Archivio

Posts Tagged ‘Franco Matteucci’

UN CASO TROPPO COMPLICATO PER L’ISPETTORE SANTONI di Franco Matteucci: incontro con l’autore

“Un caso troppo complicato per l’ispettore Santoni” di Franco Matteucci (Newton Compton): incontro con l’autore e un brano estratto dal romanzo

* * *

Franco Matteucci, autore e regista televisivo, vive e la­vora a Roma. Ha scritto, tra gli altri, i romanzi Il visionario (finalista al pre­mio Strega, premio Cesare Pavese e premio Scanno), Festa al blu di Prus­sia (premio Procida Isola di Arturo – Elsa Morante), Il profumo della neve (finalista al premio Strega). È autore della serie di gialli di grande successo che hanno per protagonista l’ispetto­re Marzio Santoni: Il suicidio perfetto, La mossa del cartomante, Tre cadaveri sotto la neve, Lo strano caso dell’orso ucciso nel bosco, Delitto con inganno, Giallo di mezzanotte, Il mistero del cadavere sul treno. I suoi libri sono stati tradotti in diversi Paesi, tra cui Stati Uniti, Inghilterra, Russia, Ca­nada e Australia e si sta lavorando al progetto di una serie TV.

Il nuovo romanzo di Franco Matteucci (uscito oggi, 7 gennaio 2021) si intitola Un caso troppo complicato per l’ispettore Santoni ed è pubblicato da Newton Compton, come i precedenti.

Abbiamo chiesto a Franco Matteucci di raccontarci qualcosa su questo nuovo romanzo (di seguito pubblichiamo il primo capitolo) e una suggestione sulla sua genesi (e, in generale, sulla genesi dei suoi libri)…

* * *

«La mia casa, quella dove abito e scrivo, sta tutta nella mia mente», ha detto Franco Matteucci a Letteratitudine. «È in quei confini immensi che si formano le idee. Stanze luminose che si intrecciano infinite, con salotti dal profumo di rosolio dove si compiono sanguinosi delitti, letti dove le più belle donne si spogliano solo per te… Leggi tutto…

FRANCO MATTEUCCI racconta LO STRANO CASO DELL’ORSO UCCISO NEL BOSCO

FRANCO MATTEUCCI racconta il suo romanzo LO STRANO CASO DELL’ORSO UCCISO NEL BOSCO (Newton Compton)

Franco Matteucci

di Franco Matteucci

Una delle domande che spesso mi viene rivolta è da dove nascono le idee di un romanzo giallo. Molti pensano dalla cronaca. Io ci ricorro il meno possibile, perché ritengo che la realtà spesso sia così clamorosa e audace da non essere ritenuta credibile. Chi pubblicherebbe una storia di una persona che ha tagliato la testa alla sua donna e poi si è accanito sessualmente sulla sua bocca? (fatto recentemente accaduto in Russia). Meglio affidarsi alla fantasia, anche se gli spunti nascono dalla ricerca di materiale che per me diventa ossessiva, per sei mesi mi documento e gli altri sei li dedico alla scrittura. Nel quarto volume dell’ispettore Marzio Santoni detto Lupo Bianco dal titolo “Lo strano caso dell’orso ucciso nel bosco” edizione Newton Compton ho realizzato un giallo che è stato scritto sui tronchi degli alberi della foresta di Valdiluce. L’idea mi è nata bighellonando su Internet, è lì che ho trovato in vendita su Ebay una foto ingiallita e molto particolare. Leggi tutto…

FRANCO MATTEUCCI racconta TRE CADAVERI SOTTO LA NEVE

Franco MatteucciFRANCO MATTEUCCI ci racconta il suo romanzo TRE CADAVERI SOTTO LA NEVE (Newton Compton). Le prime pagine del libro sono disponibili qui.

di Franco Matteucci

Nel 2000 scrivendo il mio primo romanzo “La neve rossa” ho afferrato la libertà. Potevo andare a letto con le più belle donne del mondo, spostarmi in una qualsiasi località senza chiedere un foglio di viaggio, uccidere la moglie, la suocera. Essere nominato direttore di una tv porno. Uccidere Bambi con una fucilata. Riscattarmi come donna, dall’aggressione di un maschio senza scrupoli. O incontrare su una pista di sci il grande campione Zeno Colò. O diventare bello, alto, con gli occhi azzurri, come Marzio Santoni, detto Lupo Bianco, il detective protagonista dei miei ultimi tre romanzi gialli: Il suicidio perfetto, La mossa del cartomante, Tre cadaveri sotto la neve. Lui è tutto quello che avrei voluto fare, ovvero il maestro di sci, lo scalatore, il lupo solitario, vivere nel ghiaccio e nella neve, regolato dal sorgere e dal tramonto del sole, ma anche essere “il poliziotto”. Avere la licenza di spiare, di sapere di tutto e di tutti. Non per curiosità, ma per lavoro. Il massimo! Quindi dopo che Raffaello Avanzini mi ha spinto a scrivere un giallo per la Newton Compton, mi sono ritrovato felice come un topo nel formaggio. Sapevo che Lupo Bianco era il meglio di me e con lui non mi sarei mai annoiato. Leggi tutto…

TRE CADAVERI SOTTO LA NEVE, di Franco Matteucci (un estratto)

Pubblichiamo le prime pagine del nuovo romanzo di Franco Matteucci: TRE CADAVERI SOTTO LA NEVE (Newton Compton).
Franco Matteucci ci racconta il suo romanzo, qui…

Il libro
Chi vuole la morte di Marzio Santoni, ispettore del piccolo paesino di Valdiluce? La valanga che lo ha travolto e da cui è scampato per miracolo sembra avere ben poco di naturale…E che fine ha fatto la libraia del luogo, scomparsa senza alcun motivo? Forse c’è un legame tra questi due misteri, all’apparenza così diversi.
Per trovare il colpevole o i colpevoli, il sopravvissuto ispettore e il suo fidato assistente devono scandagliare gli indizi in mezzo alla gelida valle. La neve, però, cancella presto le tracce, e i due devono trovare in fretta una pista che possa portarli nella giusta direzione. Di fronte ai loro occhi si apre un raccapricciante scenario: al centro di una radura, davanti a un albero spogliato di tutte le fronde, viene rinvenuto un cadavere, sepolto sotto un tumulo di neve ricoperto di rami disposti secondo uno strano schema. Sono simboli di un cruento rito esoterico, culminato in un vero e proprio sacrificio umano? O si tratta soltanto di una messa in scena per depistare le indagini?

* * *

Le prime pagine del nuovo romanzo di Franco Matteucci: TRE CADAVERI SOTTO LA NEVE (Newton Compton)

Capitolo primo
Leggi tutto…