Home > Eventi > XXI Edizione della Settimana della Lingua italiana nel mondo – 18/24 ottobre

XXI Edizione della Settimana della Lingua italiana nel mondo – 18/24 ottobre

ottobre 18, 2021

Al via la XXI Edizione della Settimana della Lingua italiana nel mondo – 18/24 ottobre

XXI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

* * *

Prende il via oggi (lunedì 18 ottobre) la XXI edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo. 

L’iniziativa, nata nel 2001 in collaborazione con l’Accademia della Crusca, è realizzata nella terza settimana di ottobre dalla Rete diplomatico-consolare e degli Istituti Italiani di Cultura, con il sostegno del MiC, del MUR, del Governo svizzero e dei principali partner della promozione linguistica.

La XXI edizione, in programma dal 18 al 24 ottobre, avrà come tema “Dante, l’italiano”. Nella ricorrenza del 700esimo anniversario della scomparsa del Sommo Poeta, la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo si pone sia come ideale conclusione del programma di celebrazioni, “Dante, 700 nel mondo”, promosso dalla Rete degli Uffici all’estero nei cinque continenti, sia come preludio agli Stati Generali della Lingua e della Creatività Italiane, in programma il 29 novembre.

Ecco una selezione degli eventi più importanti che coinvolgono i 90 Istituti di cultura nel mondo, i Centri di Ricerca e le Università in cui si studia la nostra lingua in senso lato, nel nome dell’innovazione, della ricerca, della scienza e dell’imprenditoria. Di seguito, gli eventi organizzati a Madrid, Melbourne, New York, Parigi, Istanbul, Dakar, Bogotà, Jakarta e Stoccarda.

* * *

Settimana della Lingua Italiana nel Mondo
Iniziative presso le Ambasciate e gli Istituti Italiani di Cultura

Ambasciata Madrid
Madrid città dantesca – 13 – 20 Ottobre
13-15 ottobre: Congresso Internazionale “La modernidad de Dante”, con la partecipazione di venticinque dantisti di prestigio internazionale che dibatteranno su questioni relative alla poesia e alla lingua poetica dantesca (le canzoni di Dante, il romanzesco in Dante, la polisemia e l’allegorismo, il linguaggio poetico). Il congresso si terrà presso Paraninfo della Facultad de Filología dell’Università Complutense.

15 ottobre: Rappresentazione teatrale e conferenze “Le donne della Commedia / Las
mujeres de la Comedia”, di Carmen de Aldama, Raffaele Pinto e Juan Varela-Portas. Presso Residencia de Estudiantes. L’evento prevede altre date e sedi (8 ottobre: Scuola Italiana di Madrid; 20-21 novembre: Círculo de Bellas Artes).
18 ottobre: “Convenium di traduttori della Divina Comedia”. Presso la sede della Facultad
de Filología dell’Università Complutense.
20 ottobre: Congresso Internazionale “Il folle volo. Dante in Latinoamerica”, organizzato
da: Dipartimento di Estudios Románicos, Franceses, Italianos y Traducción dell’ Universitá
Complutense e Asociación Complutense de Dantología. Presso Casa de América di Madrid.

Istituto Italiano di Cultura di Bogotà
L’uomo prima della soglia – 19-21 Ottobre
L’Istituto Italiano di Cultura di Bogotà presenta “L’uomo prima della soglia”, uno
spettacolo teatrale del regista e attore Salvatore Motta. Un viaggio attraverso i Canti I, III, V dell’Inferno, il Canto I del Purgatorio e il Canto XXXIII del Paradiso, in cui i versi di Dante dialogano con testi di Emmanuel Swedenborg, William Blake, John Milton, San Juan de la Cruz e Jorge Luis Borges.

Istituto Italiano di Cultura di Dakar
Dante in wolof: la Divina Commedia a Pikine – 17 – 24 Ottobre
A seguito della traduzione in lingua wolof del Canto I della Divina Commedia,
commissionata dall’Istituto Italiano di Cultura a Dakar e realizzata dal poeta Pap Khouma, il Teatro delle Albe lavorerà con un gruppo di attori di Pikine – quartiere nella banlieue di
Dakar –, grazie alla collaborazione con l’attore senegalese Laity Fall e al Complexe Culturel Léopold Sédar Senghor di Pikine da lui diretto. Oltre naturalmente al Ker Théâtre Mandiaye N’Diaye, partner ormai imprescindibile nei progetti del Teatro delle Albe in Senegal.
Dal 17 al 24 ottobre partirà un percorso con trenta giovani attori senegalesi attraverso le
cantiche della Commedia, un interrogarsi e un provare a mettere in vita il poema di Dante nella periferia di Dakar. Sabato 23 Ottobre alle 18:30 al Complexe Culturel L.S.S. di Pikine” si terrà lo spettacolo di restituzione, frutto del percorso artistico. Insieme al Teatro delle Albe avremo anche ospite Graziano Graziani, documentarista e giornalista di Rai Radio3, presentatore tra l’altro della trasmissione Fahrenheit, che durante tutto il percorso di creazione realizzerà una sorta di podcast radiofonico.

Istituto Italiano di Cultura di Istanbul
Dante Alighieri e Yunus Emre: due universi paralleli a confronto – giovedì 21 ottobre
L’Italia e la Turchia celebrano nel 2021 il 700o anniversario della morte di due Sommi Poeti e padri della lingua e della letteratura nei rispettivi paesi: Dante Alighieri e Yunus Emre. Il Dipartimento di Lingua e Letteratura Italiana dell’Università di Istanbul, l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul e il Centro Yunus Emre di Ankara hanno organizzato, per celebrare questo evento eccezionale, un convegno internazionale sotto il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia ad Ankara e dell’Ambasciata di Turchia a Roma.

Istituto Italiano di Cultura di Jakarta
Dante e la sua ombra – lunedì 18 ottobre
“Dante e la sua ombra” è un incontro con gli artisti italiani e indonesiani del progetto VIDEODANTE ideato da Instabili vaganti e promosso dall’Istituto Italiano di cultura di Jakarta. In questa occasione saranno presenti gli artisti di Instabili Vaganti, Anna Dora Dorno (regista), Nicola Pianzola (performer) e Riccardo Nanni (musicista e compositore).
Da parte indonesiana saranno presenti Made Suteja (performer di teatro Balinese), Kadek Budi Setiawan (perfomer di teatro delle ombre Balinese), Elly Eviana (danzatrice), Rosemainy Buang (musicista gamelan).L’incontro introdotto dalla direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura Jakarta, Maria Battaglia, si focalizza sul percorso creativo della realizzazione della webserie VIDEODANTE realizzata interamente in distanza.

Istituto Italiano di Cultura di Melbourne
Il volto femminile della Commedia – venerdì 22 ottobre
Il capolavoro di Dante ci introduce a poche figure femminili, non numerose, ma comunque capaci di lasciare un segno per la loro intensità. Alcuni di loro anticipano temi tragici attuali, come il femminicidio e la violenza di genere: Francesca da Rimini, Pia da Siena, Piccarda Donati.

Istituto Italiano di Cultura di New York
Il suono di Dante – sabato 25 settembre
Il suono di Dante di Mariateresa Sartori è una composizione musicale basata sul materiale sonoro della Divina Commedia e mette in rilievo la dimensione materica della lingua di Dante. I versi di Dante vengono recitati tramite un metodo di dislocazione delle consonanti che sposta l’attenzione dal piano semantico a quello ritmico e fonico. Il compositore Paolo Marzocchi su questa nuova prosodia ha composto un brano che verrà trasmesso in prima assoluta nelle Stanzeitaliane dell’IIC di New York. L’opera sonora Il suono di Dante pone l’accento sulla musicalità della Divina Commedia.

Istituto Italiano di Cultura di Parigi
La selva oscura: Dante, Ariosto, Tasso – lunedì 18 ottobre
La letteratura classica è ancora rilevante oggi? Partendo dalla grande invenzione visiva e simbolica di Dante, la “selva oscura”, questo incontro affronterà i temi dell’esplorazione e della perdizione attraverso tre grandi classici della letteratura italiana: Dante, Ariosto e Tasso. Interventi di: Stefano Jossa (Royal Holloway University), Manuele Gragnolati (Sorbonne University), Matteo Residori (Sorbonne Nouvelle) e Giulia D’Anna Lupo (illustratrice). Giulia D’Anna Lupo e Stefano Jossa offriranno anche laboratori per il giovane pubblico come parte dell’evento.

Istituto Italiano di Cultura di Stoccarda
Teatralia Europa: La parola a Beatrice e a Francesca! – domenica 24 ottobre
Cosa avrebbe raccontato di sé stessa e del Poeta Beatrice Portinari, se qualcuno l’avesse intervistata? E la vera Francesca da Rimini? Che parole avrebbe speso su Paolo e sulla passione che fu loro fatale? Teatralia Europa e la dott.ssa Simonetta Puleio dedicano una serata alle due donne cantate da Dante, attraverso la lettura scenica di due „interviste impossibili“. Le due interviste nascono dalla fantasia di Umberto Eco ed Edoardo Sanguineti e fanno parte di un ciclo dedicato a personaggi del passato. In toni dissacranti e polemici Beatrice e Francesca ci offrono un incontro inconsueto, per sorridere ma anche riflettere un po’ sul punto di vista di chi non ha mai detto la sua!

* * *

© Letteratitudine – www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook TwitterInstagram

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: