Archivio

Posts Tagged ‘Metamorfosi’

TAOBUK 2021 e il concorso internazionale “Lo spazio dei libri”

TAOBUK 2021: al via la 1^ edizione del concorso internazionale “Lo spazio dei libri

image

 * * *

Dal Festival di Taormina un ponte creativo con gli studenti delle Università italiane e straniere per la progettazione di una installazione che verrà posizionata nel cuore della città, la scenografica Piazza IX aprile, nel corso di Taobuk 2021. A selezionare l’opera vincitrice sarà una prestigiosa Giuria composta, fra gli altri, dalle scrittrici Helena Janeczek ed Evelina Santangelo e dall’archistar spagnola Fran Silvestre. Fra i curatori del concorso anche Ali Abu Ghanimeh, Presidente del Forum Internazionale Architetti del Mediterraneo.

L’architettura per dare dimensione fisica e centralità urbana alla scrittura e alla lettura. I libri come spazio da esplorare, in costante evoluzione: proprio “Metamorfosi” è il tema di Taobuk 2021, in programma in presenza dal 17 al 21 giugno. Leggi tutto…

TAOBUK 2021: METAMORFOSI – Tutto muta

È la “Metamorfosi” il tema della XI edizione di Taobuk, festival ideato e diretto da Antonella Ferrara. La nuova edizione si svolgerà dal 17 al 21 giugno a Taormina 

 * * *

Scrittori, artisti e pensatori da tutto il mondo si confronteranno sul tema dei mutamenti e delle trasformazioni

Omnia mutantur, nihil interit.
(Tutto muta, nulla perisce)

Ovidio, Metamorfosi, libro XV

 * * *

TAORMINA – “Tutto muta, nulla perisce” insegna Ovidio nelle sue “Metamorfosi”: un assunto che, in senso proprio e figurato, appare valido al di là del mito e consente di misurare e interpretare – anche nella realtà – l’incidenza del mutamento, specie nell’attuale frangente di trasformazioni profonde e velocissime.

Parte da qui una riflessione necessaria, quasi un imperativo per Taobuk, il festival letterario ideato e diretto da Antonella Ferrara, che da oltre un decennio si prefigge di indagare con diverse chiavi di lettura lo spirito del tempo. “Metamorfosi – Tutto muta” è appunto il tema dell’undicesima edizione, che si svolgerà dal 17 al 21 giugno prossimi a Taormina, per condurre un ragionamento su un fenomeno straordinario, diverso dal processo evolutivo, seppure ad esso apparentato. Perché metamorfosi è una trasformazione radicale, che va processata sull’ala dell’imponderabile; un incidente che crea una frattura nel tempo e nello spazio, ma nessuna dispersione; un mutamento assoluto che esclude il dissolversi. È trasmutare in altro da sé, ma conservando identità e matrice. È continuare ad esistere “oltre” la propria forma, trapassando in un’altra che si sovrascrive. Metamorfosi di esseri animati e inanimati, metamorfosi dei tempi, come quella che stiamo vivendo. Leggi tutto…