Archivio

Posts Tagged ‘Dario Stazzone’

RANDAZZO E LA VALLE DELL’ALCANTARA di Federico De Roberto: intervista a Dario Stazzone

“Randazzo e la Valle dell’Alcantara” di Federico De Roberto (Il Convivio): intervista al curatore del libro, Dario Stazzone

 * * *

“De Roberto ha saputo antivedere, come la triste storia delle classi politiche e dirigenti italiane ha ampiamente dimostrato. Ma lo scrittore è stato un innovatore per molti altri versi: si pensi al pluristilismo dei Vicerè…”

* * *

di Massimo Maugeri

Federico De Roberto (Napoli, 16 gennaio 1861 – Catania, 26 luglio 1927) è stato uno dei massimi scrittori della storia della letteratura italiana. Autore, tra gli altri, del celeberrimo romanzo “I Viceré”, la sua attività artistica è caratterizzata da una produzione narrativa assai ricca e poliedrica nell’ambito della quale rientra anche il libro di cui ci occupiamo qui, riedito da Il Convivio, a cura del prof. Dario Stazzone (presidente del Comitato di Catania della Società Dante Alighieri), e intitolato “Randazzo e la Valle dell’Alcantara” (di cui segue la scheda informativa).

Dal lavoro del romanziere Federico De Roberto è nata una guida rivolta ai lettori e viaggiatori colti dell’epoca, un testo ricco di costrutti ecfrastici e spunti saggistici in cui la mimesi sopravanza, com’è ovvio, la diegesi. Ma se il lettore avvertito, sulla scorta di Gérard Genette, è ormai ben consapevole che gli stessi costrutti mimetici possono contenere impliciti narrativi, è utile sottolineare che la strategia adottata dallo scrittore, i diversi inserti letterari e odeporici, le ampie digressioni storiche, i cenni alle biografie dei viaggiatori arricchiscono il testo di non pochi segmenti narrativi che, talvolta, assurgono a toni poetici nell’evocazione dell’Evo Medio. Si tratta di una strategia duttile e complessa che rende utile la lettura della monografia non solo ai fini dello studio della storia dell’arte o dei passi dedicati alla storia locale, ma anche in virtù del valore di non pochi suoi scorci letterari.

Ho chiesto al curatore di parlarci in maniera più approfondita di questo libro, approfittandone per dare spazio alla figura di De Roberto e all’attività svolta dal Comitato di Catania della Società Dante Alighieri, presieduta dallo stesso Dario Stazzone.

– Caro Dario, cosa ti lega – con riferimento ai tuoi interessi letterari e alla tua attività di studioso – alla figura di Federico De Roberto? Leggi tutto…

QUATTRO SCRITTORI QUATTRO SICILIE


QUATTRO SCRITTORI QUATTRO SICILIE
 a cura di Dario Stazzone (Le Farfalle)

E. Patti – C. Levi – G. Comisso – C. Sofia

di Anna Vasta

Della Sicilia, di quest’Isola di indefinibile identità, di storia spuria, ibrida di miti, di ancestrali memorie, di archetipiche coralità,  di un fabuloso immaginario che affonda nella notte dei tempi, non è possibile parlare senza sconfinare nella letteratura. Anche quando nella prospettiva di sguardo prevale l’interesse antropologico  e il punto di vista storico, politico o sociologico. Nel 1952- gli anni della ricostruzione, dell’ottimismo, della fede nelle “magnifiche sorti e progressive” di un’umanità  uscita dalle macerie della guerra piagata, ma non vinta, determinata a seppellire i morti, a dimenticare i padri-“L’ Illustrazione italiana” pubblicò un fascicolo speciale dedicato alla Sicilia.
In quel clima di fermenti, di grandi speranze, di attenzione alle aree regionali più economicamente depresse, ma culturalmente fertili, la Sicilia destava  particolare  interesse per una sorta di extraterritorialità in  cui la poneva la sua isolitudine. Dei sedici articoli di scrittori e intellettuali, che componevano il numero della rivista del mese di dicembre, Dario Stazzone, l’autore di questo prezioso libretto “Quattro scrittori. Quattro Sicilie” edito per Le FarfalleEdizioni 2015 di Angelo Scandurra (pag. 96, € 12,00), sceglie gli scritti di quattro autori, Patti, Levi, Comisso, Sofia, per raccontare  attraverso le loro voci, una Sicilia-la sua Sicilia-ossimorica, di contrasti e dissonanze, di laceranti divisioni e pacificanti riconciliazioni. Leggi tutto…