Home > Autoracconto d'autore (l'autore racconta il suo libro) > FRANCO MATTEUCCI racconta LO STRANO CASO DELL’ORSO UCCISO NEL BOSCO

FRANCO MATTEUCCI racconta LO STRANO CASO DELL’ORSO UCCISO NEL BOSCO

aprile 1, 2016

FRANCO MATTEUCCI racconta il suo romanzo LO STRANO CASO DELL’ORSO UCCISO NEL BOSCO (Newton Compton)

Franco Matteucci

di Franco Matteucci

Una delle domande che spesso mi viene rivolta è da dove nascono le idee di un romanzo giallo. Molti pensano dalla cronaca. Io ci ricorro il meno possibile, perché ritengo che la realtà spesso sia così clamorosa e audace da non essere ritenuta credibile. Chi pubblicherebbe una storia di una persona che ha tagliato la testa alla sua donna e poi si è accanito sessualmente sulla sua bocca? (fatto recentemente accaduto in Russia). Meglio affidarsi alla fantasia, anche se gli spunti nascono dalla ricerca di materiale che per me diventa ossessiva, per sei mesi mi documento e gli altri sei li dedico alla scrittura. Nel quarto volume dell’ispettore Marzio Santoni detto Lupo Bianco dal titolo “Lo strano caso dell’orso ucciso nel bosco” edizione Newton Compton ho realizzato un giallo che è stato scritto sui tronchi degli alberi della foresta di Valdiluce. L’idea mi è nata bighellonando su Internet, è lì che ho trovato in vendita su Ebay una foto ingiallita e molto particolare.
undefinedEra l’immagine di un’incisione effettuata su un platano del Parco del Buon Retiro di Madrid che preannunciava qualcosa di veramente eccezionale. Il 31 maggio 1906 Alfonso XIII, re di Spagna, sposò la principessa Vittoria Eugenia e mentre stavano tornando dalla cerimonia nuziale, sfuggirono ad un attentato da parte di un anarchico, Mateu Morral: la bomba che lanciò uccise e ferì molti componenti del corteo regale e alcuni cittadini. Ma durante le indagini si scoprì che l’anarchico con il suo coltellino (esistevano già i Victorinox svizzeri multiuso?) aveva scolpito giorni prima su un platano l’annuncio del suo atto terroristico. A quel punto mi sono ricordato quando adolescente nel bosco dell’Abetone suggellavo sul tronco dei faggi gli amori adolescenziali incidendo le iniziali dentro a un cuore. Nel mondo dei Twitter e del Web è ancora pensabile lasciare messaggi sulla corteccia di un albero? Evidentemente sì, soprattutto se si tratta di un serial killer.

(Riproduzione riservata)

© Franco Matteucci

* * *

Il libro
Un corpo senza vita giace sulla neve nell’apparente tranquillità del bosco. Accanto al cadavere, sul tronco di un albero, è stato inciso un cuore con all’interno il nome della vittima e una lettera greca. L’assassino ha lasciato la sua firma, un segno destinato a ripetersi e a seminare il panico tra i vicoli del paesino di montagna. L’ispettore Santoni, però, non riesce a indagare con la sua solita lucidità. Qualcosa – qualcuno – offusca la sua mente investigativa. E intanto il crimine continua a spandersi come una macchia di sangue, lentamente ma inesorabilmente. Gli abitanti di Valdiluce hanno paura: la loro cittadina, che una volta era un posto tranquillo e rilassante, rischia di trasformarsi nella tana di un pericoloso serial killer. Il tempo stringe per Marzio Santoni: stavolta in gioco c’è la vita di tutta la valle…

* * *

Franco Matteucci autore e regista televisivo, vive e lavora a Roma. Insegna Tecniche di produzione televisiva e cinematografica presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Ha scritto i romanzi La neve rossa (premio Crotone opera prima), Il visionario (finalista al premio Strega, premio Cesare Pavese e premio Scanno), Festa al blu di Prussia (premio Procida Isola di Arturo – Elsa Morante), Il profumo della neve (finalista al premio Strega), Lo show della farfalla (finalista al Premio Viareggio – Rèpaci). È autore di una serie di gialli di grande successo che hanno per protagonista l’ispettore Marzio Santoni: Il suicidio perfetto, La mossa del cartomante, Tre cadaveri sotto la neve, Lo strano caso dell’orso ucciso nel bosco. I suoi libri sono stati tradotti in diversi Paesi.

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog/ LetteratitudineNews/ LetteratitudineRadio/ LetteratitudineVideo

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: