica 26, intervistato da Franca Severini, per avviarsi verso il gran finale di agosto. Il 2 agosto Guido Conti presenterà il suo nuovo libro edito da Rizzoli Il volo felice della Cicogna Nilou. Autore fortunatissimo e prolifico, Conti ci propone una favola per adulti e bambini, che, raccontandoci il ciclo della vita e la sua generosa potenza, ci conduce lungo la strada di casa. L’opera è già stata tradotta in più lingue. Intervistato da Massimiliano Merler (CISESG), Conti tonerà l’8 agosto prima di un arrivederci verso un nuovo, eccezionale, evento previsto per il prossimo autunno, sempre organizzato dal Centro Studi Sirio Giannini. L’ultima serata sarà dedicata ai poeti lusofoni con la presentazione in anteprima nazionale del nuovo libro di Luisa Marinho Antunes, Vice Rettore dell’Università di Madeira, Creare la parola creare il mondo. Poeti lusofoni contemporanei edito da Libreria Ticinum. A intervistarla oltre a Conti, anche Daniela Marcheschi, critico letterario Ogni serata vedrà l’accompagnamento musicale di Luca Niccolai. Tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito e avranno inizio alle ore 21:30.

Locandine ed inviti: arch. Daniela Cappello

INFORMAZIONI
Centro Studi Sirio Giannini
e-mail cisesg@gmail.com
sito www.centrostudisiriogiannini.org

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: