Home > Eventi > FESTIVAL DELLE LETTERATURE MIGRANTI 2021: un’edizione tutta al femminile

FESTIVAL DELLE LETTERATURE MIGRANTI 2021: un’edizione tutta al femminile

maggio 3, 2021
FESTIVAL DELLE LETTERATURE MIGRANTI
image

VII edizione – 27/31 ottobre 2021
“Corpo Condiviso”

 

Un’edizione declinata interamente al femminile con sole autrici donne protagoniste dei dibattiti

Sarà un’edizione interamente declinata al femminile con sole autrici protagoniste dei dibattiti, dedicata al sentire e al sapere letterario, politico, scientifico e creativo delle donne e alla loro visione del mondo. Per la VII edizione, in programma a Palermo dal 27 al 31 ottobre, il Comitato di direzione del Festival delle Letterature Migranti ha scelto di riservare lo spazio di riflessione di FLM allo sguardo femminile, alle voci che meglio hanno saputo interpretare questo tempo difficile e la domanda di cambiamento che arriva dalla società.

Il lead scelto per l’edizione 2021 – attorno al quale si svilupperanno le sezioni del Festival e in primo luogo quella letteraria – è “Corpo condiviso”. Un tema suggerito dalla forte accelerazione temporale determinata dalla crisi pandemica, che torna a indicare la centralità del corpo in un’epoca connotata dalla smaterializzazione delle relazioni individuali.

Come lo scorso anno, il Festival manterrà alcuni eventi in presenza nel rispetto delle misure di sicurezza richieste ma avrà, ancor più che nel 2020, una proiezione integrale sul web con un palinsesto di presentazioni in diretta streaming e incontri online, con una forte ramificazione su social e new media.

Il Festival delle Letterature Migranti (FLM) è nato nel 2015 a Palermo, luogo simbolico e territorio aperto a costanti fenomeni di métissage ed è promosso dall’associazione Festival delle Letterature migranti per la casa delle Letterature, dal Comune e dall’Università di Palermo, in partnership con numerose istituzioni pubbliche e private. Le ultime tre edizioni hanno ricevuto la medaglia d’oro della Presidenza della Repubblica. La parte centrale del programma annuale di FLM ruota intorno a 30 incontri letterari che prendono spunto da altrettanti testi e che vedono protagonisti, ogni anno, autori da tutto il mondo e altrettanti discussant: una comunità, questi ultimi, di autori, critici, docenti, esperti e giornalisti. L’intero programma di FLM è sottoposto al vaglio del comitato scientifico presieduto dal professor Ignazio E. Buttitta, docente di Antropologia culturale all’Università di Palermo.

Il programma completo del festival verrà annunciato nei prossimi mesi.

* * *

© Letteratitudine – www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook TwitterInstagram</b

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: