Home > Eventi > AVVENIRE, con… passione!

AVVENIRE, con… passione!

settembre 11, 2017

Avvenire per passione“AVVENIRE, con… passione! FESTA” – 2^ Edizione

Terrasini, Cinisi, Monreale, 2 e 14/17 settembre 2017

Nell’ambito della rassegna lo scrittore Ferdinando Camon (intervistato da Lucia Bellaspiga, inviata di Avvenire e scrittrice) riceverà il “Premio Una vita… per passione” – II Edizione

 * * *

Considerate la vostra semenza:

… per seguir virtute e canoscenza! 

Le virtù e la loro bellezza oggi

 

In una trama di celebrazioni liturgiche con catechesi e incontri, momenti di dialogo, riflessioni e approfondimenti – organizzati in sinergia fra l’Associazione culturale “Così, per.. passione!” di Terrasini e l’Ufficio Comunicazioni sociali della Arcidiocesi di Monreale, insieme alla Redazione di Avvenire – da offrire a quanti sono predisposti a mettere in comune una tensione-desiderio al vero, al giusto, al buono, al bello che ogni uomo sente nel profondo del proprio cuore. Un accostamento, quello tra virtù e bellezza, da ricollegare alla straordinarietà artistica della Cattedrale di Monreale, nel suo 750° anniversario di Dedicazione (1267-2017).

Con il tratto inconfondibile che caratterizza l’impegno degli organizzatori, si intende testimoniare in maniera concreta come la condivisione, la collaborazione sinergica e la gratuità siano valori possibili e praticabili: cittadini, amici, uomini che si spendono per la riuscita dell’evento, personalità del mondo ecclesiale, personaggi della politica, della magistratura, intellettuali, giornalisti, artisti, sportivi, tutti coinvolti e protagonisti in questa esperienza volta alla ricerca di verità e bellezza, dei loro legami, delle loro interconnessioni, ieri e oggi.

Il tema, è affascinante: le virtù e la loro bellezza, ovvero la bellezza delle virtù. Di quelle teologali – fede, speranza e carità – che “ci sono”, esistono e resistono, in particolar modo per chi ha formazione spirituale e si dispone a vivere in relazione con Dio e in rapporto solidale, fecondo con gli altri; che – dono di Dio – fondano, informano e vivificano l’agire morale del cristiano. E di quelle “cardinali” – prudenza, giustizia, fortezza e temperanza – che apparentemente paiono essere scomparse, non più “cardine” della disposizione d’animo rivolta al bene, dell’agire umano, sia individuale che comunitario e sociale, in modo il più possibile “perfetto”. Ebbene le quattro virtù nella società attuale sembrano… eclissarsi, ovvero appaiono concetti superati, inattuali, fuori tempo e fuori luogo; sembra non siano minimamente prese in considerazione, non si conoscano o siano conosciute e praticate, da pochi, da rari individui, ritenuti straordinari, eccezionali, “eroici” (roba da superman, da cavalieri senza macchia né paura), veri e propri santi, pronti a combattere le inclinazioni sensibili e reprimere le passioni…

Tra l’invito dantesco, appositamente riportato nel titolo, e l’invito paolino «Tutto quello che è vero, nobile, giusto, puro, amabile, onorato, quello che è virtù e merita lode, tutto questo sia oggetto dei vostri pensieri» (Fil 4,8) come non ricordare oggi le parole del card. Martini (Lettera Pastorale “Quale Bellezza salverà il mondo?”) che, citando lo scrittore russo Solženicyn, dice: «Il mondo moderno, essendosela presa contro il grande albero dell’essere, ha spezzato il ramo del vero e il ramo della bontà. Solo rimane il ramo della Bellezza, ed è questo ramo che ora dovrà assumere tutta la forza della linfa e del tronco».

È ancora possibile, oggi, in una realtà olisticamente relativista, che tende a relegare il Bene, il Vero, l’Essere stesso entro l’ambito delle pure scelte individuali, ragionare di virtù e bellezza? E ancora: la bellezza, quel sogno, quell’anelito proprio del cuore umano, quella speranza vera e non vana che mantiene vivi curiosità e stupore, che porta alla conoscenza del bene, che si esplicita nell’azione buona e meritevole, ovvero nelle virtù, potrà salvare il mondo?

 

Sabato 2 settembre (in preludio-inaugurazione di Festa)

Ore 20:00 Chiesa Madre, Terrasini

Incontro di presentazione di “Storie di sangue, amici e fantasmi” del Presidente del Senato, Pietro Grasso

A colloquio con l’autore, mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale, e Danilo Paolini, Capo Redazione romana di Avvenire

Letture brani tratti dal libro: Sebastiano Lo Monaco, attore

Interventi introduttivi di Giosuè Maniaci, Sindaco di Terrasini, di don Castrenze Cannella, Arciprete-parroco della Chiesa Madre di Terrasini, di don Antonio Chimenti, Direttore dell’Ufficio Comunicazioni sociali della Arcidiocesi di Monreale

Coordinamento lavori: Ino Cardinale, Presidente della Associazione culturale “Così, per… passione!”

Giovedì 14 settembre

 

Ore 18:00 Chiesa Madre, Terrasini

Catechesi su “Fede” e Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Antonio Staglianò, Vescovo di Noto

Intervento di saluto di don Castrenze Cannella, Arciprete-parroco della Chiesa Madre di Terrasini, e di Ino Cardinale, Presidente della Associazione cultural “Così, per… passione!”

