Archivio

Posts Tagged ‘Clara Sereni’

CLASSIFICA: dal 16 al 22 luglio 2018 – segnaliamo “Manicomio primavera” di Clara Sereni

Manicomio primaveraI primi 40 titoli in classifica nella settimana dal 16 al 22 luglio 2018

Si conferma in vetta alla classifica “La ragazza con la Leica” di Helena Janeczek (Guanda) – romanzo vincitore del “Premio Strega”

 * * *

Questa settimana, “fuori classifica”, segnaliamo un libro che non potrete acquistare perché non è più in commercio. Si intitola “Manicomio primavera” e lo ha scritto Clara Sereni, scomparsa il 25 luglio 2018. Lo proponiamo perché in questa intervista la stessa autrice ha dichiarato che si tratta di uno dei libri a cui si sente più legata e che più degli altri avrebbe desiderato perdurasse nel tempo. Speriamo che gli editori possano consentire a “Manicomio primavera” di tornare in libreria.

 

* * *

Al 1° posto si conferma “La ragazza con la Leica” di Helena Janeczek (Guanda) – romanzo vincitore del Premio Strega 2018

Risale in 2^ posizione (la settimana scorsa era al 3° posto) “Il metodo Catalanotti” di Andrea Camilleri (Sellerio)

Al 3° posto (la settimana scorsa era in 2^ posizione) “A bocce ferme” di Marco Malvaldi (Sellerio)

Si conferma in 4^ posizione “Il purgatorio dell’angelo. Confessioni per il commissario Ricciardi” di Maurizio de Giovanni (Einaudi)

Mantiene la 5^ posizione “Ogni respiro” di Nicholas Sparks (Sperling & Kupfer)

Si conferma al 6° posto (la settimana scorsa era in 7^ posizione) “Divertiti con Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te” di Me contro Te (Mondadori Electa)

Al 7° posto: “Cresce lungo il cammino il suo vigore. Il popolo in cammino verso la città santa, la nuova Gerusalemme” di Mario Delpini (Centro Ambrosiano)

All’8° posto (la settimana scorsa era in 7^ posizione) Joël Dicker con “La scomparsa di Stephanie Mailer” (La nave di Teseo)

Entra in top ten al 9° posto: “Cuore di tempesta” di Corina Bomann (Giunti)

Si conferma al 10° posto “Origin” di Dan Brown (Mondadori) – edizione economica

* * *

Manicomio primaveraManicomio primavera” di Clara Sereni

Sotto un titolo ispirato a una lirica della poetessa Sylvia Plath, Clara Sereni raccoglie in una sorta di strano romanzo tredici frammenti narrativi, nei quali procede, con dolore e pietà, lungo la sottile linea di demarcazione tra salute e malattia, normalità e follia, benessere e disperazione. Messe a nudo da un primo bacio o da una sofferenza fisica, da una domanda ossessiva o da un sorriso intraducibile, da un figlio che non si sa riconoscere o da un figlio immaginato, alle prese con il coraggio, la stanchezza, la curiosità, la paura che la loro condizione comporta, le donne di questo libro si aggrappano a un linguaggio elementare, fatto di gesti più che di parole. Gesti semplici, raccontati da una prosa nitida e precisa, che indaga i piccoli dettagli dell’esistenza e li trasfigura in epifanie folgoranti. Prefazione di Marino Sinibaldi.

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 La ragazza con la Leica Helena Janeczek Guanda 18,00
2 Il metodo Catalanotti Andrea Camilleri Sellerio Editore Palermo 14,00
3 A bocce ferme Marco Malvaldi Sellerio Editore Palermo 14,00
4 Il purgatorio dell’angelo. Confessioni per il commissario Ricciardi Maurizio De Giovanni Einaudi 19,00
5 Ogni respiro Nicholas Sparks Sperling & Kupfer 19,90
6 Divertiti con Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te Me contro Te Mondadori Electa 15,90
7 Cresce lungo il cammino il suo vigore. Il popolo in cammino verso la città santa, la nuova Gerusalemme Mario Delpini Centro Ambrosiano 4,00 *
8 La scomparsa di Stephanie Mailer Joël Dicker La nave di Teseo 22,00
9 Cuore di tempesta Corina Bomann Giunti Editore 15,90
10 Origin Dan Brown Mondadori 7,90 S

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…