Home > Articoli e varie > OMAGGIO A ATTILIO GIORDANO

OMAGGIO A ATTILIO GIORDANO

luglio 2, 2016

OMAGGIO A ATTILIO GIORDANO

Addio ad Attilio Giordano, direttore del Venerdì

È scomparso il giornalista Attilio Giordano: dal 2010 è stato direttore del Il Venerdì di Repubblica

Ieri, 1° luglio 2016, a causa di una malattia è scomparso Attilio Giordano. Ho avuto il piacere e l’onore di conoscerlo presso la sede de Il Venerdì di Repubblica (settimanale che ha diretto dal 2010). Desidero ricordarlo qui su Letteratitudine segnalando l’articolo di Marco Sarno pubblicato su la Repubblica.
Di seguito, una breve nota biografica e un video.
(Massimo Maugeri)

* * *

Attilio Giordano è nato in Sicilia nel 1955, ma si è trasferito a Genova a 8 anni. Negli anni del liceo scientifico ha cominciato a collaborare alla rivista azionista “Pietre” con alcuni articoli di Letteratura.
Intorno ai 20 anni ha cominciato a collaborare con il quotidiano “Il Lavoro” che lo assumerà come cronista: giudiziaria, nera, poi politica e quattro anni più tardi a capo delle pagine culturali. Diventa presto capocronista e caporedattore, incarico che mantiene anche dopo il 1986 quando la testata viene trasformata nell’edizione locale di “Repubblica”.
Nel 1989 è capocronista nella nascente edizione torinese di “Repubblica”, spostandosi poi a Napoli con lo stesso ruolo e approdando poi al “Venerdì”, tre anni più tardi, come inviato. Per 12 anni mantiene l’incarico scrivendo dalla ex Jugoslavia, dalla Nigeria, Albania, Israele, Afghanistan, Kosovo, Sri Lanka per poi specializzarsi nei paesi dell’ex Europa comunista. Nel 2006 è capo della redazione del “Venerdì”; dal 2010 è direttore del settimanale, fino alla morte per malattia nel luglio 2016.
(fonte: wikipedia)

* * *

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

Advertisements
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: