Home > Eventi > LIBERI SULLA CARTA 2018

LIBERI SULLA CARTA 2018

settembre 12, 2018

LIBERI SULLA CARTA 2018 – Fiera dell’editoria indipendente

Liberi sulla Carta – Fiera dell’editoria indipendente è una manifestazione culturale e una fiera libraria che per la sua decima edizione sceglie gli spazi del Polo culturale di Santa Lucia a Rieti. La fiera comprende reading e presentazioni di libri pubblicati da editori indipendenti, tavole rotonde, molte attività culturali e serate in cui grandi ospiti si misureranno con testi letterari e omaggi a grandi della letteratura.

Rieti, dal 14 al 16 settembre 2018

L’intero programma è disponibile qui

 * * *

manifesto LSC2018

Liberi sulla Carta nasce nel 2009 con l’idea di incentivare la lettura quale strumento di libertà. Per farlo, sposa la regola della assoluta gratuità degli eventi proposti e riconosce la specifica importanza dell’editoria indipendente, diventando in pochi anni una delle fiere del settore più importanti in Italia.
Efficace contrasto alle dinamiche di distribuzione del libro, che realizzano gravi squilibri territoriali, concentrando nei grandi centri urbani la maggioranza delle librerie (riducendo ad un numero esiguo quelle indipendenti e mortificando il ruolo di mediatore culturale del libraio), Liberi sulla Carta si pone come punto di riferimento di decine di editori indipendenti e migliaia di visitatori provenienti da ogni parte d’Italia.
Forte della sua unicità, Liberi sulla Carta non è solo una fiera dell’editoria, ma un festival letterario nel quale lettura e scrittura si contaminano con musica, teatro e ogni altra forma d’arte in grado di narrare una storia.
Per quattro giorni Liberi sulla Carta concentra spettacoli con alcuni degli artisti più apprezzati del panorama nazionale, workshop di scrittura creativa, presentazioni di libri, reading, incontri con autori affermati ed emergenti, dibattiti con editori e operatori del settore, spazi dedicati alle riviste e concorsi letterari.

Si sono alternati sui palchi di Liberi sulla Carta grandi personalità del mondo della cultura e della letteratura, fra cui citiamo i premi Strega Antonio Pennacchi, Francesco Piccolo, Nicola Lagioia, Paolo Cognetti e Ugo Riccarelli (vincitore anche del premio Campiello), ma anche Luis Sepulveda, Erri De Luca, Nanni Moretti, Marco Pannella, Neri Marcorè, Simone Cristicchi, Ascanio Celestini, Francesco Pannofino, Edoardo Leo, David Riondino, Peppe Servillo, Alessandro Haber, Paolo Hendel, Libero De Rienzo, Massimiliano Bruno, Fabio Troiano, Paolo Briguglia, Paolo Riffini, il direttore della Fondazione Bellonci Stefano Petrocchi, Martina Testa, Andrea Cortellessa, Riccardo Duranti, Zerocalcare, Cristiano Cavina, Paolo Cognetti, Carlo D’Amicis, Federica Manzon, Mariapia Veladiano, Barbara Garlaschelli, Matteo Nucci, Filippo Bologna, Gezim Hajdari, Fabio Genovesi, Matteo Cellini, Giovanni Cocco, Angela Bubba, Lorenza Fruci, Fabrizio Gabrielli, Johnny Palomba, Anonima Armonisti, e tantissimi altri.

* * *

 © Letteratitudine

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

 

Annunci