Home > Premi Letterari > Premio Internazionale di letteratura Città di Como 2022

Premio Internazionale di letteratura Città di Como 2022

novembre 3, 2022

IX Premio Internazionale di letteratura Città di Como 2022 – Proclamati vincitori delle diverse sezioni

 * * *

Sono stati annunciati dalla Giuria i vincitori delle diverse sezioni della IX edizione del Premio Internazionale di letteratura Città di Como: Pino Donghi con Tre centimetri dietro gli occhi, edito dalla piccola casa editrice Scienza Express si è aggiudicato il riconoscimento per narrativa edita, Franco Gabrielli con Naufragi e nuovi approdi, edito da Baldini+Castoldi, per la saggistica edita, Vincenzo Frungillo con Prime scene di caccia e di morte pubblicato da Zacinto, per la poesia edita, Andrea Maggi con Storia di amore e di rabbia (Giunti) per la sezione bambini e ragazzi, Giorgio Rocca e Thomas Ruberto con Slalom. Vittorie e sconfitte tra le curve della mia vita (Hoepli), per l’autobiografia, Francesco Ottonello per l’opera prima con Isola aperta (Interno Poesia) e Filippo Rossi con Il gioco impossibile per l’opera dall’estero pubblicato da Armando Dadò.

Tra i premiati per le opere a tema nella sezione saggistica Giada Lonati, Giannandrea Nencini, Silvano Fuso, Massimo Soumarè, Giorgio Manzi, Andrea Raciti, mentre per la sezione narrativa Raul Montanari, Pier Federico Caliari, Simonetta Tassinari, Sandro Tirini, Andrea Frova e Mariapiera Marenzana, Giorgio Gramolini e Filippo Chiello. Riconoscimenti anche ad Alessandro Zaccuri, Patrick Fogli, Serena Uccello, Cosima Buccoliero, Eugenio Arcidiacono, Nicodemo Alfredo Panetta e Angelo Maugeri.

 Il romanzo inedito vincitore dell’edizione 2022 Ettore, non andare di Gianandrea Rolla verrà pubblicato dall’editore Francesco Brioschi.

 Il Premio e la Giuria anche per l’edizione 2022 hanno conferito riconoscimenti con diplomi e targhe, premi speciali della Giuria e hanno assegnato ulteriori premi in denaro o equivalente ai secondi e terzi classificati per un montepremi complessivo di 28.000 euro.

Il Premio Letterario Città di Como, patrocinato dalla Regione Lombardia e da altre importanti istituzioni pubbliche e private, è nato nel 2014 da un’idea di Giorgio Albonico e oggi rappresenta uno dei più prestigiosi concorsi letterari indipendenti italiani. Le iscrizioni di quest’anno sono state quasi tremila.

 

Nel dettaglio la rosa dei vincitori delle diverse sezioni del Premio:

SAGGISTICA

FRANCO GABRIELLI, Naufragi e nuovi approdi, Baldini+Castoldi.

2° COSIMA BUCCOLIERO e SERENA UCCELLO, Senza sbarre, Einaudi.

3° EUGENIO ARCIDIACONO, Asciugava lacrime con mitezza. La vita di Don Roberto Malgesini, San Paolo.

Miglior opera “tema salute”: GIADA LONATI, Prendersi cura, Corbaccio.

Miglior opera “tema inchiesta”: GIANNANDREA MENCINI, Pascoli di carta, Kellermann.

Miglior divulgazione scientifica: SILVANO FUSO, Il segreto delle cose, Carocci.

Miglior opera “tema il viaggio”: MASSIMO SOUMARE’, Viaggio nel Giappone sconosciuto, Lindau.

Miglior storico: GIORGIO MANZI, L’ultimo Neanderthal racconta, Il Mulino.

OPERA A TEMA

ANDREA RACITI, Il disoccupato, Oakmond Publisher

NARRATIVA EDITA

PINO DONGHI, Tre centimetri dietro gli occhi, Scienza Express

2° ALESSANDRO ZACCURI, Poco a me stesso, Marsilio

3° PATRICK FOGLI, Così in terra, Mondadori.

Miglior Storico ex-aequo: PIER FEDERICO CALIARI, L’enigma di Boussois, Robin

Miglior Storico ex-aequo: SIMONETTA TASSINARI, Le donne dei Calabri di Montebello, Corbaccio.

Miglior opera “Tema il viaggio”: SANDRO TIRINI, Peripezie di un falso mussulmano alla ricerca della città proibita, Booktime.

Miglior Giallo: RAUL MONTANARI, Il vizio della solitudine, Baldini+Castoldi.

Miglior Biografia: ANDREA FROVA E MARIAPIERA MARENZANA, Vita breve di un genio, Theta.

Miglior opera “Aforismi”: GIORGIO GRAMOLINI, Frammenti di inesistenza, Puntoacapo.

Miglior opera “Fantascienza”: FILIPPO CHIELLO, Dal ponte più alto, Bookabook.

POESIA EDITA VINCITORI

VINCENZO FRUNGILLO, Prime scene di caccia e di morte, Zacinto.

2° NICODEMO ALFREDO PANETTA, Ponti sdarrupatu. Il crollo del ponte, Passigli.

3° ANGELO MAUGERI, Lo stupore e il caos, Puntoacapo.

POESIA INEDITA

ALESSANDRA PAGANARDI, Immobile. 

BAMBINI E RAGAZZI

ANDREA MAGGI, Storia di amore e di rabbia, Giunti.

MULTIMEDIALE

GALAJIAN SHAKAR, I salmi di Santiago.

2° GIACOMO BORDONALI, Sauvage.

3° CHIARA AUDENINO, Racconti di bambini maleducati.

RACCONTO

Ex-aequo LORENZO FOTI, La marchesa

Ex-aequo DAVIDE SCHIAVON, Come una foglia.

Tema Lago: CARLA NEGRETTI, Tracce d’estate.

OPERA PRIMA:

FRANCESCO OTTONELLO, Isola aperta, Interno Poesia.

AUTOBIOGRAFIA

GIORGIO ROCCA E THOMAS RUBERTO, Slalom. Vittorie e sconfitte tra le curve della mia vita, Hoepli.

OPERA DAL CARCERE

GIUSEPPE MEDILE,  Impulso criminale, inedito.

NARRATIVA INEDITA

GIAN ANDREA ROLLA, Ettore, non andare

2° VALERIO LUIGI BERETTA, Il grido dell’angelo.

3° NICOLETTA GRILLO, Il bambino senza canzoni

3°  RICCARDO MAINARDI, Gli innumerevoli volti dell’amore

OPERA DALL’ESTERO

FILIPPO ROSSI, Il gioco impossibile, Armando Dadò.

* * *

© Letteratitudine – www.letteratitudine.it

LetteratitudineBlog / LetteratitudineNews / LetteratitudineRadio / LetteratitudineVideo

Seguici su Facebook TwitterInstagram

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: