Home > Articoli e varie, Eventi > ANNIE ERNAUX VINCE IL PREMIO STREGA EUROPEO 2016

ANNIE ERNAUX VINCE IL PREMIO STREGA EUROPEO 2016

luglio 5, 2016

È ANNIE ERNAUX LA VINCITRICE DEL PREMIO STREGA EUROPEO 2016

Link logo alla Home

Annie Ernaux con il suo romanzo Gli anni (Les Années, pubblicato in Italia da L’orma editore – traduzione di Lorenzo Flabbi), si aggiudica la terza edizione del Premio Strega Europeo, promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Casa delle Letterature, LETTERATURE Festival Internazionale di Roma e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. La vincitrice è stata annunciata questa sera alla presenza dei cinque candidati: il Premio, del valore di 3.000 euro, le è stato consegnato da Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Risultato immagine per annie ernaux

La cerimonia si è svolta nel corso della XV edizione di LETTERATURE Festival Internazionale di Roma, nella suggestiva cornice della Basilica di Massenzio. Ad aprire la serata è stato William Finnegan – giornalista e scrittore del “New Yorker”, vincitore con il suo memoir Giorni Selvaggi (66thand2nd) del Premio Pulitzer 2016. A seguire, i cinque autori candidati alla terza edizione del Premio Strega Europeo hanno letto un testo inedito sul tema scelto per l’edizione 2016 del Festival, Memorie/Memories.

Link banner a 70 Anni di Premio Strega

Come nelle precedenti edizioni, hanno concorso ad ottenere il premio, del valore di 3.000 Euro, cinque scrittori recentemente tradotti in Italia: cinque voci provenienti da aree linguistiche e culturali diverse che con le loro opere esplorano il significato e il sentimento dell’essere cittadini europei. Mai come in questa edizione, la loro rappresentanza simbolica di quel crogiolo storico e culturale che oggi chiamiamo Unione Europea diventa una testimonianza concreta e urgente. Per ribadire la nostra comune appartenenza a un’identità molteplice e ricca, rilanciando quello spirito d’intenti unitario che da quasi sessant’anni è rivolto al progresso intellettuale e materiale dei popoli del vecchio Continente. Per ridare forza attraverso la letteratura al sogno europeo.

Questa la cinquina europea, selezionata dalle direzioni della Fondazione Bellonci e di Casa delle Letterature:

Risultato immagine per Gli anni l'orma editoreAnnie Ernaux ha ottenuto 15 voti sui 26 espressi dalla giuria composta da oltre venti scrittori vincitori e finalisti del Premio Strega – Alessandro Barbero, Laura Bosio, Giuseppe Catozzella, Antonella Cilento, Giuseppe Conte, Maria Rosa Cutrufelli, Antonio Debenedetti, Ernesto Ferrero, Mario Fortunato, Nicola Lagioia, Melania G. Mazzucco, Edoardo Nesi, Valeria Parrella, Lorenzo Pavolini, Roberto Pazzi, Romana Petri, Sandra Petrignani, Francesco Piccolo, Marco Santagata, Antonio Scurati e Domenico Starnone – a cui si aggiungono Beatrice Covassi, capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, Lucio Battistotti, consigliere della Commissione europea, Maria Ida Gaeta, direttore delle Casa delle Letterature di Roma e del Festival Internazionale LETTERATURE e Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci.

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

Advertisements
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: