Archivio

Posts Tagged ‘CNI Compagnia Nuove Indye’

CANONE INVERSO tra Leonardo Lodato e Viola Nocenzi (autori di “Pensiero Viola”)

Pensiero Viola - Leonardo Lodato,Viola Nocenzi - copertinaCANONE INVERSO: VIOLA NOCENZI INTERVISTA LEONARDO LODATO
E, INSIEME, SONO GLI AUTORI DI “PENSIERO VIOLA” (CNI – COMPAGNIA NUOVE INDYE)

 * * *

La nuova puntata di “Cielo, la mia musica!” (rubrica tra dischi, libri, film, strumenti musicali, personaggi, capolavori dimenticati, vintage e novità), a cura di Leonardo Lodato, offre questa intervista a “canone inverso” tra lo stesso Leonardo Lodato e Viola Nocenzi autori di “Pensiero Viola” (Compagnia Nuove Indye)

 * * *

di Viola Nocenzi

Ho scritto per “La Sicilia” quando Leonardo Lodato mi ha proposto di dire la mia sul festival di Sanremo. Poi, mi sono ripetuta nella triste occasione della scomparsa di Franco Battiato, ricordando la mia profonda stima per l’uomo e per l’artista, grande amico di mio padre Vittorio. Con Leonardo è nata una grande amicizia che si è trasformata in un libro, “Pensiero Viola” (CNI Compagnia Nuove Indye), un vero e proprio epistolario nel quale ci scambiamo idee, opinioni, impressioni su tutto lo scibile umano, con la musica ovviamente in primissimo piano. Oggi, invece, grazie agli amici di Letteratitudine e a Massimo Maugeri, mi appunto al petto un’altra medaglia nel cammin della mia vita: fare un’intervista. E a chi, se non al mio partner letterario? A voi, cari lettori, il giudizio finale…

– Cosa ti ha spinto a scrivere i tuoi libri? Tutti e tre. Quale emozione per ognuno. E con quale speranza lo hai fatto per ognuno? Leggi tutto…

C’È UNA RAGAZZA CHE COME ME di Gabriella Belloni

“C’È UNA RAGAZZA CHE COME ME…” di Gabriella Belloni

* * *

La nuova puntata di “Cielo, la mia musica!” (rubrica tra dischi, libri, film, strumenti musicali, personaggi, capolavori dimenticati, vintage e novità), a cura di Leonardo Lodato, è dedicata al volume “C’è una ragazza che come me…” di Gabriella Belloni (Compagnia Nuove Indye)

* * *

di Leonardo Lodato

Di questo libro si deve parlare. La sua autrice, Gabriella Belloni, bisogna conoscerla. Chiunque bazzichi l’iperboreo mondo del rock, non può farne a meno. Leggete “C’è una ragazza che come me…” (Compagnia Nuove Indye, pp. 308, euro 20,00) e vi renderete conto che fino ad oggi avete ignorato una fetta di musica e di vita che rappresenta l’ossatura, la Madre di tutti i “live” della incandescente epopea dei raduni, quelli belli, quelli veri, quelli vissuti sotto l’egida dell’amore e della fratellanza, senza ostacoli di genere, di colore, di credo politico e religioso.
Gabriella Belloni, scrive Italo Moscati nella prefazione, “racconta la sua storia che è una storia nostra, più grande, con tutte le fascinazioni riuscite e richiami proponenti e sempre giovani perché le ricerche del meglio e delle utopie da raggiungere non sono finite, le abbiamo ancora presenti, vivono nascoste tra i brividi delle epidemie della corruzione che svela la sua alleanza con i virus…”. Leggi tutto…

PENSIERO VIOLA di Leonardo Lodato e Viola Nocenzi

Pensiero Viola - Leonardo Lodato,Viola Nocenzi - copertinaPENSIERO VIOLA di Leonardo Lodato e Viola Nocenzi

* * *

La nuova puntata di “Cielo, la mia musica!” (rubrica tra dischi, libri, film, strumenti musicali, personaggi, capolavori dimenticati, vintage e novità), a cura di Leonardo Lodato, è dedicata al volume “Pensiero Viola” (Compagnia Nuove Indye)

* * *

Un libro firmato a quattro mani: Viola Nocenzi e Leonardo Lodato. Una cantante e compositrice ed un giornalista. E fin qui niente di strano. Ma “Pensiero Viola” (CNI Compagnia Nuove Indye) è qualcosa che travalica il senso di un libro qualunque. E’ un esperimento linguistico. E’ l’avanguardia e, allo stesso tempo, la tradizione. Avanguardia nel linguaggio, nello spirito con il quale i due autori hanno deciso di lanciarsi in questo progetto. Tradizione perché, come se si trattasse di un escamotage per venire fuori dalla tempesta di banalità che affligge la letteratura musicale degli ultimi anni, ci si è inventati (in realtà rubando a piene mani nella bibliografia del passato) ad un genere ben preciso: l’epistolario. Sono lettere, infatti, quelle che Viola e Leonardo si scambiano scandendo il Tempo di una conoscenza casuale ma non troppo che li porta a scoprirsi, a rivelarsi, a confrontarsi su vari temi, partendo ovviamente dalla musica, per toccare le mille sfaccettature della vita tra amicizie, incontri con uomini straordinari, riflessioni filosofiche, senza mai perdere di cista il senso dell’ironia.
Un libro dedicato a tutti gli amanti delle belle cose, della buona musica, delle storie che sanno andare oltre le semplici parole.

 * * *

La prefazione di Pamela Villoresi

Leggi tutto…

CIELO, LA MIA MUSICA! di Leonardo Lodato (Domenico Sanfilippo Editore) – intervista

Nell’ambito di “Cielo, la mia musica!” (la nuova rubrica di Letteratitudine tra dischi, libri, film, strumenti musicali, personaggi, capolavori dimenticati, vintage e novità), riproponiamo l’intervista a Leonardo Lodato, curatore della rubrica medesima, nonché autore dell’omonimo volume pubblicato da Domenico Sanfilippo Editore nella nuova versione sorta in collaborazione con CNI Compagnia Nuove Indye

 * * *

“Cielo, la mia musica!” di Leonardo Lodato (Domenico Sanfilippo Editore): intervista all’autore

di Massimo Maugeri

Esiste una relazione tra Cielo e Musica? Sì, esiste. E ce lo dimostra il nuovo libro del giornalista – capo servizio Cultura e Spettacolo del quotidiano “La Sicilia” di Catania – Leonardo Lodato. Il volume, intitolato “Cielo, la mia musica!” (Domenico Sanfilippo Editore), contiene interviste a dodici musicisti siciliani (tutte inedite e strutturate in maniera originale e incisiva): da Bob Salmieri a Andrea Cantieri, da Caterina Anastasi (Babil On Suite) alla Compagnia D’Encelado Superbo, da Giuseppina Torre a Lello Analfino (Tinturia), da Marian Trapassi all’ex Denovo Mario Venuti, da Paolo Buonvino a i Pupi di Surfaro, da Roberta Finocchiaro a Rosalba Bentivoglio.
La prefazione del libro è firmata dal tastierista dei mitici Rockets, Fabrice Quagliotti.

E di recente, il libro si arricchisce di una seconda edizione che nasce grazie alla collaborazione tra due case editrici: la DSE Domenico Sanfilippo Editore, e la CNI Compagnia Nuove Indye (che ne cura la distribuzione sulle piattaforme digitali Amazon e Hi-Qu Store) che ha rieditato il volume senza stravolgerne l’origine ma arricchendolo con l’aggiornamento di alcune biografie, una copertina “riveduta e corretta” e, soprattutto, un QR Code con la playlist (in progress) scelta dall’autore, che fa da colonna sonora alla lettura del libro.
Ho avuto il piacere di rivolgere a Leonardo Lodato (che passa, dunque, dal ruolo di intervistatore a quello di intervistato) qualche domanda sul libro. Una chiacchierata incentrata sulla musica pop (e non solo) siciliana, nazionale e internazionale…

Caro Leonardo, partiamo dall’inizio: come nasce il tuo interesse per la musica? Leggi tutto…