Home > Eventi > Emergenza Coronavirus: si ferma LIBRI COME 2020

Emergenza Coronavirus: si ferma LIBRI COME 2020

marzo 5, 2020

Non si svolgerà la XI Edizione di LIBRI COME che ha come titolo CORAGGIO e che si sarebbe dovuta svolgere a Roma, all’Auditorium Parco della Musica, da giovedì 12 a domenica 15 marzo 2020

image

 * * *

Questo è il messaggio apparso sulla pagina Facebook di “Libri Come”

Ci abbiamo provato. Ci dispiace. Per la situazione difficile in Italia e nel mondo. Per il lavoro di tutti quelli che per mesi e fino all’ultimo si sono impegnati.
Libri Come la prossima settimana non ci sarà.
Grazie a tutti“.

 * * *

Nessuna descrizione della foto disponibile.Un’altra grande manifestazione costretta a fermarsi a causa dell’epidemia da Covid-19.
A tutti gli amici di “Libri Come” tanta solidarietà e tanto coraggio (così come richiamava il titolo dell’evento).

 

 * * *

Di seguito, la scheda dell’evento (pubblicata sulla home page di Libri Come)

XI Edizione

LIBRI COME CORAGGIO

da gio 12 mar a dom 15 mar

Ogni anno Libri Come si presenta con una doppia aspirazione: costituire un momento di festa e di incontro del pubblico dei lettori ma anche offrire uno spazio di osservazione critica e di riflessioni sui temi e i conflitti del nostro tempo. Due aspetti che cerchiamo di combinare nella scelta degli scrittori e delle scrittrici invitate: accanto ai più amati e ai più attesi, quelli in grado più di altri di proporre qualcosa di originale, di problematico, spesso di disturbante. La complessità della letteratura contemporanea, la sua pluralità linguistica e tematica ci ha aiutato in questi anni a proporre incontri spesso illuminanti. E basterebbe scorrere i programmi passati per scoprire quante esperienze letterarie e non solo strettamente letterarie grazie a Libri Come abbiamo potuto conoscere e apprezzare.
Presentazioni di libri, interviste, letture, spettacoli, dialoghi, lezioni. Forme diverse di coinvolgimento che contrassegnano Libri Come fin dalla sua prima edizione, che rispettano un’idea plurale della letteratura e evidenziano la relazione tra i protagonisti di questa festa: i libri e i loro lettori.
La parola che abbiamo scelto quest’anno per indicare un filo rosso tra le decine di appuntamenti è avvincente come una sfida. Coraggio vuole infatti dire o indicare molte cose: un sentimento individuale, un atteggiamento collettivo, una virtù civile, un valore sociale ma non solo. Basta sfogliare un dizionario per scoprire quanti significati distinti può assumere un termine così nobile e antico. E’ un mondo largo, quello del coraggio, e le tante voci che ospiteremo nelle giornate di Libri Come ci aiuteranno ad ampliarlo ancora. Si può infatti essere coraggiosi e coraggiose in campi e in modi diversi che rispecchiano la natura contraddittoria del nostro presente: sospeso tra sfide nuove ed entusiasmanti (la sostenibilità ambientale, i nuovi diritti) e minacce antiche (muri che si alzano, libertà che tornano in discussione). Ascolteremo e discuteremo di questo a Libri Come e alla fine, in quanto comunità di lettori e di cittadini ne usciremo, credo, arricchiti e soprattutto -impossibile non sperarlo quest’anno- incoraggiati: a leggere e a pensare.

* * *

© Letteratitudine – www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: