Home > Eventi > BABEL FESTIVAL 2020

BABEL FESTIVAL 2020

agosto 25, 2020

Babel Festival 2020: 17-20 settembre

Atlantica: Samanta Schweblin, Juan Pablo Villalobos, Giorgio Vasta, Tommaso Pincio, Peter Stamm, Gary Younge

Nonostante le incertezze di questi mesi, Babel – Festival di letteratura e traduzione conferma: la sua 15a edizione ci sarà, con un programma ripensato per adattarsi alla situazione e soddisfare le norme di sicurezza vigenti.  

Dal 17 al 20 settembre Bellinzona ospiterà Atlantica, con performance open air e incontri al Teatro Sociale con il meglio della letteratura italiana, svizzera e delle diaspore americane.

 * * *

Nonostante la pandemia ancora in corso, il comitato di Babel – Festival di letteratura e traduzione ha deciso di dare un segno di speranza e resistenza scegliendo di non rinunciare alla manifestazione, che si svolgerà, salvo nuovi imprevisti, dal 17 al 20 settembre a Bellinzona, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza vigenti.

Il programma della 15a edizione è stato ripensato per adattarsi alla nuova “geografia della vicinanza” imposta dalla pandemia. Si è allora rinunciato all’edizione programmata originariamente – Americana, che invitava autrici da tutte le Americhe – a favore di Atlantica:un programma che, restando radicato in Europa, continua a guardare oltreoceano, chiedendo ad autori residenti sulle nostre rive di raccontarci gli influssi che le opposte rive americane hanno esercitato sulla loro scrittura.

Un’occasione, ad esempio, per guardare da qui alle lotte razziali in atto negli USA e alle loro radici europee, e per scoprire come la letteratura italiana contemporanea sia innervata di influssi nordamericani, o come lo spoken word abbia ispirato profondamente i più straordinari performer svizzeri; per visitare, poi, l’America latina attraverso le testimonianze di autori argentini e messicani e, perché no?, per immergersi negli abissi inseguendo sirene di varia forma.

L’apertura, tutta open air, porterà all’Antico Convento delle Agostiniane di Monte Carasso performance e momenti musicali, con, tra gli altri, Reverend Beat-Man, Michael Fehr e Jurczok 1001. 

Il Teatro Sociale accoglierà invece gli incontri letterari. Tra gli ospiti: Giorgio Vasta, Tommaso Pincio, Laura Pugno, Anna Nadotti e Ilide Carmignani dall’Italia; Peter Stamm dalla Svizzera; dal Regno Unito Gary Younge, Robin Robertson e Monique Roffey; dalla Francia Gauz; dall’America latina, passando per l’Europa, l’argentina Samanta Schweblin e i messicani Juan Pablo Villalobos e Brenda Navarro.

Per permettere a tutti di seguire gli eventi, quest’anno gli incontri – pubblici e gratuiti come di consueto – saranno anche trasmessi in live streaming sui canali di Babel. Ma soprattutto siamo felici all’idea di incontrarvi a Bellinzona e riaprire insieme quella che ci auguriamo sia una nuova stagione culturale.

Per essere aggiornati sulle novità: www.babelfestival.com

* * *

© Letteratitudine – www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

Categorie:Eventi Tag:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: