Home > Eventi > #FUORILUOGO 2021

#FUORILUOGO 2021

agosto 29, 2021
image#fuoriluogo 2021 – il Festival letterario della Città di Biella
da venerdì 3 a domenica 5 settembre – VII edizione
Tra gli ospiti:
Marco Balzano, Marta Barone, Francesco Costa, Carlo Cottarelli, Paolo di Paolo,
Oscar Farinetti, Ilaria Gaspari, Margherita Oggero, Omar Pedrini, Giulia Pompili,
Luca Scarlini, Simonetta Sciandivasci

 * * *

Dal 3 al 5 settembre torna #fuoriluogo, il festival letterario della Città di Biella. Dopo l’edizione online dello scorso novembre e gli appuntamenti di #fuoriluogo OFF di giugno 2021, che hanno visto la presenza di Alessandro Barbero, Luca Scarlini e i cinque finalisti del Premio Strega 2021, il festival torna finalmente in presenza per la sua settima edizione con un ricco programma di eventi.

Dopo il lungo periodo di adattamento al mondo digitale che la pandemia ci ha imposto, #fuoriluogo vuole riprendere la relazione corporea con il mondo circostante, proponendo una mescolanza tra incontri, ospiti, idee, storie e spunti di riflessione che possa generare una grande festa.

La tre giorni di incontri – tutti gratuiti tranne la performance conclusiva di domenica 5 settembre che prevede un biglietto di ingresso – comprenderà oltre 50 ospiti e sarà affiancata da un programma dedicato al pubblico più giovane, #fuoriluogo Young, che si svolgerà nell’arco di un mese tra settembre e ottobre. Insieme agli appuntamenti del festival sarà inoltre possibile per il pubblico partecipare a visite guidate alla scoperta della storia dei luoghi simbolo della città di Biella.

Il Programma
Venerdì 3 settembre alle 21.00 il festival inaugurerà con un appuntamento in collaborazione con il Biella Jazz Club sul grande Lucio Dalla: Motore del 2000 – viaggi (musicali) organizzati da Washington, Milano e Bologna.

La programmazione di sabato 4 settembre inizierà con Giornali & Caffé, lettura e commento dei giornali insieme alle giornaliste Simonetta Sciandivasci e Irene Soave. Tra gli appuntamenti poi: Visione dell’estremo: un racconto per voci sull’opera ultima di Pier Paolo Pasolini, incentrato sull’opera pasoliniana “Salò Sade”, pellicola estrema e a lungo censurata, insieme a Luca Scarlini, scrittore e performer, e a Silvia De Laude; Appetiti. Storie di cibo e di passione, un viaggio dentro al cibo con il giornalista e critico enogastronomico Luca Iaccarino in compagnia della scrittrice Margherita OggeroOmar Pedrini, storico leader e fondatore dei Timoria, con Simonetta SciandivasciMaria Cristina Origlia che affronterà il tema Siamo tutti femministi – Perché la piena partecipazione delle donne alla ripresa socio-economica del paese conviene a tutti insieme alla giornalista Marianna Aprile. Inoltre Francesco Costa racconterà alla giornalista Maria Cristina Origlia il suo secondo libro “Una storia americana” (Mondadori) nella cornice dell’incontro Il futuro nelle mani di Biden e Harris; evento realizzato in collaborazione con CheBanca!. Chiuderà la giornata Book in Jazz – ascolta: parole e suoni verdi alle ore 19.30 presso Villa Boffo, un viaggio sonoro in cui il Jazz incontra “Il canto degli alberi” di Antonio Moresco (Aboca).

Ad aprire la giornata di domenica 5 settembre tornerà Francesco Costa che condurrà la seconda puntata di Giornali & Caffè insieme a Simonetta Sciandivasci. A seguire, tra gli altri, l’incontro Le avrei voluto parlare di me con Marco Balzano, finalista Premio Strega 2017 e l’incontro A volte dimenticate – Marta Barone e Ilaria Gaspari ricordano le grandi scrittrici del Novecento, con Marta Barone e Ilaria Gaspari. Ancora: Misteri d’Italia: il caso Moro e la seduta spiritica con il giornalista Antonio Iovane che ha messo in ordine fatti e testimonianze di quel mistero e li racconterà insieme allo scrittore Paolo di Paolo; Montagne fragili, Guardare le Alpi con occhi diversi, con la ricercatrice Elisa Palazzi e lo scrittore e giornalista scientifico Andrea Vico; l’appuntamento con l’autrice e filosofa Ilaria Gaspari che tornerà per ripercorrere un viaggio emotivo per tappe ricostruendo le vicende delle parole con cui raccontiamo i nostri stati d’animo insieme alla giornalista Laura Pezzino, letture a cura di Nicola Miccichè. In contemporanea poi due incontri con autori: Davide Longo che presenterà “Una rabbia semplice” (Einaudi) ed Eleonora Marangoni che parlerà del suo “E siccome lei” (Feltrinelli). Si proseguirà con Oscar Farinetti e Carlo Cottarelli. L’appuntamento conclusivo della settima edizione di #fuoriluogo sarà Il mondo dark: la Marchesa Casati e David Bowie – Un’indagine sul mito della bellezza, performance multidisciplinare di e con Luca Scarlini con la direzione artistica di Claudia Squintone. Per accedere a questo evento sarà possibile acquistare un biglietto in loco al prezzo di 10€, con prenotazione obbligatoria via email a info@opificiodellarte.it o via sms al 3515360069. L’evento è in collaborazione con Opificiodellarte, Piemonte dal Vivo e Art’è Danza.

Per il programma completo di tutti gli appuntamenti e incontri di #fuoriluogo: www.fuoriluogobiella.it

 

Categorie:Eventi Tag:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: