Home > Articoli e varie, Eventi > RATPUS ad AMSTERDAM

RATPUS ad AMSTERDAM

febbraio 22, 2016

ratpusRATPUS ad AMSTERDAM

Mixtree – Overtoom 301 (2 floor), Amsterdam – domenica, 28 febbraio 2016 – h. 20:30 – ingresso: euro 10

“RATPUS” – pièce teatrale nata da un racconto di Massimo Maugeri. Regia di Manuel Giliberti. Interpretazione di Carmelinda Gentile

* * *

“Ratpus” oltrepassa i confini nazionali e approda in Olanda. Abbiamo chiesto alla protagonista, Cetti Curfino, un commento su questo spettacolo. “Signor commissario“, ha riferito la Curfino, interpretata da Carmelinda Gentile, “e che ci devo dire. Qua ci sono tanti emicrati. Giovani come a noi. E o penzato che la mia storia ci puo’ piacere puro qua. Cosi il 28 febraio c’é la racconto tutta, in fondo in fondo“.

* * *

“Ratpus” è una moderna tragedia. Una tragedia dell’ignoranza, della povertà, del pregiudizio e della violenza. In tempi di femminicidio, in questa storia non si uccide alcuna donna, non in senso materiale almeno, ma ugualmente un essere umano di sesso femminile viene distrutto, cancellato, annullato. Il testo di Massimo Maugeri è già teatrale in sé. L’autore, infatti, ha una estrema capacità di narrare rendendo contemporaneamente “visuale” la sua parola. Maugeri, scrivendo, reinventa una lingua e la rende vera, autentica, più di ogni regola grammaticale o di sintassi conosciuta, facendo di Cetti Curfino, la protagonista del racconto, una madre dolorosa dei bassifondi. Carmelinda Gentile è Cetti Curfino. L’attrice sceglie di “divenire” il personaggio piuttosto che interpretarlo, portando nella sua recitazione una sicilianità che è tutta interna, fatta di sentimenti profondi che restituisce subito le caratteristiche che al personaggio ha dato Maugeri. Io ho spesso messo in scena testi nei quali la donna fosse il tema centrale dello spettacolo: con “Ratpus” vado oltre. In questo testo contemporaneo – e, direi, neorealista – si racconta una storia specifica e insieme se ne fa un manifesto programmatico: un racconto di donne vessate o vittime, invisibili alla società che le circonda. Vorrei che il pubblico portasse con sé questa consapevolezza della ingiustizia che spesso vive accanto ad ognuno di noi e che non vediamo quasi mai, insieme alla voglia di capire ciò che ci circonda e divenirne parte attiva per cambiare, ove possibile, tutto ciò che non è civile e contemporaneo.

Manuel Giliberti

* * *

IL PROMO su YouTube

* * *

“RATPUS”, tratto da un racconto di MASSIMO MAUGERI, contenuto nella raccolta “Viaggio all’alba del millennio” (edita da Perdisa Pop), va in scena con la riduzione, l’adattamento e la regia di MANUEL GILIBERTI (autore della monografia teatrale “Bravo lo stesso” per i tipi di Lombardi Editori dedicata al teatro di Piera degli Esposti, consulente artistico dell’Istituto Nazionale Dramma Antico di Siracusa, regista, tra l’altro dello spettacolo dell’Accademia Giusto Monaco dell’Inda, in scena al Teatro Greco di Siracusa nel maggio del 2014 “Verso Argo”). A interpretare la protagonista, Cetti Curfino, sarà CARMELINDA GENTILE (già, tra l’altro, Ismene al fianco di Giorgio Albertazzi nell’”Edipo a Colono” in scena nel 2009 al Teatro Greco di Siracusa, ma conosciutissima dal grande pubblico anche grazie al ruolo di Beba del “Commissario Montalbano” televisivo).

* * *

 

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: