Home > Catania e dintorni > NATIVITÀ DI UN SOSPETTO di Bruna Pandolfo

NATIVITÀ DI UN SOSPETTO di Bruna Pandolfo

novembre 18, 2020

“Natività di un sospetto” di Bruna Pandolfo (Edizioni Kalós)

* * *

di Maria Rita Pennisi

Natività di un sospetto, edito da Edizioni Kalòs 2020 Palermo, è un romanzo la cui storia ruota intorno alla figura di un famoso gallerista newyorkese di origini catanesi Amedeo Alfonsetti, trovato senza vita in un privè esclusivo di N.Y. Un personaggio enigmatico, che indubbiamente suscita curiosità. L’autrice è Bruna Pandolfo. Il romanzo inizia con la CNN, che annuncia in TV la morte di Alfonsetti, sottolineando che non è stato ancora chiarito se si tratti di morte naturale o meno. Da qui una serie di congetture da parte di familiari, di amici e conoscenti. Mentre le indagini della polizia si svolgono lente tra Italia e Stati Uniti, la sorella Ludovica e l’amico di lui Stefano svolgono un’indagine parallela, che porterà a qualcosa di concreto.
Lo stile del romanzo è semplice ed elegante. I personaggi sono ben definiti. Il paesaggio diventa spesso paesaggio-stato d’animo e ci fa conoscere dolore, dubbi e certezze dei protagonisti e a volte svela verità nascoste.
Il lettore resterà sorpreso da ciò che man mano la storia porterà alla luce. Dopo tutto la bellezza di un romanzo sta anche nel sorprenderci e Bruna Pandolfo, con questo romanzo, ci riesce pienamente.

* * *

© Letteratitudine – www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook e su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: