Archivio

Posts Tagged ‘La città nera’

LA CITTÀ NERA di Domenico Trischitta (Algra)

image“La città nera” di Domenico Trischitta (Algra)

* * *

di Maria Rita Pennisi

La città nera è un romanzo giovanile di Domenico Trischitta pubblicato anni dopo la sua stesura, con la Casa Editrice Algra di Viagrande (CT).

Si tratta di un romanzo intenso e ben strutturato, in cui già si coglie la tempra forte e decisa dell’autore. Nel libro si intrecciano diverse avventure e anche diverse culture. Dalla siciliana a quella europea e a quella africana. Un romanzo a colori, che ha come sfondo la città nera di Catania, costruita in pietra lavica, ma anche Nizza, la città chiara dal mare turchese e abbagliante.

Un contrasto di colori appropriato e significativo, per la storia che vi si snoda. Quella del giovane biondo con tanti sogni in testa, molta gente intorno e un profondo senso di vuoto dentro. Quel vuoto che immancabilmente prova l’artista. Leggi tutto…

LA CITTÀ NERA di Domenico Trischitta (recensione)

image“La città nera” di Domenico Trischitta (Algra)

[Leggi l’intervista a Domenico Trischitta su “Una raggiante Catania” e “La città nera”]

* * *

di Giovanna Caggegi

È uno scrittore sempre in viaggio Domenico Trischitta tornato in libreria con due volumi per i tipi di Algra Editore: “La città nera” (il romanzo giovanile che completa la trilogia su Catania dopo “Una raggiante Catania” e “Glam City”) e una nuova edizione del romanzo d’esordio “Una raggiante Catania” diventato imprescindibile riferimento per chi volesse conoscere uno degli episodi che hanno cambiato il volto della città etnea: lo sventramento dello storico quartiere di San Berillo e gli effetti legati alla violenta estirpazione di quel tessuto sociale. Il senso del viaggio, si diceva, di uno scrittore flaneur per vocazione (di brancatiana discendenza) capace di trasferire sui suoi personaggi l’inquieta inclinazione picaresca e l’indomita ricerca d’avventura nei paesaggi frastagliati dell’animo umano, tra luci e ombre, trionfi e repentine cadute. Leggi tutto…

LA CITTÀ NERA e UNA RAGGIANTE CATANIA di Domenico Trischitta (intervista)

“La città nera” e “Una raggiante Catania” di Domenico Trischitta (Algra): intervista all’autore

I due libri saranno presentati martedì 10 agosto alle 18.30, presso Catania libri, viale Regina Margherita 2, Catania. Con l’autore saranno presenti Orazio Caruso (uno dei curatori della collana assieme a Maria Rita Pennisi) e l’editore Alfio Grasso

 * * *

di Massimo Maugeri

Lo scrittore Domenico Trischitta torna in libreria con ben due volumi pubblicati da Algra: una nuova edizione di “Una raggiante Catania” (con prefazione inedita di Manlio Sgalambro) e “La città nera” (con nota di Giuseppe Pontiggia).
Ho avuto il piacere di discuterne con lui nell’ambito di questa intervista…

– Caro Mimmo, cosa significa per te tornare in libreria con ben due libri dedicati alla tua/nostra Catania?
Non ti nascondo che è una grande emozione dopo cinque anni di silenzio, avevo messo in discussione me stesso, le ragioni della scrittura. Poi il lockdown paradossalmente mi ha restituito nuova linfa, nuove motivazioni. La nostra città è una provincia anomala, caratterizzata da molte contraddizioni, che io ho vissuto nel pieno della mia formazione, nella strada ma anche nelle aule universitarie, tra sconvolgimenti politici e musicali. Tutte ragioni che mi hanno spinto a raccontarla da un avamposto periferico, privilegio creativo per il parto liberatorio di “Una raggiante Catania” e ora, finalmente de “La città nera”, fulgore giovanile e impetuoso che rientra a pieno titolo nella mia personale trilogia catanese.

– Ripartiamo dall’inizio. Parlaci del tuo intero progetto letterario dedicato a Catania. Come è nato? E come si è sviluppato? Leggi tutto…