Archivio

Posts Tagged ‘La casa delle voci’

CLASSIFICA: dal 2 all’8 dicembre 2019 – questa settimana segnaliamo “La casa delle voci” di Donato Carrisi (Longanesi)

La casa delle voci - Donato Carrisi - copertinaI primi 40 titoli in classifica nella settimana dal 2 all’8 dicembre 2019

Questa settimana segnaliamo: “La casa delle voci” di Donato Carrisi (Longanesi), al 1° posto in classifica generale 

* * *

[variazioni rispetto alla settimana precedente]

Entra in top ten al Al 1° posto “La casa delle voci” di Donato Carrisi (Longanesi)

Al 2° posto  (la settimana precedente era in 1^ posizione) “La misura del tempo” di Gianrico Carofiglio (Einaudi)

Al 3° posto (la settimana precedente era in 2^ posizione) “La vita bugiarda degli adulti” di Elena Ferrante (E/O)

Entra in top ten al 4° posto “Nozze per i Bastardi di Pizzofalcone” di Maurizio de Giovanni (Einaudi)

Al 5° posto (la settimana precedente era in 3^ posizione) “Le fantafiabe di Luì e Sofì” di Me contro Te (Mondadori Electa)

Al 6° posto (la settimana precedente era in 4^ posizione)  “Una gran voglia di vivere” di Fabio Volo (Mondadori)

Rientra in top ten al 7° posto “Il treno dei bambini” di Viola Ardone (Einaudi)

Conferma l’8° posto “Lungo petalo di mare” di Isabel Allende (Feltrinelli)

Al 9° posto (la settimana precedente era in 6^ posizione) “Perché l’Italia diventò fascista (e perché il fascismo non può tornare)” di Bruno Vespa (Mondadori)

Rientra in top ten al 10° posto “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

* * *

La casa delle voci - Donato Carrisi - copertinaQuesta settimana segnaliamo: “La casa delle voci” di Donato Carrisi (Longanesi), al 1° posto in classifica generale 

Pietro Gerber non è uno psicologo come gli altri. La sua specializzazione è l’ipnosi e i suoi pazienti hanno una cosa in comune: sono bambini. Spesso traumatizzati, segnati da eventi drammatici o in possesso di informazioni importanti sepolte nella loro fragile memoria, di cui polizia e magistrati si servono per le indagini. Pietro è il migliore di tutta Firenze, dove è conosciuto come l’addormentatore di bambini. Ma quando riceve una telefonata dall’altro capo del mondo da parte di una collega australiana che gli raccomanda una paziente, Pietro reagisce con perplessità e diffidenza. Perché Hanna Hall è un’adulta. Hanna è tormentata da un ricordo vivido, ma che potrebbe non essere reale: un omicidio. E per capire se quel frammento di memoria corrisponde alla verità o è un’illusione, ha disperato bisogno di Pietro Gerber. Hanna è un’adulta oggi, ma quel ricordo risale alla sua infanzia. E Pietro dovrà aiutarla a far riemergere la bambina che è ancora dentro di lei. Una bambina dai molti nomi, tenuta sempre lontana dagli estranei e che, con la sua famiglia, viveva felice in un luogo incantato: la «casa delle voci». Quella bambina, a dieci anni, ha assistito a un omicidio. O forse non ha semplicemente visto. Forse l’assassina è proprio lei.

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 La casa delle voci Donato Carrisi Longanesi 22,00
2 La misura del tempo Gianrico Carofiglio Einaudi 18,00
3 La vita bugiarda degli adulti Elena Ferrante E/O 19,00
4 Nozze per i Bastardi di Pizzofalcone Maurizio De Giovanni Einaudi 18,50 *
5 Le fantafiabe di Luì e Sofì Me contro Te Mondadori Electa 16,90
6 Una gran voglia di vivere Fabio Volo Mondadori 19,00
7 Il treno dei bambini Viola Ardone Einaudi 17,50
8 Lungo petalo di mare Isabel Allende Feltrinelli 19,50
9 Perché l’Italia diventò fascista (e perché il fascismo non può tornare) Bruno Vespa Mondadori 20,00
10 I leoni di Sicilia. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 18,00 *

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…