Home > Eventi > PICCOLO BOSCO FESTIVAL 2001

PICCOLO BOSCO FESTIVAL 2001

agosto 30, 2021

PICCOLO BOSCO FESTIVAL: al via la seconda edizione incentrata su diritti, legalità e storie umane –  dal 1° al 6 settembre, all’arena Tano Cimarosa, presso lo storico Don Minico sui Colli San Rizzo (ME)

Tra gli autori ospiti: Costanza Di Quattro, Simona Lo Iacono, Massimo Maugeri

 * * *

MESSINA – Prenderà il via mercoledì 1 settembre la nuova edizione del “Piccolo Bosco Festival” nell’atmosfera suggestiva dell’arena Tano Cimarosa, presso lo storico Don Minico sui Colli San Rizzo. Tanti e diversi gli appuntamenti che si svolgeranno ogni pomeriggio alle 17:30 fino a lunedi 6 settembre, e che verranno trasmessi in streaming sulla pagina FB del festival.

A fare da filo conduttore sarà il tema dei diritti declinato attraverso le storie narrate da autori e artisti del nostro presente. All’apertura dedicata ai più piccoli con “Tirititì” (1 settembre), dalle opere di Luigi Capuana, a cura della compagnia Accademia Sarabanda diretta da Gianni Fortunato Pisani, seguirà un trittico di incontri con autori siciliani. Il 2 settembre Costanza Di Quattro presenterà il suo “Donnafugata” (Baldini + Castoldi), romanzo incentrato sulle avventure del barone Corrado Arezzo De Spucches, di cui il libro è quasi un diario privato, in una Sicilia borbonica di fine Ottocento. Ad intervistarla Katia Trifirò, docente DAMS, Università di Messina. A seguire, il 3 settembre, Simona Lo Iacono, magistrato presso il Tribunale di Catania, intervistata da Maria Giulia Albiero, avvocato e giudice onorario presso il Tribunale di Reggio Calabria, presenterà “La tigre di Noto” (Neri Pozza), il libro dedicato ad Anna Maria Ciccone, una donna e una scienziata che visse in un’epoca che le fu ostile, un tempo di ostinati pregiudizi e barbarie totalitarie. Concluderà Massimo Maugeri, protagonista il 4 settembre con il suo romanzo “Cetti Curfino” (La nave di Teseo), una storia potente sull’origine delle azioni umane e sul mistero di ogni delitto, intervistato da Fabio Prestopino, direttore Istituto Penitenziario “Ucciardone” di Palermo. Giorno 5 spazio al teatro con la compagnia “Ultimi Fuochi” diretta da Alessandra Crocco e Alessandro Miele. Il gruppo porterà in scena “L’ultimo valzer di Zelda”, ricostruzione della storia dei coniugi Fitzgerald alla ricerca di un cortocircuito tra la lost generation degli anni ‘20 e la generazione dei trentenni di oggi. In chiusura, domenica 6 settembre, Oriana Civile, cantante ed interprete della musica tradizionale siciliana. La sua performance precederà l’incontro con Angelo Campolo e Giuseppe Ministeri, curatori del Festival, dal titolo “Politica, Teatro, Educazione”.

“Quando Paolo Mazza ci ha chiamato per mostrarci la piccola arena – raccontano Ministeri e Campolo –  siamo rimasti suggestionati dalla bellezza dei paesaggi e dal piccolo capolavoro artigianale che ha saputo creare con semplicità e ingegno. È uno spazio in grado di riconnetterti con la natura, che ispira ascolto e ammirazione. Abbiamo subito immaginato che fosse la location adatta per pensare ad un punto di incontro tra autori, artisti e pubblico per narrare e riflettere sui temi del nostro presente. Queste prime due edizioni ci offrono la possibilità di “carburare” rispetto al sistema organizzativo che un festival richiede, consapevoli del territorio all’interno del quale si colloca la nostra manifestazione. Messina si trova infatti a vivere una primavera di proposte, cartelloni ed eventi, spesso realizzate con coraggio, grazie all’impegno e alla forza di volontà di tanti lavoratori dello spettacolo, la cui attività è stata messa a dura prova dalla crisi pandemica che stiamo attraversando. Consapevoli di ciò, siamo convinti che il nostro Piccolo Bosco abbia tutte le potenzialità per crescere nel tempo e avviare proficue collaborazioni, ospitalità e forme di incontro artistico aperte a tutta la comunità”.

 

* * *

© Letteratitudine – www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook TwitterInstagram

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: