Home > Premi Letterari > SILVIA AVALLONE vince il Premio Benedetto Croce per la narrativa con il romanzo “Un’amicizia” (Rizzoli)

SILVIA AVALLONE vince il Premio Benedetto Croce per la narrativa con il romanzo “Un’amicizia” (Rizzoli)

luglio 14, 2021

Premio Benedetto Croce per la narrativa 2021: vincono Silvia Avallone con “Un’amicizia” (Rizzoli) per la narrativa; Paolo D’Angelo con “La tirannia delle emozioni” (il Mulino) per la saggistica; Antonio Polito con “Le regole del cammino” (Marsilio) per la letteratura giornalistica

 

[Ascolta la puntata radiofonica di Letteratitudine dedicata a “Un’amicizia” (Rizzoli): Silvia Avallone in conversazione con Massimo Maugeri]

* * *

Silvia Avallone con “Un’amicizia” (Rizzoli) per la narrativa; Paolo D’Angelo con “La tirannia delle emozioni” (il Mulino) per la saggistica; Antonio Polito con “Le regole del cammino” (Marsilio) per la letteratura giornalistica. Sono questi i vincitori della XVI edizione del Premio Nazionale di Cultura dedicato a Benedetto Croce e alla sua eredità culturale, in programma il 23 e 24 luglio a Pescasseroli (AQ), luogo di nascita del celebre filosofo.

“Un’amicizia ha vinto il Premio Benedetto Croce per la narrativa”, ha scritto Silvia Avallone sul suo profilo Facebook. “Condivido con voi questa felicità e ringrazio di cuore le studentesse e gli studenti delle scuole superiori sparse per l’Italia, le università della terza età, i penitenziari di Pescara e Sulmona e le associazioni di Pescasseroli che formano le 37 giurie popolari del premio, e la giuria ufficiale presieduta da Dacia Maraini, che sapete quanto ammiro.
Non vedo l’ora di ritrovare la Maestra e tutte e tutti voi alla premiazione che si terrà il 24 luglio alle 17 in Piazza Umberto I, a Pescasseroli. E di tornare in Abruzzo, finalmente, con questo romanzo per me speciale: saperlo amato è un dono grande”.

La giuria, presieduta dalla scrittrice Dacia Maraini, oltre a decretare i vincitori ha deciso di assegnare il Premio alla Carriera a Franca Valeri, scomparsa ad agosto dello scorso anno.
Sarà la famiglia della grande attrice a ritirare il riconoscimento nella cerimonia di premiazione. Nell’ambito di questa edizione del Premio Croce sarà annunciata inoltre la nascita di un Parco Letterario con il coinvolgimento delle tre cittadine crociane d’Abruzzo: Pescasseroli, Montenerodomo e Raiano, alle quali si unirà anche il Parco Nazionale della Maiella e il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise che nel 2022 festeggia i suoi primi 100 anni.

* * *

© Letteratitudine – www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook TwitterInstagram

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: