Archivio

Posts Tagged ‘Messina’

CETTI CURFINO va a Messina, Acireale e Siracusa

Cetti Curfino (Cover)CETTI CURFINO va a Messina, Acireale e Siracusa

* * *

Tour siciliano per CETTI CURFINO di Massimo Maugeri (La nave di Teseo).

– Giovedì 7 giugno il romanzo sarà presentato, alle h. 18:30, alla libreria La Gilda dei Narratori – Ubik di Messina, Via Garibaldi 56, con Francesco Musolino e Cristina Marra – interverrà Roberta D’Amico. Sarà presente l’autore.

Venerdì 8 giugno il romanzo sarà presentato, alle h. 18, alla libreria Ubik di Acireale (Ct), Corso Umberto I, 214. Converserà con l’autore, lo scrittore e docente di letteratura prof. Orazio Caruso

Sabato 9 giugno il romanzo sarà presentato, alle h. 19,30 al teatro dei pupi (Ortigia, Siracusa, Via della Giudecca, n. 22), da Simona Lo Iacono con l’aiuto dei fratelli pupari Vaccaro Mauceri. Sarà presente l’autore. La rappresentazione è inserita nella rassegna “Libri da bere, Vini da leggere” curata da Simona Lo Iacono con Elena Flavia Castagnino e con la Fildis Siracusa e con la presenza di Marilia Di Giovanni e della storica Casa del Libro. La sceneggiatura è di Simona Lo Iacono, sui testi di Massimo Maugeri. Voci narranti: Alfredo Mauceri e Arianna Vinci. Coreografie e movimenti di scena di Daniele Carrubba e Daniel Mauceri.

In fondo al post: le locandine con gli eventi.

* * *

CETTI CURFINO di Massimo Maugeri (La nave di Teseo)

Un giornalista, una donna detenuta in carcere, una confessione che non può più aspettare.

Cetti Curfino è un romanzo potente sull’origine delle azioni umane e sul mistero di ogni delitto, costruito come un valzer tra due personaggi che cercano nella scrittura la propria verità.

* * *

Dalla rassegna stampa del romanzo

Tuttolibri – La Stampa (Amedeo La Mattina)
Cetti, dotata di «una bellezza ferale», di quelle che toglie il fiato, sceglie la strada che la porta in una cella. Massimo Maugeri ci conduce dentro questa prigione, ci fa entrare nella testa di una donna che concentra l’umiliazione e la disperazione di milioni di donne alla ricerca della propria dignità. (…) Il j’accuse di un uomo scagliato contro gli uomini stessi. Azzardando, con un eccesso storico più che letterario, un esergo tratto dall’incipit di una canzone di John Lennon del 1972, motivo di polemiche così accese che venne esclusa dalle radio. Faceva così: la donna è il negro del mondo. Sì, lo è, pensaci, fai qualcosa.

L’Espresso (Sabina Minardi)
Da un apprezzato testo teatrale di Maugeri, prende ora corpo nella forma piena del romanzo la figura appassionante della quarantenne Cetti, vittima e carnefice, emblema di soprusi e di resistenza, di abusi e di forza. Intorno, temi altrettanto forti: la vita in carcere, le morti bianche, la disoccupazione, la dipendenza dalle slot machine, la politica senza scrupoli, la difficile esistenza nelle periferie abbandonate di molte città. Con un linguaggio che sa affrontare con credibilità registri diversi, incluso quello imperfetto e sincero della detenuta siciliana.

La Repubblica – Palermo (Gianni Bonina)
Cetti Curfino non si fa vendetta, non avanza attenuanti, non si sottrae alla pena, ma chiede solo di essere ascoltata: perciò prima scrive un diario al commissario e poi un libro perché il mondo senta il suo grido di angoscia e di rabbia. È il suo urlo così contemporaneo che, chiudendo alla fine il libro di Maugeri, sentiamo riecheggiare. Un urlo di donna che sostituisce il viandante di Munch e si infrange contro le nostre coscienze sorde.

Vivere – La Sicilia (Domenico Trischitta)
Cetti Curfino (La nave di Teseo) di Massimo Maugeri è un romanzo travolgente, avvincente, e la sua protagonista è uno di quei personaggi che difficilmente dimenticheremo. Innanzitutto per la sua bellezza ferina, la sua fierezza e allo stesso tempo la sua fragilità; poi ci sono i quartieri popolari catanesi, la voracità e la decadenza di una città avvitata su se stessa, con tutte le sue contraddizioni e attrazioni.

Libreriamo Leggi tutto…

LETTERATITUDINE 3 a Messina (martedì 11 luglio, h. 18:30)

LETTERATITUDINE 3 a Messina: martedì 11 luglio, ore 18:30, presso il Lido Gli Irrerammare – Via Consolare Pompea (Messina)

Sarà il volume “Letteratitudine 3: letture, scritture e metanarrazioni” (LiberAria) a inaugurare la rassegna “Unconventionally Summer 2017” dell’Associazione Culturale Demetra, in collaborazione con la Libreria Doralice, il Lido Gli Irrerammare, la Star Music Academy e il gruppo di lettura La Setta dei Lettori Estinti.
All’insegna dell’anticonformismo, e moderato da Fabrizio Palmieri, sarà un evento che vedrà la narrativa e la critica letteraria trasformarsi in spettacolo: assieme a Massimo Maugeri, curatore del volume, e agli scrittori Eliana Camaioni e Guglielmo Pispisa –autori presenti nel volume rispettivamente col saggio critico “Quei frammenti della luna: Lunaria 2.0” e con la “Lettera a Dracula”- interverrà infatti la Star Music Art Academy (direttrice Marianna Attinà, coordinatrice dell’evento Mariangela Campochiaro). Lo spettacolo, ispirato ai testi di Camaioni e Pispisa, vedrà in scena gli attori della scuola Valentina Allegra, Ilenia Nostro, Ambra Princiotto, Annalaura Princiotto, Marco Rotella, Annalisa Turchi, Claudia Rizzo. Leggi tutto…

TRINACRIA PARK a BOOKB@ANG 2015- domenica, 25 ottobre – Messina

TRINACRIA PARK a BOOKB@ANG 2015 – domenica, 25 ottobre – Messina

Palacultura Antonello (viale Boccetta 343, Messina) – ingresso libero

ore 17:30 Sala A – Presentazione del libro di Massimo Maugeri Trinacria Park (Edizioni e/o): interviene Letizia Lucca, giornalista.

BookBang Festival

Dall’intervista rilasciata al Bookb@ang Festival:

Trinacria Park è un romanzo che mi ha dato molte soddisfazioni. E il fatto che, a più di due anni dall’uscita, continui a far parlare di sé credo sia davvero un bel segnale. Per rispondere alla tua domanda posso dirti che la storia di Trinacria Park si è composta da sé, pezzo dopo pezzo, come una sorta di mosaico narrativo. È avvenuto tutto in maniera molto naturale. Per prima cosa mi è venuta in mente l’idea di questo enorme parco tematico costruito all’interno di una piccola isola immaginaria posta di fronte all’Etna, a venti chilometri da litorale catanese. Poi sono nati i personaggi e, insieme a loro, la storia. Una storia infarcita di menzogne e doppi giochi, dove le vite irrisolte dei singoli individui si incrociano con una serie di problematiche di grande attualità: dalla tutela dell’ambiente, al terrorismo internazionale di matrice islamista; dagli eccessi del marketing, alla “malapolitica”; dal business farmaceutico, alle pulsioni indipendentiste. Una storia che rimbalza da un contesto “isolano” al dorato mondo di Hollywwod, con la Sicilia che – ancora una volta (per dirla con Sciascia) – diventa metafora del mondo.

(Massimo Maugeri)

* * *

trinacria-park-cover1TRINACRIA PARK (Edizioni E/O – Sabot/age)

Le recensioni – Il booktrailer – Il dibattito

Dalla rassegna stampa del romanzo
Leggi tutto…

A Messina AmoLeggere – 15 febbraio 2014

Segnaliamo che, in occasione della Notte della Cultura, il 15 febbraio 2014, l’associazione culturale La Gilda dei Narratori e il giornalista Francesco Musolino, hanno organizzato l’evento AmoLeggere, un reading aperto a tutti i lettori: h. 21,30 presso la Libreria Mondadori di Messina (Via G. Garibaldi, 56).

Gli scrittori messinesi Alessia Gazzola, Kai Zen G, Luigi La Rosa, Graziano Delorda leggeranno un brano dedicato all’amore per i libri e la lettura (e sono già annunciate delle preziose anticipazioni di futuri libri in uscita…).
Celebrando la figura di Antonello da Messina, cui la Notte della Cultura è dedicata, il reading sarà aperto da una doppia lettura di Francesco Musolino e Filippo Nicosia – l’ideatore di Pianissimo – che leggeranno brani (su supporto digitale e cartaceo) de “Il sorriso dell’ignoto marinaio” di Vincenzo Consolo.
A seguire, microfoni aperti per i lettori. Senza alcuna scaletta e con grande entusiasmo, spazio aperto per condividere una lettura, un autore amato, il libro del cuore…e dire ancora una volta e sempre più forte: AmoLeggere.
Leggi tutto…