Archivio

Posts Tagged ‘Massimiliano Finazzer Flory’

DANTE, PER NOSTRA FORTUNA

Il nuovo film cortometraggio di Massimiliano Finazzer Flory

 * * *

Image from LETTERATITUDINE (di Massimo Maugeri)Una commedia in danza contemporanea.

La Divina Commedia tra le voci del corpo e il corpo della voce.

 * * *

Un viaggio sul palcoscenico che diventa ora inferno, ora paradiso, sempre purgatorio. L’attore e il bambino due protagonisti leggono la Divina Commedia davanti e dietro il sipario. Come un sogno. In mezzo a loro 21 danze, balletti, dove la parola di Dante si fa Eros. Leggi tutto…

ESSERE Leonardo da Vinci (spettacolo di e con Massimiliano Finazzer Flory)

https://milanoartexpo.files.wordpress.com/2015/02/massimiliano-finazzer-flory.jpg“ESSERE Leonardo da Vinci”: spettacolo teatrale di e con Massimiliano Finazzer Flory

Massimiliano Finazzer Flory ci racconta uno spettacolo che mette in scena la vera vita del genio italiano attraverso il teatro con la storia dell’arte e la scienza. A fine post, le date con il tour negli USA

* * *

 di Massimiliano Finazzer Flory

“Abbiamo bisogno urgente di una scienza che ci riconnetta alla Terra vivente. Questo è precisamente il tipo di pensiero e di scienza che Leonardo da Vinci precorse e delineò cinquecento anni fa, al culmine del Rinascimento all’alba della moderna età della scienza”. Credo in questa affermazione. È di un caro amico, il fisico di Berkeley Fritjof Capra. Il mio spettacolo “Essere Leonardo da Vinci” mette in scena la vera vita del genio italiano attraverso il teatro con la storia dell’arte, la scienza e la danza contemporanea. Come attore attraverso il format dell’intervista impossibile divento Leonardo “fisicamente”, indossando costumi d’epoca, con un trucco che è una vera e propria ricostruzione del volto del genio di Vinci. Recito in lingua rinascimentale su testi originali dello stesso Leonardo fra cui il celebre Trattato di pittura. E’ questa la sfida più grande, inedita. Il mio “Leonardo” dunque risponde a 52 domande come filosofo, come scienziato, pittore, inventore, architetto, geologo, botanico, medico. Perché Leonardo abbraccia tutto. Se vogliamo rispondere alla domanda: chi era Leonardo? non dobbiamo fermarci al pittore, ma capire che senza lo scienziato Leonardo non avremmo avuto l’uomo Leonardo. In queste 52 domande Leonardo risponde sulla sua infanzia, sui suoi sogni, sulle sue attività in campo civile e militare, su come si fa a diventare “bono pittore”, sul rapporto tra pittura e scienza, pittura e scultura, pittura e musica. Ci parla dell’anatomia, di esperienza, di natura. Commenta il Cenacolo e le figure degli apostoli, affronta la sua passione ed ossessione per l’acqua, suggerisce il primato dell’occhio come il più importante tra i nostri sensi, allude alla moda dell’epoca, risponde agli attacchi dei nemici, spiega i moti dell’animo, offre profezie sul volo dell’uomo e, infine, dispensa sentenze e aforismi per vivere il nostro tempo… Leggi tutto…

Massimiliano Finazzer Flory a Catania con “I promessi sposi”

Venerdì 3 ottobre, presso l’Auditorium “Giancarlo De Carlo” dell’Università degli Studi di Catania, il regista e attore Massimiliano Finazzer Flory ha messo in scena “I promessi sposi”

È impresa ardua immaginare di comprimere “I promessi sposi” di Alessandro Manzoni in una pièce di 75 minuti. C’è ben riuscito il regista e attore Massimiliano Finazzer Flory, che ha portato in scena il suo spettacolo itinerante dedicato alla grande opera del Manzoni anche a Catania (venerdì 3 ottobre, presso l’Auditorium “Giancarlo De Carlo” dell’Università degli Studi di Catania).
Una performance di grande spessore arricchita dalle coreografie e dalla danza di Gilda Gelati, sullo sfondo delle musiche di Giuseppe Verdi. I migliori passi del grande romanzo italiano (tra cui il prologo, i bravi e Don Abbondio, Fra Cristoforo e Don Rodrigo, L’addio ai monti, La rivolta del pane, l’Innominato e Lucia, la morte di Cecilia) interpretati in forma di monologo, all’interno di un progetto che vede come protagonista la rete delle biblioteche italiane (che, per l’occasione, si trasformano in veri e propri palcoscenici).
finazzer flory a catania
Leggi tutto…

IN VIAGGIO CON ALESSANDRO MANZONI – Massimiliano Finazzer Flory a Catania (3 ottobre)

IN VIAGGIO CON ALESSANDRO MANZONI – Massimiliano Finazzer Flory a Catania 

Venerdì 3 ottobre ore 20:00 

Università degli Studi di Catania – Auditorium “Giancarlo De Carlo”  

Piazza Università 2 – Catania

Il Teatro in biblioteca, in ogni regione italiana

prosegue il tour

IN VIAGGIO CON ALESSANDRO MANZONI

Dopo i successi a Verona Biblioteca Capitolare, con diretta mondiale su Tele Pace; Roma Biblioteca Angelica; Napoli Biblioteca Nazionale; Palermo Archivio di Stato; Varese Villa Panza; Udine Biblioteca Civica Joppi; Bergamo Biblioteca Angelo Mai; Modena Accademia Militare; Bologna Biblioteca Universitaria; Pisa Biblioteca Comunale; Venezia Biblioteca Nazionale Marciana fino  dicembre 2014 in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, la Direzione Generale per le Biblioteche, la Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo e con il patrocinio del Centro Nazionale Studi Manzoniani, Massimiliano Finazzer Flory, regista e attore, metterà in scena I promessi sposi in tutte le 20 regioni italiane con oltre 40 spettacoli.
Leggi tutto…