Home > Articoli e varie, Segnalazioni > IOSCRITTORE 2018: incontro con Lucia Tomelleri e Cinzia Pierangelini

IOSCRITTORE 2018: incontro con Lucia Tomelleri e Cinzia Pierangelini

marzo 6, 2018

Risultati immagini per io scrittoreIOSCRITTORE 2018: incontro con Lucia Tomelleri (la coordinatrice del torneo) e Cinzia Pierangelini (tra i vincitori del 2018)

Nato otto anni fa da un’idea di Stefano Mauri, presidente del Gruppo Editoriale Mauri Spagnol, è un torneo letterario online gratuito promosso dal Gruppo Gems che nel 2013 ha ottenuto il patrocinio del MIBAC. Almeno uno dei 10 finalisti viene pubblicato anche in formato cartaceo da una delle case editrici del Gruppo. Abbiamo chiesto a Lucia Tomelleri (coordinatrice del torneo) di illustrarci gli elementi fondamentali del torneo.

A seguire: un approfondimento su “Il campione” di Cinzia Pierangelini (uno dei dieci romanzi vincitori del Torneo letterario IoScrittore 2018), con un intervento dell’autrice, e notizie sulla partecipazione di IoScrittore a TEMPO DI LIBRI (con lo  Speed Date letterario del 9-10 marzo)

 * * *

 

Risultati immagini per ioscrittoreIoScrittore è una forma di scouting editoriale, democratica e completamente gratuita“, ha spiegato Lucia Tomelleri (coordinatrice del torneo) a Letteratitudine. “Il Torneo si distingue per la formula originale, che vede gareggiare gli scrittori nella duplice veste di scrittori, appunto, e di lettori, sulla base della grande verità che ogni vero scrittore potrebbe confermare: per essere bravi autori si deve essere necessariamente anche bravi lettori.
Con IoScrittore vogliamo dare una chance al talento. Cerchiamo romanzi inediti, infatti, con un unico fine: trasformare il vero talento in successo editoriale.
A differenza di tanti concorsi letterari che premiano i vincitori con riconoscimenti simbolici o piccole pubblicazioni in contesti locali, il Torneo letterario IoScrittore è organizzato infatti dal più grande gruppo editoriale indipendente italiano per scoprire nuove voci della narrativa.
In 8 anni abbiamo pubblicato grazie al Torneo tanti autori nuovi, alcuni dei quali – per esempio Valentina D’Urbano – hanno scalato le classifiche, vinto prestigiosi premi e ottenuto la pubblicazione anche all’estero. Una vera soddisfazione!
IoScrittore poi ha un’altra preziosa caratteristica: tutti i partecipanti vincono qualcosa. Anche chi non passa la selezione che consente di ambire alla pubblicazione del proprio romanzo, ottiene comunque i giudizi sulla propria opera. In questi anni abbiamo avuto modo di vedere quanto i pareri altrui siano utili per migliorare un romanzo.
IoScrittore, dunque, ormai ne siamo certi, è un percorso eccezionale di crescita nel mondo della scrittura e, senz’altro per alcuni, l’inizio di un proficuo percorso editoriale.”

* * *

Di seguito, Cinzia Pierangelini ci racconta qualcosa sul suo romanzo Il campionee sulla sua esperienza relativa alla partecipazione a IoScrittore.

 * * *

IL CAMPIONE di Cinzia Pierangelini

Tra i dieci romanzi vincitori del Torneo letterario IoScrittore 2018 segnaliamo quello della siciliana Cinzia Pierangelini, intitolato: Il campione. Una storia di formazione tenera e feroce, ambientata in una terra bellissima e martoriata come la Sicilia. Il libro affronta il tema dei combattimenti clandestini tra cani, in forte ripresa anche in sicilia, e racconta la storia di un ragazzino, con una famiglia molto problematica alle spalle, e del suo rottweiler, nonché della potenza salvifica dell’arte (e della musica, in particolare). Abbiamo chiesto all’autrice di parlarci del suo libro e di raccontarci qualcosa sulla sua esperienza relativa alla partecipazione a IoScrittore…

 * * *

Se dovessi dire come è nato Il campione“, ha raccontato Cinzia Pierangelini a Letteratitudine, “dovrei ripetere ciò che ho detto spesso: capita che un mattino mi svegli e mi ritrovi una frase che mi ronza nelle orecchie, fastidiosa. La lascio ronzare qualche giorno, ché in verità sono pigra da morire, ma alla fine cedo. Tutto parte da quella frase, senza piani preventivi, oserei dire senza neanche una vera coscienza di ciò che dirò. Perché è nato questo libro, invece, lo so: per passione, quella per gli animali, per l’insegnamento, per la ribellione; anzi, trovo quasi strano non sia nato prima. Certamente qualcosa mi ha colpito tanto da spingermi a ‘vomitare’ l’incipit, da lì i personaggi – Nico e il suo cane, la docente Stefania e sua madre Licia, ex cantante lirica, compare Ignazio e i suoi picciotti, la triste e trista famiglia di Nico – hanno cominciato a vivere una storia ovviamente più complessa di quella che può apparire in una quarta di copertina e che attraversa molti luoghi (teatri d’opera e sale da concerto, gli ambienti della scuola, la periferia meno invitante) e molte sfumature, rosee grigie e nere, della vita. Il campione è un romanzo di formazione piuttosto crudo, che parla dell’esistenza reale, senza sconti, con un finale che per me rimane aperto ed è anche un canto d’amore, per quanto sofferente, per le cose belle: i giovani, i cani, la musica, il coraggio, l’amore per i propri cari. Mi piace pensare anche che questo libro, ambientato nel contesto malavitoso dei combattimenti clandestini di un paesino siciliano, tenti di rispondere all’annosa questione ‘Potrà l’arte salvare il mondo?’. Ovviamente ho detto ‘tenti’ ché mi sa che la risposta rimanga di fatto una scelta del tutto personale. Mi piace sognare che possa essere anche un incentivo a combattere contro lo sfruttamento degli animali, in decisa ripresa negli ultimi anni, e per ciò l’ho dedicato alle mie cagnette: Tutù, Leda e Baby, anime pure che rendono più lieta la mia vita“.

Risultati immagini per cinzia pierangelini

“Quando mi sono iscritta al Torneo Io Scrittore non avevo ancora completato il libro né immaginavo a cosa andassi incontro. Il torneo è molto duro, sia per la quantità di opere (quando ho gareggiato c’erano poco meno di 4000 romanzi) che per la selezione che viene effettuata, sino alla scelta finale operata da GeMs, dagli stessi scrittori partecipanti ed è dunque piuttosto ‘feroce’. Passata la prima selezione mi sentivo abbastanza contenta e avevo abbandonato ogni speranza di riuscire a proseguire, ovviamente, tanto che ho scoperto di aver vinto sulla bacheca fb di una collega. Non so cosa porterà questa avventura ma mi sento di ringraziare innanzi tutto i colleghi-avversari per aver permesso che questo libro vedesse la luce, per me è una vittoria doppia e un grande onore“.

Facciamo tanti in bocca al lupo a Cinzia Pierangelini e al suo romanzo Il campione.

 

 * * *

 

IoScrittore a TEMPO DI LIBRI 2018

Venerdì 9 marzo

Ore 17.30 – Sala Amber 4

IoScrittore – Speed Date Letterario

Fabrizio CoccoGiuseppe FestaMariagrazia MazzitelliCristina PrassoMirko Zilahy, Silvia Zucca    

Gruppo editoriale Mauri Spagnol

Dai una chance al tuo talento: 5 preziosi minuti per presentare il tuo romanzo inedito e ricevere consigli. Evento con grandi autori, editor e direttori editoriali:organizzato da IoScrittore, l’unico torneo letterario gratuito promosso da un grande gruppo editoriale.

Prenota su www.ioscrittore.it/tempodilibri-speeddate

 

Sabato 10 marzo

Ore 17.30 – Sala Amber 4

IoScrittore – Speed Date Letterario

Alice Basso, Roberto Centazzo, Fabrizio Cocco, Alessia Gazzola, Elisabetta Migliavada, Stefano Res   

Gruppo editoriale Mauri Spagnol

Dai una chance al tuo talento: 5 preziosi minuti per presentare il tuo romanzo inedito e ricevere consigli. Evento organizzato da IoScrittore, l’unico torneo letterario gratuito promosso da un grande gruppo editoriale.

Prenota su www.ioscrittore.it/tempodilibri-speeddate

 

Domenica 11 marzo

Ore 14.30 – Sala Brown 2

I segreti della scrittura: incontro per aspiranti autori

Con Donato Carrisi, Andrea Vitali, Silvia Truzzi e Stefano Mauri, Luigi Spagnol, Tiberio Sarti, Eugenio Trombetta Panigadi

Modera, Antonio Prudenzano

A cura di IoScrittore, Gruppo editoriale Mauri Spagnol

L’autore italiano di thriller più letto nel mondo, il cantore della provincia italiana più apprezzato e premiato e una giornalista esordiente nella narrativa si confrontano con editori e librai per offrire consigli e dritte agli aspiranti scrittori.

* * *

© Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

Annunci