Archivio

Posts Tagged ‘Ivan Baio’

ANGELO O. MELONI racconta COSA VUOI FARE DA GRANDE

ANGELO O. MELONI ci racconta il suo romanzo COSA VUOI FARE DA GRANDE, scritto a quattro mani con Ivan Baio (edito da Del Vecchio)

di Angelo O. Meloni

Cosa vuoi fare da grande, il mio secondo romanzo, è nato come penso nascano un sacco di bambini. Per caso. Anni fa, stanco com’ero di spedire inutili, disgustosi, impresentabili curriculum uno dopo l’altro, all’infinito, di mendicare un lavoro nella maggior parte dei casi senza stipendio e prospettive, un’immagine si presentò ai miei occhi affaticati dagli errori ortografici e dai termini in inglese grattugiati a mo’ di parmigiano sugli annunci di lavoro. Un’apparizione.
C’è chi vede Dio; c’è chi vede, che so, un cono gelato gigante alle mandorle che profetizza l’avvento del grande toblerone cosmico; io vidi il futurometro, una macchina portentosa che potrebbe far chiudere bottega agli astrologi. Il futurometro avrebbe risolto ogni problema, avrebbe determinato con precisione scientifica il futuro, in special modo il futuro professionale dei “fortunati” che sarebbero stati sottoposti al suo esame. L’umanità non avrebbe più vagato da un’agenzia interinale all’altra come in un racconto di Borges venuto male, tutto sarebbe stato deciso da un cervello elettronico; e le macchine, si sa, non sbagliano mai. Mi fregai le mani e andai a parlarne con un vecchio sodale, Ivan Baio, che in quel momento delle macchine impossibili s’era fatto malattia, o se vogliamo fonte d’ispirazione. Forse avrebbe dovuto fare l’ingegnere, o il meccanico, o il saldatore, che so, ma a quel tempo il futurometro non esisteva e anche lui si era messo in testa di voler fare lo scrittore. Beata gioventù. Comunque sia, brindammo al domani e decidemmo seduta stante di scrivere un racconto.
Leggi tutto…