Home > Cielo la mia musica > CRISTOGENESI di Juri Camisasca (Cielo, la mia musica)

CRISTOGENESI di Juri Camisasca (Cielo, la mia musica)

dicembre 2, 2021

“Cristogenesi” di Juri Camisasca (Edizioni Paoline)

 * * *

La nuova puntata di “Cielo, la mia musica!” (rubrica tra dischi, libri, film, strumenti musicali, personaggi, capolavori dimenticati, vintage e novità), a cura di Leonardo Lodato, è dedicata al nuovo CD di Juri Camisasca intitolato “Cristogenesi” (Edizioni Paoline)

* * *

di Leonardo Lodato

In un periodo caratterizzato dal dramma globale del Covid-19, c’è necessità di fermarsi a riflettere sul ruolo dell’umanità, sull’esatto posizionamento dell’essere umano, su questo scacchiere chiamato vita. C’è bisogno di rallentare il battito cardiaco e ascoltare il nostro respiro tirando fuori tutte le ansie e tutti i dubbi che non ci fanno vivere una vita serena.
La musica, fin dalle origini dell’uomo, ha sempre avuto un ruolo catartico. Ha accompagnato e accompagna ancora oggi, la meditazione, lo scandire del tempo, delle stagioni, del giorno e della notte.
La musica è anche fida compagna di viaggio, che sia fisico o mentale poco importa. In questo caso, l’invito al viaggio è quello che ci viene da un sempre sorprendente artista fuori dai canoni del consumismo discografico: Juri Camisasca. Il suo ultimo lavoro, “Cristogenesi” (pubblicato a due anni da “Laudes”), nasce proprio dal desiderio di accompagnare l’ascoltatore in un viaggio verso l’Assoluto, “verso quella che il teologo Theilard De Chardin definiva, appunto, ‘la genesi del Cristo totale’”.
Alfredo Longo (chitarre), Peppe Di Mauro (percussioni), Gianni Valastro (flauto traverso), Dario Scimone (fiati), Loredana Toro e Floriana Pappa (voce), oltre al Coro “Cantus Novo” diretto da Giovanni Giaquinta, sono i bravissimi musicisti che affiancano Juri Camisasca in questa avventura intrapresa con le Edizioni Paoline, ed un’abbondante pennellata di sicilianità per questo artista che vive alle pendici dell’Etna e che ha trovato nel Ragusano nuovi stimoli per la sua attività musicale, che si traducono nella collaborazione di Antonio La Monica nei panni di manager, e soprattutto nel supporto offerto dalla Fondazione San Giovanni Battista di Ragusa. Senza dimenticare che le parti del Coro “Cantus Novo” sono state registrate nella suggestiva chiesa di Sant’Agata a Ragusa Ibla.
Il cammino di “Cristogenesi” è diviso in tredici “stazioni”. Tredici brani di grande impatto emotivo, partendo da “Il tutto nel frammento” per passare attraverso “Didici Kyrie” ed una strepitosa “Vite silenziose”, omaggio ad una delle figure centrali della cultura ebraica. “Amo Etty Hillesum – spiega Juri -. La sua storia e le sue parole mi hanno emozionato. Ho sentito dentro di me lo stesso impulso di quando scrissi il Carmelo di Echt nel ricordo d Edith Stein”.
Dunque, un percorso che si ripete e che, allo stesso tempo, si rinnova, con le suggestioni gregoriane di “O Filii et Filiae” o la rielaborazione del “Sanctus” di Henri Du Mont, quella che Camisasca definisce “la Lode Cosmica e Metacosmica per eccellenza. In questa libera interpretazione, il paesaggio sonoro è caratterizzato dal ritmo ipnotico delle percussioni. L’intreccio armonico è sostenuto dal coro, dai fiati e dalle fasce elettroniche”.
Solitudine, ascesi, ricerca interiore, sono temi cari all’artista che si ritrovano tra le note del disco. “Un giorno – racconta ancora Juri Camisasca – in un modo a noi incomprensibile, in una dimensione inafferrabile per la Scienza, ci libereremo in volo nell’infinita Vita Divina”. E’ quello che accade nel brano di chiusura, “La mia genesi”. “Questo – conclude – è ciò in cui credo”.

© Leonardo Lodato

Juri Camisasca
Cristogensi
Cd – euro 15,00
Edizioni Paoline
paoline.it

* * *

CIELO, LA MIA MUSICA! Una nuova rubrica musicale curata da Leonardo Lodato, tra dischi, libri, film, strumenti musicali, personaggi, capolavori dimenticati, vintage e novità.

Tutti gli articoli della rubrica, sono disponibili qui

 

* * *

© Letteratitudine – www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook TwitterInstagram

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: