Archivio

Posts Tagged ‘Bookpride 2018’

BOOK PRIDE 2018 CHIUDE CON 35.000 VISITATORI

BOOK PRIDE 2018 CHIUDE CON 35.000 VISITATORI E GRANDE AFFLUENZA AGLI INCONTRI

La soddisfazione del direttore creativo: Giorgio Vasta

All’inizio di marzo 2019 la quinta edizione a Milano  – e dal 28 al 30 settembre 2018 si torna a Genova 

Con una partecipazione di circa 35.000 visitatori, si è conclusa domenica 25 marzo 2018 negli spazi di BASE e Mudec – Museo delle Culture la quarta edizione di BOOK PRIDE, Fiera Nazionale dell’editoria indipendente organizzata da ODEI – Osservatorio degli Editori Indipendenti in collaborazione con il Comune di Milano.
L’appuntamento per la quinta edizione è fissato per l’inizio di marzo 2019 a Milano.

 * * *

Negli spazi milanesi BASE e Mudec, dove erano presenti 162 editori indipendenti con i loro cataloghi, si sono susseguiti 200 incontri intorno al tema “Tutti i viventi”, tutti molto partecipati, così come gli eventi del BOOK PRIDE OFF di venerdì sera, quando librerie indipendenti, enoteche e altri spazi (fra i quali Gogol & Company, Open, Verso, Walden, Il Secco, SLAM Coworking e Laboratorio Formentini) hanno ospitato reading, gruppi di lettura, passeggiate e conversazioni con scrittori. Decine di migliaia di libri venduti per gli editori, che apprezzano e sostengono sempre di più una manifestazione di grande successo fin dalla prima edizione, che continua a mantenere con orgoglio la scelta di non far pagare alcun biglietto di ingresso.

Risultati immagini per bookpride giorgio vastaDice Giorgio Vasta, direttore creativo di BOOK PRIDE: “Tutti i viventi è il tema di BOOK PRIDE Milano 2018. Si tratta di un tema sul quale ci siamo concentrati per mesi provando ad articolarlo a partire dalla nostra curiosità nei confronti di ciò che esiste e di tutto ciò che, nel bene e nel male, possiamo riuscire a essere e a immaginare. È però solo nel corso di questi tre giorni di fiera che il senso più profondo di Tutti i viventi ha preso una forma concreta, letteralmente incarnandosi nei discorsi che sono stati condivisi durante gli incontri, nei corpi in giro per gli stand e in un moltiplicarsi di legami che hanno creato un vero e proprio reticolo connettendo i lettori agli editori. Se c’è qualcosa di cui adesso possiamo essere orgogliosi è proprio questo reticolo: vivente e dunque vulnerabile e dunque tenace, fondato sulla cura e sul rispetto. Per questo adesso vogliamo dire grazie a tutti coloro i quali per tre giorni hanno attraversato e letto e fatto esistere quel macrolibro, costituito dai cataloghi degli editori indipendenti, che è stato BOOK PRIDE 2018.”

Si conferma anche il successo di BOOK YOUNG, Leggi tutto…

Annunci
Categorie:Eventi Tag:

BOOK PRIDE 2018

BOOK PRIDE FIERA NAZIONALE DELL’EDITORIA INDIPENDENTE – quarta edizione

23-25 marzo 2018, BASE Milano, MUDEC – Museo delle Culture – Ingresso libero

Disponibile tutto il programma

È disponibile all’indirizzo bookpride.net il programma dettagliato della quarta edizione di BOOK PRIDE, Fiera Nazionale dell’Editoria Indipendente, che si svolgerà dal 23 al 25 marzo negli spazi milanesi dell’ex Ansaldo BASE e MUDEC, Museo delle Culture.

BOOK PRIDE è organizzato da Odei, Osservatorio degli editori indipendenti, in collaborazione con il Comune di Milano, e diretto per la prima volta da Giorgio Vasta. L’ingresso è libero.

 

IL TEMA 2018: TUTTI I VIVENTI

“Tutti i viventi” è il tema dell’edizione 2018 di BOOK PRIDE. Il desiderio è quello di rappresentare la molteplicità e il mutamento e di raccontare – non solo nei tre giorni della fiera ma anche prima e dopo – le forme di tutti i viventi, le loro idee, le azioni, le contraddizioni, i progetti, i legami, i contrasti.

Tutti gli incontri in programma sono riconducibili a otto sottotemi – veri e propri percorsi a disposizione del pubblico della fiera: Parole viventi (la letteratura, il linguaggio, la fertilità delle parole); Futuro presente (le immaginazioni del mondo che ci aspetta, le ipotesi per renderlo migliore); Forme del male (il male che ci tocca, il male che agiamo, l’esperienza della nostra vulnerabilità); Corpi nel tempo (i modi in cui lo scorrere del tempo si manifesta nei nostri corpi, nelle nostre vite, trasformando la biologia in storia); Paesaggi con figure (luoghi viventi, scenari che diventano personaggi: dal pianeta alla città – e in particolare Milano); Nessuno escluso (disuguaglianze, discriminazioni, diritti, rivoluzioni); l desiderio umano (l’arte, la fede, le passioni, gli ideali: il desiderio che ha l’umano di elevarsi oltre se stesso); Strumenti (istruzioni per l’uso del libro e dell’editoria, dalla carta all’inchiostro, dai dati alle leggi).

 

PROGRAMMA Leggi tutto…

Categorie:Eventi Tag: