Home > Omaggi e tributi > ADDIO A WINSTON GROOM, “padre” di Forrest Gump

ADDIO A WINSTON GROOM, “padre” di Forrest Gump

settembre 18, 2020

Groom speaking into a microphoneÈ scomparso lo scrittore americano Winston Groom, padre letterario di Forrest Gump: aveva 77 anni

Winston Groom (Washington, 23 marzo 1943 – 16 settembre 2020) è stato uno scrittore statunitense, noto per essere l’autore del romanzo “Forrest Gump”

* * *

Winston Groom fu celebre per aver scritto il romanzo “Forrest Gump“, adattato nel popolare film del 1994 “Forrest Gump” diretto da Robert Zemeckis. Il film è stato considerato un fenomeno culturale di portata planetaria e ha vinto sei Academy Awards. Ha pubblicato un sequel del romanzo, intitolato “Gump and Co.”, nel 1995. Groom  ha anche scritto numerosi libri di saggistica, su diversi argomenti, tra cui la guerra civile americana e la prima guerra mondiale.

Winston Francis Groom Jr. (23 marzo 1943 – 16 settembre 2020) è nato a Washington, D.C., ed è cresciuto nella contea di Mobile, in Alabama, dove ha frequentato la University Military School (ora nota come UMS-Wright Preparatory School). La prima ambizione di Groom fu quella di diventare un avvocato come suo padre; poi scelse la strada della scrittura.
Groom ha frequentato l’Università dell’Alabama, dove è diventato membro della Delta Tau Delta International Fraternity e dell’Esercito ROTC, laureandosi nel 1965.

Ha prestato servizio nell’esercito degli Stati Uniti dal 1965 al 1967, incluso un turno di servizio nella guerra del Vietnam (dal ’66 al ’67). Al suo ritorno dal Vietnam, Groom ha lavorato come giornalista per il Washington Star, un giornale di Washington DC incentrato sulle problematiche legate al dipartimento di giustizia e al sistema giudiziario federale.
In seguito si è dimesso per intraprendere la carriera di scrittore di romanzi. Il primo romanzo di Groom è stato “Better Times Than These”, pubblicato nel 1978 (la storia di una compagnia di fucilieri nella guerra del Vietnam le cui vite e il patriottismo sono entrambi distrutti).

Il suo successivo romanzo è stato “As Summers Die” (1980), seguito da “Conversations with the Enemy” (1982), storia di un soldato americano della guerra del Vietnam che fugge da un campo di prigionia e prende un aereo per tornare negli Stati Uniti solo per essere arrestato quattordici anni dopo per diserzione. “Conversations with the Enemy” è stato finalista del Premio Pulitzer per la saggistica nel 1984.

Forrest Gump, cast e trama film - Super Guida TVNel 1985, Groom è tornato a Mobile, in Alabama, dove ha iniziato a lavorare al romanzo “Forrest Gump”, poi pubblicato nel 1986. Il romanzo ebbe grande successo solo in seguito all’adattamento cinematografico del 1994 con l’omonimo film con la straordinaria interpretazione di Tom Hanks nel ruolo del protagonista Forrest Gump. Il grande successo del film ha fatto guadagnare al romanzo lo status di best-seller (ha venduto 1,7 milioni di copie in tutto il mondo).

Nel novembre 2011, Groom ha presentato il suo ultimo libro di storia, “Kearny’s March: The Epic Creation of the American West, 1846-1847”. Qui Groom descrive come la ricerca del generale di brigata Stephen W. Kearny per un’avventura verso ovest coincida con i desideri espansionistici del presidente degli Stati Uniti, James K. Polk. Ancorato a metà dell’estate del 1846, l’ambientazione è legata alla guerra messicano-americana con, sullo sfondo, la guerra civile americana.

Nel 2016 è stato pubblicato “El Paso”, il primo romanzo di Groom dopo quasi 20 anni.

Groom viveva in Alabama con sua moglie, Susan. È morto a Fairhope il 16 settembre 2020, all’età di 77 anni.

* * *

© Letteratitudine – www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: