Home > Articoli e varie > MATTEO STRUKUL vince il PREMIO BANCARELLA 2017

MATTEO STRUKUL vince il PREMIO BANCARELLA 2017

luglio 17, 2017

Matteo Strukul con “I Medici ” vince il 65esimo Premio Bancarella

Ascolta la puntata di “Letteratitudine in Fm” dedicata alla saga de “I Medici” con Matteo Strukul in conversazione con Massimo Maugeri

* * *

La premiazione è avvenuta ieri a Pontremoli, in Piazza della Repubblica, al termine di una votazione che ha visto il vincitore prevalere con 39 lunghezze di scarto sul secondo classificato.

Molto vicini invece tutti gli altri partecipanti. Se, infatti, Matteo Strukul ha trionfato con 109 voti, il secondo classificato, ” Il giardino dei fiori segreti ” scritto da Cristina Caboni ed edito da Garzanti, che ha ricevuto 70 preferenze, ha lottato scheda dopo scheda per staccare Alessandro Barbaglia e Valeria Benatti che hanno chiuso a 62 e Jung-myung Lee (59) e Lorenzo Marone (55).

Seguono: l’elenco completo dei libri finalisti e altre informazioni sulla serata della premiazione.

Alessandro Barbaglia “LA LOCANDA DELL’ULTIMA SOLITUDINE”, (Mondadori)

Valeria Benatti: “GOCCE DI VELENO”, (Giunti)

Cristina Caboni: “IL GIARDINO DEI FIORI SEGRETI” (Garzanti)

Jung Myung Lee, “LA GUARDIA IL POETA E L’INVESTIGATORE”, (Sellerio)

Lorenzo Marone, “MAGARI DOMANI RESTO”, (Feltrinelli)

Matteo Strukul, “I MEDICI” (Newton Compton)

banca_17_Medici«Questo premio è una grande soddisfazione per l’autore e per l’editore perché le librerie indipendenti, deputate ad eleggere il vincitore, sono quelle che conoscono bene i cuori dei lettori, che ne sanno cogliere gusti e preferenze», ha dichiarato l’editore Raffaello Avanzini.

«Una dinastia al potere» è il primo libro della fortunata saga «I Medici», una serie di romanzi storici con protagonista la dinastia fiorentina, ai vertici delle classifiche italiane per oltre 6 mesi e in corso di traduzione in 12 paesi.

 

 * * *

 

Presente sul palco in qualità di Presidente del Premio Bancarella 2017 Marcello Simoni.

Infine, un toccante ricordo di Annita Tarantola, libraia di Belluno che ha speso tutta la sua vita fra letture, autori e Premio Bancarella; la gerla d’oro ad Albina Panassi, moglie di Angelo Panassi, Presidente dell’unione librai delle bancarelle purtroppo assente per gravi motivi di salute; il doveroso saluto a Letizia Leviti che ci ha lasciato un anno fa.

Hanno condotto, uno spumeggiante Dario Vergassola, assistito e controllato a vista dalla giovane presentatrice Manuela Arrighi.

 * * *

Matteo Strukul, nato a Padova nel 1973, autore di nove romanzi, due albi a fumetti e due biografie musicali, ideatore e direttore del Festival del romanzo storico «Chronicae», con «I Medici» ha finalmente ottenuto consenso internazionale.

Attualmente composta di tre volumi («Una dinastia al potere», vincitore del Premio Bancarella, «Un uomo al potere», «Una regina al potere») la saga sarà completata a novembre con la pubblicazione di «Decadenza di una famiglia», quarto romanzo conclusivo dell’intera opera.

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: