Archivio

Posts Tagged ‘dario fo’

BUON 90° COMPLEANNO DARIO FO (con un estratto del nuovo libro)

Dario Fo

In occasione dei 90 anni di DARIO FO (Premio Nobel per la Letteratura 1997) pubblichiamo un estratto del suo nuovo libro DARIO E DIO (Guanda) scritto con la giornalista Giuseppina Manin  [© 2016 Ugo Guanda Editore S.r.l., via Gherardini 10, Milano – Gruppo Editoriale Mauri Spagnol]

 

* * *

In esclusiva per Letteratitudine, un estratto del nuovo libro di DARIO FO (Premio Nobel per la Letteratura 1997) intitolato DARIO E DIO (Guanda)

1. La Grande Invenzione Leggi tutto…

RAZZA DI ZINGARO di DARIO FO (un estratto)

Trollmanngross.jpgPubblichiamo le prime pagine del romanzo RAZZA DI ZINGARO di DARIO FO (Chiarelettere)

Il libro
Lui è Johann Trollmann (1907-1943), pugile sinti nella Germania nazista, il più bravo di tutti, ma c’è un particolare: è uno zingaro.
La vita di Johann comincia subito di corsa, da quando, bambino, scopre la boxe e sale sul ring portando con sé i valori e la tradizione della sua gente, e guadagnando strepitose vittorie, una più emozionante dell’altra, con il pubblico (soprattutto femminile) in visibilio. Ma uno zingaro non è come gli altri tedeschi: come può rappresentare la grande Germania alle Olimpiadi del 1928? Le strade del successo ben presto gli vengono sbarrate, il clima politico peggiora, il nazismo travolge tutto, anche la sua vita e quella della sua famiglia. Non importa che Johann sia il più bravo, il titolo di campione dei pesi mediomassimi gli verrà negato, nonostante la vittoria sul ring.

Da quel momento la sua vita diventa impossibile: prima il divorzio cui è costretto per salvare la moglie e la figlia, poi la sterilizzazione, la guerra cui partecipa come soldato e infine il campo di concentramento e l’ultima sfida, quella decisiva, contro il kapò, che vincerà, e per questo sarà punito. Con la morte.

* * *

Le prime pagine di RAZZA DI ZINGARO di DARIO FO (Chiarelettere)

La prima volta sul ring Leggi tutto…

L’ARTE SECONDO DARIO FO su Rai5

Da Lunedì 23 febbraio alle 21:15 Rai 5 trasmetterà L’ARTE SECONDO DARIO FO

A partire da lunedì 23 febbraio Rai 5 presenta dieci “lezioni” di storia dell’arte tenute da un docente d’eccezione, Dario Fo, per il ciclo  “L’arte secondo Dario Fo”. Il premio Nobel per la letteratura del 1997, ci condurrà in un itinerario a ritroso che ripercorre gli sviluppi salienti dell’arte occidentale – in particolare italiana – attraverso le vicende dei suoi protagonisti, in cornici architettoniche e monumentali di grande bellezza.Così Dario Fo, con l’ausilio dell’indimenticabile Franca Rame, qui nei panni dell’assistente tuttofare, ed il supporto di tele e tavole da lui stesso dipinte a compendio della narrazione, illustrerà al pubblico la vita e le opere dei grandi Maestri dal medioevo all’età contemporanea.Picasso, Caravaggio, Correggio, Raffaello, Michelangelo, Leonardo, Mantegna, Giotto e Wiligelmo rivivono nel racconto magmatico e coinvolgente di Dario Fo, che, con l’abilità di un pittore, delinea una storia dell’arte italiana (con l’eccezione picassiana) contrassegnata dalla genialità tecnica e inventiva dei suoi artefici, spesso in aperta contrapposizione rispetto al gusto vigente e ai dettami del potere.Gli spettacoli che verranno trasmessi sono stati realizzati da Dario Fo nel corso degli anni Duemila

IL PROGRAMMA COMPLETO
Leggi tutto…

Intervista a Dario Fo sulla nuova webzine di “Sul Romanzo”

Webzine Sul Romanzo 3/2013, Le tentazioni della culturaProponiamo la lettura del nuovo numero della Webzine degli amici di “Sul Romanzo“, attraverso la pubblicazione del seguente comunicato inoltrato dalla redazione

Abbiamo dato spazio e voce ad ambiti culturali diversi, lungo un percorso di costante consolidamento della qualità dei contributi ricevuti, nella convinzione che la cultura sia prima di tutto una tentazione a cui cedere con metodo e rigore, senza abbandonarsi a facili entusiasmi o scegliere strade alternative al duro lavoro.

Sì, abbiamo usato volutamente il termine “tentazione” perché crediamo che occuparsi di cultura, oggi, significhi sempre di più cedere a un richiamo impellente che dovrebbe eludere dalle facili logiche dei semplici operatori culturali.

In questo numero, troverete alcune importanti novità, oltre a un inserto speciale dedicato ai 700 anni di Giovanni Boccaccio, con un’intervista esclusiva a Dario Fo, che parla del Decameron e del suo ruolo nella letteratura satirica italiana.

Se anche per voi la cultura non è mero nozionismo, ma impegno nel perseguire i proprio scopi, anche cedendo alla tentazione di portarli avanti nonostante tutto, saremo felici di proseguire insieme il cammino della nostra Webzine.

Facciamoci contagiare da questa tentazione positiva, ma soprattutto proviamo a trasmettere questo spirito il più possibile:  [http://issuu.com/sulromanzo/docs/sul_romanzo_anno_3_n_3_giu_2013].
Leggi tutto…