Archivio

Archive for the ‘Articoli e varie’ Category

A PELLE SCOPERTA di Francesca Piovesan (recensione)

A PELLE SCOPERTA di Francesca Piovesan (Arkadia)

* * *

L’amore bianco

di Antonio Celano

Benché Francesca Piovesan sia veneta, c’è qualcosa di eracliteo nella sua raccolta di racconti A pelle scoperta (Arkadia, collana Sidekar, 2019, 128 pp.), qualcosa in continua trasmutazione: che è quello, ma che è anche non quello; un dinamismo della realtà che è stallo.
«Alle cose piccole» è, infatti, il calice programmatico che l’autrice alza in esergo al libro, ma che è già – e il lettore se ne accorge fin dalle prime pagine – la minuscola molecola che si struttura con milioni di sue simili per disegnare una realtà più grande. Ed è stato scritto che questa è una raccolta di “quadri della quotidianità”, tuttavia non distaccati, con un filo intertestuale forte, ma direi anche ossessivo, che li cuce tutti. Un filo rinterzato dai colori: il bianco su tutti – un colore/non-colore molto complesso – ma poi il rosso, l’arancio (che è oro, luce solare), il giallo, il grigio, il presagio cattivo del nero. Leggi tutto…

ROMANZO ITALIANO: il viaggio nell’Italia degli scrittori su Rai3

imageAL VIA “ROMANZO ITALIANO”: IL VIAGGIO NELL’ITALIA DEGLI SCRITTORI

Dal 21 dicembre 2019 ogni sabato alle 18.00 su Rai3

Annalena Benini intervista 29 scrittori della letteratura italiana contemporanea visitando con loro 8 regioni italiane per scoprire il rapporto intrinseco tra la le loro opere e i luoghi che hanno vissuto e amato. Nelle prime 4 puntate, in onda dal 21 dicembre all’11 gennaio: Campania, Toscana, Emilia Romagna e Puglia

 * * *

Da sabato 21 dicembre alle 18.00 su Rai3 prende il via il racconto di Romanzo Italiano”, format originale di Camilla Baresani, prodotto da Gloria Giorgianni per Anele, in cui la giornalista Annalena Benini, attraverso un viaggio in 8 regioni d’Italia raccoglie le storie di 29 autori della letteratura italiana contemporanea per esplorare quanto il territorio in cui vivono o hanno vissuto sia stato significativo nella costruzione della loro identità di scrittori. Leggi tutto…

PREMIO PIRANDELLO 2019

image

Mercoledì 18 dicembre 2019, ore 17, presso l’Aula Magna Rettorato, Piazza Università, 2, Catania, si svolgerà l’VIII Edizione del Premio Letterario LUIGI PIRANDELLO

 * * *

I premiati di quest’anno sono: David Coco, Giuseppe Di Fazio, Silvana Grasso. Leggi tutto…

Categorie:Articoli e varie

Premio Città di Fabriano 2019 a Massimo Onofri e Amedeo Di Sora

“Premio Città di Fabriano” 2019: Massimo Onofri ha vinto nella sezione narrativa, Amedeo Di Sora si è aggiudicato la sezione poesia

I finalisti della XIII° edizione del Premio Nazionale di Narrativa e Poesia “Città di Fabriano” erano: Leggi tutto…

COM’È L’ITALIA DI OGGI (secondo gli italiani)? Ce lo dice il Rapporto Censis 2019

Pubblichiamo il capitolo «La società italiana al 2019» del 53° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese

Il furore di vivere degli italiani: Sfuggiti a fatica al mulinello della crisi, adesso l’incertezza è lo stato d’animo dominante (per il 69%). Nella società ansiosa di massa si ricorre a stratagemmi individuali per difendersi dalla scomparsa del futuro. Nonostante il bluff dell’aumento dell’occupazione che non produce reddito e crescita (959.000 unità di lavoro equivalenti in meno rispetto al 2007, +71,6% di part time involontari per i giovani). Ma se l’ansia non riuscisse più a trasformarsi in furore? La sindrome da stress post-traumatico porta il 75% dei cittadini a non fidarsi più degli altri. E a pulsioni antidemocratiche: ora il 48% è favorevole all’uomo forte al potere

 * * *

Roma, 6 dicembre 2019 – Il furore di vivere degli italiani ha vinto su tutto. Sfuggiti a fatica al mulinello della crisi, adesso l’incertezza è lo stato d’animo con cui il 69% degli italiani guarda al futuro, mentre il 17% è pessimista e solo il 14% si dice ottimista. Ma come siamo arrivati a questo punto? Leggi tutto…

Patrik Svensson vince dell’August Prize

Patrik Svensson, pubblicato in Italia da Guanda, è il vincitore dell’August Prize per la categoria non fiction.

 * * *

Patrik Svensson, autore esordiente svedese del libro “Nel segno dell’anguilla” pubblicato da Guanda lo scorso settembre, è il vincitore del prestigioso August Prize, il più importante premio letterario svedese, per la categoria non fiction.

Nella motivazione della giuria si legge:

“Una vertiginosa storia con una venatura filosofica ed esistenziale sull’origine e la mitologia dell’anguilla, animale in via di estinzione, sul suo posto nel mondo della natura ed in quello degli esseri umani, che porta il lettore a navigare in acque profonde, sia figurativamente che letteralmente parlando. Patrik Svensson ci porta a seguire l’anguilla fino al Mar dei Sargassi, e scende anche nelle profondità dell’animo umano, della sua anima, grazie al rapporto speciale con il padre. Perché questa è anche una storia di un padre e di un figlio e dell’amore condiviso per le anguille che li ha legati in un rapporto davvero unico”. Leggi tutto…

VACCINI. 9 LEZIONI DI SCIENZA di Elisabetta Sgarbi

VACCINI. 9 Lezioni di Scienza: il nuovo film di Elisabetta Sgarbi

Lunedì 25, alle 18, ci sarà la prima proiezione al Torino Film Festival. Altri appuntamenti al TFF il 16 e il 29 novembre.

Un film con la regia di Elisabetta Sgarbi; con sceneggiatura scritta da Eugenio Lio, Chiara Spaziani e Oliviero Toscani; e con gli interventi di Alberto Mantovani, Andrea Biondi, Emanuele Coccia, Pietro Bartolo, Massimo Cacciari, Annamaria Lorusso, Gianpaolo Donzelli, Chiara Azzari, Roberto Burioni Leggi tutto…