Archivio

Posts Tagged ‘Erminia Dell’Oro’

NEL SEGNO DELLA FALENA di Erminia Dell’Oro: incontro con l’autrice

“Nel segno della falena” di Erminia Dell’Oro (La Tartaruga): incontro con l’autrice e un brano estratto dal romanzo

* * *

Erminia Dell’Oro è nata nel 1938 ad Asmara, quando l’Eritrea era ancora un possedimento italiano. Nipote di uno dei primi coloni che sbarcarono sulle coste eritree nel 1886, a vent’anni decide di trasferirsi a Milano, dove corona il sogno di lavorare come giornalista. È sempre tornata ad Asmara dove viveva la sua famiglia di origine. Ha seguito da vicino le sorti del popolo eritreo durante la lunga guerra di liberazione e sull’Eritrea ha scritto articoli e reportage. Ha pubblicato molti libri, sia per adulti che per ragazzi e bambini, con editori prestigiosi. Il debutto nel mondo dell’editoria avviene nel 1988 con Asmara, addio (ripubblicato da La Tartaruga nel 2020), che ha vinto il Premio opera prima della Città di Roma ed è stato. Tra i suoi romanzi, molti dei quali ambientati in Eritrea, ricordiamo L’abbandono. Una storia eritrea (1991), Vedere ogni notte le stelle (2010), Il mare davanti. Storia di Tsegehans Weldeseslassie (2017) e Il flauto di Dio (2018). Si occupa anche di promozione della lettura e partecipa a incontri in varie regioni d’Italia nelle scuole, nelle biblioteche e nelle carceri.

Per La Tartaruga / La nave di Teseo è appena uscito il nuovo romanzo di Erminia Dell’Oro, intitolato “Nel segno della falena”.

Abbiamo chiesto all’autrice di parlarcene…

* * *

«Volevo scrivere un libro che si svolgesse sia a Milano che in Eritrea, soprattutto ad Asmara, la splendida città dove sono nata e dove è nato e morto mio padre», ha detto Erminia Dell’Oro a Letteratitudine. «Non avevo un’idea precisa, ma ho iniziato. Come sempre, nei libri che scrivo, non avevo fatto una scaletta. Leggi tutto…