Home > Annunci, Articoli e varie > CITTÀ CHE LEGGE (pubblicato l’Avviso per candidarsi)

CITTÀ CHE LEGGE (pubblicato l’Avviso per candidarsi)

dicembre 14, 2016

Pubblicato l’Avviso per candidarsi alla qualifica di “Città che legge”: i Comuni hanno tempo fino al 31 gennaio 2017

* * *

citta-che-legge

Dalla lettura dipendono lo sviluppo intellettuale, sociale ed economico delle comunità: è con questa consapevolezza che il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCIAssociazione Nazionale Comuni Italiani attraverso la qualifica di Città che legge ha deciso di promuovere e valorizzare quelle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura. L’intento è di riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

Una Città che legge garantisce ai suoi abitanti l’accesso ai libri e alla lettura – attraverso biblioteche e librerie – ospita festival, rassegne o fiere che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori, partecipa a iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie e associazioni e aderisce a uno o più dei progetti nazionali del Centro per il libro e la lettura (Libriamoci, Maggio dei libri, In Vitro).

Questi i requisiti richiesti per ottenere la qualifica di Città che legge, come si legge nell’Avviso Pubblico (scaricabile qui) rivolto alle Amministrazioni comunali: in presenza di tali requisiti, potranno presentare la propria candidatura compilando il relativo formulario (scaricabile qui) e inviandolo all’indirizzo di posta certificata del Centro per il libro e la lettura mbac-c-ll@mailcert.beniculturali.it entro e non oltre il 31 gennaio 2017. I comuni che presenteranno la candidatura e dimostreranno di avere le caratteristiche richieste saranno inseriti nell’elenco delle “Città che leggono”, che darà loro la possibilità di partecipare ai bandi che il Centro per il libro lancerà a partire dal 2017 per premiarne i progetti più meritevoli in base a categorie da definire.

Per informazioni sulla Città che legge è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 06.68408983 (lun-mer-ven dalle 10.00 alle 13.00) o scrivendo a c-ll.cittadellibro@beniculturali.it.

 * * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: