Risultati della ricerca

Keyword: ‘la bananottera’

BUK CATANIA 2015

BUK CATANIA 2015 – dal 18 al 20 settembre

Buk Festival

 

Buk Festival della piccola e media editoria è una manifestazione ideata da Francesco Zarzana e organizzata dall’associazione culturale Progettarte.
Nasce con l’intenzione di dare spazio e voce alle centinaia di piccoli editori italiani e non solo, che ogni anno presentano a Modena la loro ricca offerta culturale.

Ma Buk non è solo esposizione: con numerose iniziative collaterali tra presentazioni di libri, conferenze e dibattiti sui grandi temi dell’attualità, reading e atelier letterari creativi, incontri con autori e personaggi di spicco del mondo della cultura, Buk si propone come iniziativa di riferimento della scena culturale nazionale ed internazionale.

Modena Città del Libro grazie a Buk

Nel 2014 Modena entra a far parte della rete Le Città del Libro del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che mette insieme le principali esperienze di promozione della cultura del libro oggi esistenti in Italia, ognuna con le proprie specificità ma tutte accomunate dal desiderio di sostenere la cultura attraverso i libri. Grazie a Buk, la città di Modena viene rilanciata ancora una volta come grande capitale della cultura.

logo_cittadellibro

Il modello Buk, eccellenza da esportare

Buk ha raccolto l’invito del Teatro Stabile di Catania e dell’Amministrazione per portare il Festival nella città etnea. Con grande entusiasmo, nel settembre 2014, Buk è sbarcato a Catania con oltre 70 editori, presentazioni di libri, reading, tavole rotonde, spettacoli dal vivo e concerti, all’interno della splendida cornice dello storico Palazzo Platamone.

(di seguito, il programma) Leggi tutto…

Annunci

UNA MARINA DI LIBRI 2015 – Palermo, dal 5 al 7 giugno

UNA MARINA DI LIBRI 2015 – Palermo, dal 5 al 7 giugno

Logo

Camilleri, Fontana, Murgia e Piccolo, la fiera dell’editoria in festa: dal 5 al 7 giugno alla Galleria d’arte moderna (via Sant’Anna 21 – Palermo)

L’INTERO PROGRAMMA in Pdf è scaricabile da qui 

In che modo è cambiata l’editoria cartacea con l’avvento del digitale? Qual è il peso della distribuzione nell’influenzare le vendite? Quanto è importante e autorevole un premio nella vita di un libro? Twitter può diventare uno strumento per diffondere la lettura? Dibattiti sull’editoria, reading, incontri con gli scrittori e laboratori per i bambini con 49 case editrici indipendenti (14 le new entry) una festa della città che trasforma il chiostro della Galleria d’arte moderna (via Sant’Anna 21) in una piccola fiera dell’editoria. Dal 5 al 7 giugno torna Una Marina di libri nata da una idea del CCN Piazza Marina&dintorni organizzata e promossa in collaborazione con le case editrici Navarra e Sellerio. Il Festival si svolgerà tra il chiostro, la corte, la chiesa e naturalmente anche piazza Sant’Anna dove quest’anno è previsto un corner GAMBERO ROSSO CITTA’ DEL GUSTO. Le attività per i bambini sono a cura della LIBRERIA DUDI. Main Sponsor UNICREDIT: “Siamo molto lieti di poter sostenere un evento di così alto livello culturale sia per gli editori coinvolti che per gli importanti scrittori e artisti presenti – Ignazio Frasca, Head of Private Banking Sicilia UniCredit – La nostra partecipazione vuole anche essere un segnale concreto nei confronti del territorio e della comunità in cui operiamo”. All’interno della manifestazione, UniCredit sarà presente con un dibattito sul tema dell’Art Advisory.

 

Dopo il successo dell’anno scorso, venerdì 5 giugno alle 19 torna ANDREA CAMILLERI: esattamente un anno fa lo scrittore animava un dibattito nel chiostro della galleria con più di 2000 lettori e quest’anno, accompagnato da Antonio Manzini, presenterà la nuova indagine del commissario Montalbano “La giostra degli scambi”.

 

Tanti gli ospiti e le presentazioni: FRANCESCO PICCOLO (sabato alle 19), vincitore dello Strega nel 2014, incanterà il pubblico con un reading tratto dal suo “Momenti di trascurabile (in)felicità”; VINCENZO PIRROTTA racconterà “La Caduta degli dei” (sabato alle 12); PIERO MELATI presenterà “Vivi da morire (sabato alle 17); GIORGIO VASTA, uno dei “Piccoli maestri” racconterà Madame Bovary agli alunni delle scuola secondaria (venerdì alle 11), ANTONIO MANZINI e ALESSANDRO ROBECCHI parleranno dei “loro” anti-investigatori Schiavone e Monterossi (sabato alle 18). PAOLO BRIGUGLIA ed EDOARDO DE ANGELIS saranno i protagonisti del reading di “Sale di Sicilia” di Mariacristina Di Giuseppe (venerdì alle 17), FILIPPO TUENA e MARCO CUBEDDU racconteranno le riscritture di Puskin e Zweig realizzate per la raccolta “Nulla da ridire” (domenica alle 17), CAROLINA LO NERO spiegherà ai piccoli visitatori del festival il suo nuovo libro per bambini “Lisca bianca” (venerdì alle 12). Domenica alle 19 FRANCESCO FORGIONE e MAURIZIO DE LUCIA conducono l’incontro “La ‘ndrangheta spiegata ai turisti” mentre alle 21 è previsto il reading con immagini per festeggiare il millesimo titolo della collana La Memoria, “LA MEMORIA DI ELVIRA”, della casa editrice Sellerio.

DETTAGLI, DI SEGUITO… Leggi tutto…