Archivio

Archive for dicembre 2017

Riccardo Piazza

Riccardo Piazza è nato nel 1987 a Palermo dove vive e insegna Storia e filosofia. Collabora con varie riviste e giornali scrivendo soprattutto di economia, cronaca parlamentare italiana e politica estera.

Per i tipi di Manni ha pubblicato il volumetto “Vidi Caronte sul Bosforo“.

Anna Vasta

Anna Vasta è nata a Catania, vive a Riposto (CT). Docente di materie letterarie, collabora con recensioni critiche alle pagine culturali del quotidiano La Sicilia, Letteratitudine e Pelagos.
Ha pubblicato:
Confutazione delle religioni, De Martinis & C., Catania, 1993 con prefazione di Manlio Sgalambro. Traduzione dei dialoghi L-LX del De admirandis Naturae di Giulio Cesare Vanini.
Per la poesia:
La Curva del cielo (Amadeus Editore, Soligo, 1999); I Malnati (I Quaderni del Battello Ebbro, Porretta Terme, 2004), finalista con menzione d’onore al Premio Brancati Zafferana 2005; Quaresimale (Prova d’Autore, Catania 2006); Sposa del vento (Prova d’Autore, 2008, Catania), finalista al Premio Nazionale Le Alpi Apuane, Edizione 2008. Segnalazione speciale al Premio Città di Leonforte, Edizione 2008; Di un fantasma e di mari (Prova d’Autore, Catania, 2011); Cieli violati (Edizioni Ensemble, Roma, 2013); La prova del bianco (2015, Le farfalle).

Categorie:Uncategorized Tag:

Lucia Russo

Lucia Russo, giornalista pubblicista, laureata in Scienze Politiche nel 1988 a Catania città dove nasce e vive, dal 2006 scrive su temi legati ad architettura, ambiente, settore sociale e cultura. Oggi collabora col quotidiano “La Sicilia” per Oggicultura, col trimestrale “Incontri – la Sicilia e l’altrove”, i giornali online  affaritaliani.it ed economysicilia, col trimestrale “Incontri -la Sicilia e l’altrove”, i giornali web affaritaliani.it ed  economysicilia.it, oltre al il blog letteratitudine.it
Dal 2009 al 2012, ha seguito il Laboratorio di scrittura creativa tenuto a Catania dallo scrittore Luigi La Rosa.
Dal 2010 è autrice di racconti pubblicati in selezioni antologiche di editori diversi:
Contatti”, su “SPARIZIONI” (2010 Giulio Perrone Editore S.r.l, Roma) “Segnalibro di trame”, su “IL TEMPO DELLE FARFALLE” (2010 Giulio Perrone Editore S.r.l, Roma), “Nel fiato della notte”, su “BLU NOTTE” (2011 Gruppo Editoriale S.r.l Bonanno, Acireale);
“Il tempo dei cornuti”, su ANTHOS, (Rivista letteraria del Gruppo Editoriale S.r.l Bonanno, Acireale – CT, dicembre 2012);
“Il riscatto di Sara”, su “STORIE IN 100 PAROLE” (Sett. 2013, L’Erudita, Roma); “Dentro lo specchio”
, su “INCONTRI” (Lug. 2014 Edizioni Enamble, Roma) .
Esordisce in poesia con “L’arte del seduttore” per la Raccolta “L’alba inquieta del profondo: il desiderio” (Ott. 2012 Ed. Ensemble, Roma- ISBN 978-88-97639-43-5), cui segue nello stesso anno la pubblicazione di poesie varie per “Poeti e Poesie”- Rivista internazionale di Pagine Srl, Roma.
Nell’aprile 2015 pubblica la sua prima silloge poetica dal titolo “Identità” (Algra Editore srls, Viagrande CT) ISBN 978-88-98760-48-0.
A Giugno 2015 si classifica 2° nella sezione Biografie di THRINAKIA, Concorso internazionale di scritture biografiche dedicate alla Sicilia con il racconto biografico “Nel nome del padre” ed è finalista al IV PREMIO NAZIONALE “EFESTO” CITTÀ DI CATANIA con il racconto “Il tempo dei Cornuti”.
Nel 2017 ha curato l’editing del pamphlet “Il potere del degrado” di Seby Costanzo, edito da Algra editore (dic. 2017).
Fa parte degli “Alfalettori”,  gruppo di lettura catanese condotto da Rosa Maria Di Natale e partecipa alle votazioni del libro dell’anno della trasmissione Farenheit di  Rai Radio3.