Intervento-prolusione di Marco Tarquinio, Direttore di Avvenire

Ore 21:00 Palazzo dei Benedettini (Atrio), Cinisi

Incontro su “Prudenza” con Luca Orlando, Sindaco di Palermo, Paolo Del Debbio giornalista e conduttore televisivo, a colloquio con Lucia Bellaspiga, inviata di Avvenire, e con Alessandra Turrisi, giornalista di Avvenire e del Giornale di Sicilia

 

Intervento di saluto di Giangiacomo Palazzolo, Sindaco di Cinisi

Intervento introduttivo di Marco Tarquinio, Direttore di Avvenire

Concerto d’oboe e d’oboe barocco del duo Salvatore Ferraro e Dario Pillitteri

Venerdì 15 settembre

 

Ore 18:00 Chiesa “Ecce Homo”, Cinisi

Catechesi su “Speranza” e Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale

Intervento di saluto di don Pietro D’Aleo, Parroco della Chiesa “Ecce Homo”

Intervento introduttivo di Marco Tarquinio, Direttore di Avvenire

Ore 21:00 Torre Alba, Terrasini

Incontro su “Temperanza” con Mauro Berruto, allenatore di pallavolo italiano, già tecnico della nazionale, amministratore della Scuola Holden-Storytelling & Performing Arts di Torino, a colloquio con Lucia Bellaspiga, inviata di Avvenire

Intervento di saluto di Giosuè Maniaci, Sindaco di Terrasini

Intervento introduttivo di don Giuseppe Ruggirello, Direttore della Biblioteca “Ludovico II De Torres” del Seminario arcivescovile di Monreale, docente presso la Pontificia Facoltà teologica di Sicilia

Concerto del Gruppo polifonico del Balzo, diretto dal M° Vincezo Pillitteri

 

 

Sabato 16 settembre

 

Ore 10:00 Santuario “Beata Maria di Gesù Santocanale”, Cinisi

Catechesi su “Carità” e Celebrazione Eucaristica presieduta mons. Rosario Gisana, Vescovo di Piazza Armerina

Intervento di saluto di don Antonio Ortoleva, Rettore del Santuario

Intervento introduttivo di Marco Tarquinio, Direttore Avvenire

Ore 18:00 Palazzo Arcivescovile, Monreale

Incontro su “Giustizia”“Bellezza e Giustizia contro corruzione e mafia” – presieduto da mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale, con mons. Silvano Tomasi, Arcivescovo, Nunzio apostolico e membro del  Dicastero per il Servizio dello Sviluppo umano integrale, Marco Tarquinio, Direttore di Avvenire, Antonino Di Matteo, Magistrato – Direzione nazionale (Superprocura) antimafia, e Vittorio V. Alberti, filosofo, Direttore della rivista on line Sintesi Dialettica

L’incontro prende spunto dal libro Corrosione: Combattere la corruzione nella Chiesa e nella società, scritto dal Card. Peter Kodwo Appiah Turkson con il citato Alberti, sul quale daranno la loro “testimonianza… dalla parte dei lettori” Sonia La Dolcetta, dottoressa in Legge, componente della Associazione culturale “Così, per… passione!”, e Giovanna Parrino, dottoressa in Antropologia culturale e Presidente dell’Azione cattolica diocesana, componente del gruppo di collaboratori della Biblioteca “Ludovico II De Torres”  del Seminario arcivescovile di Monreale

 

Coordinamento lavori: Lucia Bellaspiga, inviata di Avvenire, e Alessandra Turrisi, giornalista di Avvenire e del Giornale di Sicilia

Intervento di saluto di Piero Capizzi, Sindaco di Monreale

A seguire

“…Pulcherrimum in toto orbe terrarum”: visita alla Cattedrale di Monreale tra visione e catechesi con don Nicola Gaglio, Arciprete-parroco della stessa Cattedrale

 

 

Domenica 17 settembre

 

Ore 11:30 Chiesa Madre, Terrasini

Celebrazione Eucaristica a coronamento della Festa presieduta da mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale

Interventi di Giosuè Maniaci, Sindaco di Terrasini, di don Castrenze Cannella, Arciprete-parroco della Chiesa Madre di Terrasini, di Ino Cardinale, Presidente della Associazione culturale “Così, per… passione!”, di Marco Tarquinio, Direttore di Avvenire

Ore 19:30 Chiesa Madre, Terrasini

“La comunità possibile. Una nuova rotta per il futuro dell’Europa”

Incontro con Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, che, introdotta dal Direttore di Avvenire Marco Tarquinio, parlerà della virtù della “Fortezza” con l’Arcivescovo di Monreale mons. Michele Pennisi, con Lucia Bellaspiga, inviata di Avvenire, e con Roberto Petrini, inviato de la Repubblica

(Il titolo dell’incontro è mutuato dall’ultimo libro della stessa Boldrini)

Ore 21:00 Città del Mare, Terrasini

Concerto “…Elevare l’anima. La fisarmonica di Pietro Adragna, pluricampione del mondo e orgoglio della nostra terra!” e cerimonia di consegna “Premio Una vita… per passione” – II Edizione

(Ingresso per invito, fino ad esaurimento posti)

Destinatario del Premio: Ferdinando Camon, scrittore, intervistato da Lucia Bellaspiga, inviata di Avvenire e scrittrice

Interventi di Giosuè Maniaci, Sindaco di Terrasini, di Ino Cardinale, Presidente della Associazione culturale “Così, per… passione!”, di Marco Tarquinio, Direttore di Avvenire

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: