Archive

Posts Tagged ‘La sentinella’

CLAUDIO VERGNANI racconta LA SENTINELLA

Claudio VergnaniCLAUDIO VERGNANI ci racconta il suo romanzo LA SENTINELLA (Gargoyle Books)

di Claudio Vergnani

Alla base dei miei romanzi ci sono flash raccolti dalla vita di ogni giorno, che poi si trasformano in rovelli, spunti e idee. I temi che sviluppo provengono dalla realtà e poi vengono da me situati in un contesto fantastico.
Ho dei presupposti, comuni a ogni mio romanzo, ai quali mi attengo e secondo i quali procedo. Mi inserisco in un genere che ho amato e che amo come lettore, rispettandone i canoni ma inserendovi elementi nuovi o variandone alcune strutture consolidate. Questo perché preferisco agire direttamente sull’innovazione, piuttosto che sulla variazione della ripetizione. L’obiettivo è semplice: offrire a chi legge l’opportunità di godere del genere letterario che predilige – con le sue regole e i suoi inevitabili “ritorni” – introducendovi elementi di novità che accrescano il piacere della lettura e stimolino l’attenzione e il senso critico, senza per questo divenire motivo di appesantimento o di disturbo. Può riuscirmi bene o meno bene, ma quelli sono gli intenti.
Se, come sostiene Eco, scrivendo ci si rivolge a un lettore ideale, il mio lettore ideale sono io. Scrivo, insomma, ciò che a me per primo mi piacerebbe leggere. Alcuni lo riterrebbero un suicidio a livello di marketing, ma, fortunatamente, nel tempo ho scoperto (non senza comprensibile sollievo) che esistono altri lettori come il sottoscritto. Tracciarne un profilo di massima non è difficile. Basta possedere la capacità di distinguere tra le proposte letterarie che – indipendentemente dai generi – tendono a moltiplicarsi spinte da impulsi squisitamente commerciali e quelle che, pur con i propri inevitabili limiti, inciampi e sbavature, provano quantomeno a continuare un cammino letterario che eviti di impantanarsi nelle facili – sia pur remunerative – ripetizioni. In un Paese che tende a celebrare il luogo comune come un valore nazionale, quanto sopra può essere arduo e divenire frustrante. Leggi tutto…