Categorie:Uncategorized Tag:

Gianni Bonina

Gianni Bonina, giornalista e scrittore, vive a Catania. Ha pubblicato romanzi e saggi. Per oltre venti anni a La Sicilia come capo delle redazioni decentrate di Siracusa e Ragusa, ha fondato e diretto Stilos. Oggi scrive su la Repubblica-Palermo e Reset.it. Cura un blog all’indirizzo giannibonina.blogspot.it

Su LetteratitudineBlog ha pubblicato la rubrica RUBEMPRÉ: elementi per un corso di scrittura e di lettura ed è in corso la rubrica dedicata ai classici della letteratura intitolata LEGGERENZA: i grandi libri da riaprire.

Gli articoli di Gianni Bonina pubblicati su LetteratitudineNews sono disponibili qui.

image

Altre informazioni biografiche sono disponibili qui.

Antonio Celano

Antonio Celano è nato a Castelluccio Inferiore (PZ) nel 1966. Laureatosi in Storia Contemporanea a Pisa, ha lavorato come editor e ufficio stampa di una casa editrice fiorentina, tra libri e periodici. Sue recensioni, articoli e racconti sono apparsi su «l’immaginazione», «Il Quotidiano della Basilicata», «Vibrisse», «Fuori/Asse», «SuccedeOggi» e su altri periodici.
Nel 2017 ha sviluppato il progetto FormEd, finalizzato a sviluppare professionalità di alto livello nel settore editoriale realizzando per la CE un corso formativo professionale di «Tecnico della gestione delle fasi di lavorazione del prodotto editoriale» completamente gratuito, rivolto a 10 allievi per oltre 600 ore di formazione.
Dal 2018, per la casa editrice Sillabe, cura la collana «Parole dell’Arte», continuando a impegnarsi in corsi di formazione dedicati ai ragazzi drop-out dei quartieri disagiati di Livorno, dove vive.
Gestisce un suo piccolo blog: https://antoniocelano.wordpress.com/
Un suo profilo è apparso su «Altre Scritture» di Luigia Sorrentino: http://poesia.blog.rainews.it/2011/05/21/altre-scritture-antonio-celano/

Categorie:Uncategorized

Gianluca Barbera

Gianluca Barbera lavora in ambito editoriale. Tra le sue pubblicazioni, il romanzo La truffa come una delle belle arti (2016, finalista Premio Neri Pozza, finalista Premio Chianti, finalista Premio Città di Como) e il saggio Idee viventi. Il pensiero filosofico in Italia oggi (2017). Collabora con le pagine culturali de «il Giornale» e con la rivista online «Pangea». Nel 2018, per i tipi di Castelvecci, è uscito il romanzo storico Magellano (qui l’Autoracconto d’autore del romanzo).

I NUOVI DATI ISTAT SULLA LETTURA

Logo istat.itL’Istat ha pubblicato i nuovi dati sulla lettura in Italia

Risultati immagini per readers

Ancora in calo i lettori, passati dal 42,0% della popolazione di 6 anni e più del 2015 al 40,5% nel 2016. Nel 2016 si rileva un lieve segnale di ripresa della produzione editoriale.

L’intero report pubblicato dall’Istat è disponibile qui

* * *

Nel 2016 oltre l’86% dei circa 1.500 editori attivi pubblica non più di 50 titoli all’anno; oltre la metà (54,8%) sono “piccoli editori”, che producono al più 10 opere in un anno, e il 31,6% sono “medi” editori, che producono in un anno da 11 a 50 opere.

I “grandi editori”, con una produzione libraria superiore alle 50 opere annue, rappresentano il 13,6% degli operatori attivi nel settore e pubblicano più di tre quarti (76,1%) dei titoli sul mercato, producendo quasi l’86% delle copie stampate.

Oltre il 50% degli editori attivi nel 2016 ha sede nel Nord del Paese; la città di Milano da sola ospita più di un quarto dei grandi marchi. Leggi tutto…