Home > Eventi > A TUTTO VOLUME 2019: il programma

A TUTTO VOLUME 2019: il programma

giugno 11, 2019

“A Tutto Volume” – Da giovedì 13 a domenica 16 giugno i libri in festa a Ragusa.

Il programma, le novità della decima edizione del Festival e le parole del direttore artistico di “A tutto volume” Alessandro Di Salvo

* * *

RAGUSA – Attesa, fermento ed entusiasmo per la nuova edizione di “A Tutto Volume – Libri in festa a Ragusa” che quest’anno raggiunge l’importante traguardo delle dieci candeline.

La manifestazione siciliana, tra le più attese nel settore editoriale, compie dieci anni di vita e si regala, e regala al suo affezionato pubblico, un giorno in più di eventi: da giovedì 13 fino a domenica 16 giugno la città si arricchirà di mostre, laboratori, reading, lectio magistralis, incontri, confronti e dibattiti tra scrittori, scrittrici, giornalisti… e i loro più appassionati lettori.

Un traguardo di successi questo decimo anno, ma anche un punto di partenza, con novità entusiasmanti e importanti ospiti già confermati per la manifestazione ideata dal direttore artistico Alessandro Di Salvo insieme ai riconfermati guest director Loredana Lipperini e Massimo Cirri a cui si aggiungono quest’anno anche lo scrittore Antonio Pascale, il giornalista Pino Corrias e il filosofo Telmo Pievani.

A impreziosire il programma del festival sarà l’eccezionale presenza dei candidati alla LXXIII edizione del Premio Strega: nel periodo più “caldo” e chiacchierato della stagione letteraria, venerdì 14 giugno, subito dopo la nomina della cinquina, i finalisti saranno impegnati in un talk condotto da Loredana Lipperini, poi fino a tarda sera incontreranno il pubblico di Ragusa.
Tra i primi nomi confermati: Edoardo Albinati, Ferruccio De Bortoli, Maurizio De Giovanni, Diego De Silva, Luca Dondoni, Elsa Fornero, Andrea Purgatori, Simonetta Agnello Hornby.

Per celebrare questa edizione speciale l’artista Velasco Vitali ha realizzato l’opera pittorica che ne diventa il manifesto grafico. Raffigura un uomo intento a leggere, immerso così tanto nella lettura da volare altrove. “Leggere è spingersi oltre, perché leggere ci cambia, ci fa fare un passo in avanti, ci stacca da terra – spiega Velasco – Leggere è libertà, è conoscenza, è niente come sembra, è un altro reale. Al punto tale che leggere è una proiezione nello spazio. L’uomo quando legge, vola”.

Per il secondo anno di seguito la cornice di “A Tutto Volume” darà spazio al Premio Goliarda Sapienza, con un progetto speciale, Malafollia: sei racconti sulla follia in carcere, scritti da chi l’ha vissuta. Darà loro voce in un reading Francesco Montanari. Interverrà la giornalista e curatrice del progetto Antonella Bolelli Ferrera.

Non solo firme note e premi letterari: Extra Volume, una sezione speciale del festival, permetterà anche quest’anno di dare spazio al fermento culturale che anima la città e il territorio.

Un calendario di appuntamenti e incontri – tutti a ingresso gratuito – che si svolgeranno tra il centro storico di Ragusa Superiore e il quartiere antico dall’anima barocca, Ibla. Lettori, lettrici e appassionati potranno partecipare agli eventi passando dunque dalla città nuova, ricostruita dopo il terremoto – intorno alla Cattedrale di San Giovanni Battista-, fino a raggiungere piazza Duomo, la Chiesa di San Vincenzo Ferreri, piazza Pola e i Giardini Iblei.

Il festival letterario “A Tutto Volume – Libri in festa a Ragusa” è realizzato dalla Fondazione degli Archi con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, dell’Assemblea Regionale Siciliana, del Comune di Ragusa e vari sponsor privati.

Aderisce alla “Rete dei festival letterari del Sud Italia” siglata da più di venti rassegne culturali realizzate dalle città del sud Italia, che hanno unito e condiviso forze e idee.

Abbiamo chiesto al direttore artistico Alessandro Di Salvo di raccontarci qualcosa sulle peculiarità di “A tutto volume” e, in particolare, sull’edizione di quest’anno…

Risultati immagini per alessandro di salvo a tutto volume“Ce ne sono diverse”, ha detto Alessandro Di Salvo. “Mi piace sottolineare innanzitutto la sensazione, non di certo mia ma evidenziata da tutti gli ospiti che si sono succeduti, di una presenza di pubblico festosa e numerosa, ma al contempo attenta e silenziosa. Poi c’è la bellezza dei luoghi in cui si fanno gli incontri, chiese, vicoli, palazzi, teatri e piazze unici e molti dei quali inseriti dall’UNESCO tra i siti patrimonio dell’umanità. E poi c’è la scelta di mantenere il numero degli incontri tali, da permetterci una maniacale attenzione all’accoglienza di tutti gli ospiti: dal Premio Strega fino allo scrittore esordiente, dall’ex ministro al direttore di quotidiano.

Contrariamente a quanto accade di solito nelle altre manifestazioni, noi proponiamo agli autori la formula “vacanza”, quindi possibilità di portare tutta la famiglia e di fermarsi non solo il giorno dell’incontro ma tutto il week end. Questo consente di creare un clima di grande convivialità e una sorta di “festosa invasione” di scrittori che trovi nei bar, sulle panchine e nei negozi del centro a fare acquisti con mogli, figli e nipoti !

Il cambiamento più importante è stato quello nella direzione artistica che nei primi cinque anni è stata affidata allo scrittore e giornalista Roberto Ippolito, mentre dalla sesta edizione ho assunto io la scelta degli autori, affiancato da “guest director”, direttori ospiti che cambiano ogni anno e conducono incontri con scrittori da loro stessi scelti. Il festival ha sicuramente guadagnato in credibilità e notorietà livello nazionale e soprattutto in quantità di pubblico. Tant’è che mentre nelle primissime edizioni fatte tra aprile e maggio bastavano le librerie e le stanze dei palazzi, dalla terza edizione siamo stati costretti a spostare il periodo della manifestazione a giugno per fare tutti gli incontri all’esterno visto che quasi nessun luogo chiuso poteva contenere il pubblico presente agli incontri”.

 * * *

IL PROGRAMMA

 

Venerdì 14 Giugno

 

Sabato 15 Giugno

 

Domenica 16 Giugno

 

 

* * *

© Letteratitudine

www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

Categorie:Eventi Tag:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: