Archivio

Posts Tagged ‘Il circolo dei lettori della dozza’

Continuano le attività del CIRCOLO DEI LETTORI DELLA DOZZA

IL CIRCOLO DEI LETTORI DELLA DOZZA – Bologna, da ottobre 2019 a luglio 2020

Un progetto di Lettura, e di incontro con gli autori, organizzato dall’Università di Bologna in favore del Carcere La Dozza

La professoressa Paola Italia ci aveva già raccontato la genesi di questo progetto di Lettura, e di incontro con gli autori, organizzato dall’Università di Bologna in favore del Carcere La Dozza.

Le attività continuano e mercoledì 23 ottobre (come illustrato nella locandina in basso) comincerà la nuova serie di Incontri del Circolo dei Lettori del Carcere della Dozza, che quest’anno gli studenti del Dipartimento FICLIT hanno portato anche in Sala Borsa. Ogni incontro, infatti, sarà tenuto sia in carcere, e nel pomeriggio, alle 18.00 (in genere di lunedì), in Sala Borsa.

L’iniziativa nasce dunque con l’intento di avvicinare gli studenti universitari alla realtà carceraria e vuole adesso creare un ponte tra il circolo dei lettori attivato all’interno del carcere Dozza e un circolo di lettori, esterno e parallelo, in Biblioteca Salaborsa con cittadini interessati a condividere le proprie riflessioni sui libri di cui si discuterà con i detenuti.

Il calendario degli appuntamenti presso la Biblioteca Sala Borsa è disponibile collegandosi a questo link.

 * * *

Gli incontri, coordinati dagli studenti universitari, vedranno il coinvolgimento in carcere di autori e curatori delle opere.

 

l progetto Circolo dei lettori della Dozza è tra i vincitori del bando Futuro prossimodella Fondazione innovazione urbana e si colloca all’interno del Patto per la lettura del Comune di Bologna.

Di seguito, il programma delle letture all’interno del Carcere La Dozza Leggi tutto…

IL CIRCOLO DEI LETTORI DELLA DOZZA: attività 2019

IL CIRCOLO DEI LETTORI DELLA DOZZA – Bologna, da gennaio a luglio 2019

Un progetto di Lettura, e di incontro con gli autori, organizzato dall’Università di Bologna in favore del Carcere La Dozza

 * * *

Foto del docente“Il progetto nasce nell’ambito del Patto per la Lettura promosso dal Comune di Bologna a tutte le istituzioni cittadine, per diffondere la lettura in tutti gli ambienti e presso tutte le generazioni”, racconta a Letteratitudine la professoressa Paola Italia del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna. “Come Università di Bologna lavoriamo da tempo in stretto contatto con il Carcere La Dozza, grazie al collega Prof. Basevi, responsabile dei rapporti Carcere-Università, poiché molti sono gli iscritti che frequentano i nostri corsi di laurea e sostengono gli esami. Abbiamo voluto però estendere la nostra partecipazione alle numerose attività che già si svolgono presso il Carcere della Dozza con una iniziativa speciale, promossa dagli studenti del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica e da me coordinata: un vero e proprio circolo di Lettori che ha il duplice scopo di aumentare le dotazioni dei volumi delle varie biblioteche delle sezioni del carcere e coinvolgere i detenuti nella lettura di alcuni testi che toccano i grandi temi della libertà e della giustizia.
Siamo stati sostenuti dalla Direttrice del Carcere, Dott.ssa Clementi e dal responsabile delle attività culturali, Dott. Ziccone, ma anche dalle case editrici che hanno partecipato al nostro progetto inviando varie copie dei volumi che saranno letti durante il periodo del Circolo”.

Leggi tutto…