Archivio

Posts Tagged ‘Nord’

CLASSIFICA: dal 5 all’11 settembre – questa settimana segnaliamo “Al di qua del fiume. Il sogno della famiglia Crespi” di Alessandra Selmi (Nord)

Alessandra Selmi Al di qua del fiume 9788842932277I primi 40 titoli in classifica nella settimana dal 5 all’11 settembre 2022

Questa settimana segnaliamo: “Al di qua del fiume. Il sogno della famiglia Crespi” di Alessandra Selmi (Nord)

* * *

In prima posizione:”Fairy tale. Ediz. italiana” di Stephen King (Sperling & Kupfer)

In seconda posizione: “Regno di carne e fuoco. Blood and ash. Vol. 2” di Jennifer L. Armentrout (HarperCollins Italia)

In terza posizione: “It ends with us. Siamo noi a dire basta” di Colleen Hoover (Sperling & Kupfer)

* * *

La scheda del libro: “Al di qua del fiume. Il sogno della famiglia Crespi” di Alessandra Selmi (Nord)

È solo un triangolo di terra delimitato dal fiume Adda, lo si può abbracciare con uno sguardo. Ma, nel 1877, agli occhi di Cristoforo Crespi rappresenta il futuro. Lui, figlio di un tengitt, di un tintore, lì farà sorgere un cotonificio all’avanguardia e, soprattutto, un villaggio per gli operai come mai si è visto in Italia, con la sua chiesa, la sua scuola, case accoglienti con giardino. Si giocherà tutto quello che ha, Cristoforo, per realizzare quel sogno. I soldi, la reputazione e anche il rapporto col fratello Benigno, ammaliato dalle sirene della nobiltà di Milano e dal prestigio di possedere un giornale. Per Cristoforo, invece, ciò che conta è produrre qualcosa di concreto e cambiare in meglio la vita dei suoi operai.
E la vita della giovane Emilia cambia il giorno in cui si trasferisce nel nuovo villaggio. Figlia di uno dei più fedeli operai dei Crespi, e con una madre tormentata da cupe premonizioni del futuro, Emilia è spettatrice della creazione di un mondo autosufficiente al di qua del fiume, e la sua esistenza, nel corso degli anni, si legherà ineluttabilmente a quella degli altri abitanti di Crespi d’Adda. Come la famiglia Malberti, l’anima nera del villaggio, o gli Agazzi, idealisti e ribelli. Con loro, Emilia vive i piccoli e grandi stravolgimenti di quel microcosmo e affronta le tempeste della Storia: i moti per il pane del 1898, la prima guerra mondiale, le sollevazioni operaie… Tuttavia il destino farà incrociare la sua strada anche con quella di Silvio Crespi, erede dell’azienda e della visione del padre Cristoforo. Nonostante l’abisso sociale che li divide, tra i due s’instaura un rapporto speciale che resisterà nel tempo, e sarà Emilia il sostegno di Silvio nel momento in cui i Crespi – forse diventati troppo ricchi, troppo orgogliosi, troppo arroganti – rischieranno di perdere tutto. Fino all’avvento del fascismo, quando il villaggio Crespi, come il resto del Paese, non sarà più lo stesso.

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 Fairy tale. Ediz. italiana Stephen King Sperling & Kupfer 21,90
2 Regno di carne e fuoco. Blood and ash. Vol. 2 Jennifer L. Armentrout HarperCollins Italia 17,90
3 It ends with us. Siamo noi a dire basta Colleen Hoover Sperling & Kupfer 15,90
4 Cose che non abbiamo mai superato. Things we never got over Lucy Score Newton Compton Editori 9,90
5 Fabbricante di lacrime Erin Doom Magazzini Salani 15,90
6 Il caso Alaska Sanders Joël Dicker La nave di Teseo 22,00
7 Una vita come tante Hanya Yanagihara Sellerio Editore Palermo 24,00
8 Il rosmarino non capisce l’inverno Matteo Bussola Einaudi 16,50
9 La Costanza è un’eccezione Alessia Gazzola Longanesi 19,00
10 Al di qua del fiume. Il sogno della famiglia Crespi Alessandra Selmi Nord 19,00

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…

I DIECI LIBRI PIÙ VENDUTI NEL 2021

I dieci titoli più venduti nel 2021 secondo i dati dell’Associazione Italiana Editori: in testa “L’inverno dei leoni” di Stefania Auci (Nord). Di seguito, la classifica completa

[Ascolta la puntata radiofonica di Letteratitudine dedicata a “L’inverno dei leoni” (Nord): Stefania Auci in conversazione con Massimo Maugeri] Leggi tutto…

CLASSIFICA: dal 6 al 12 settembre – questa settimana segnaliamo “La ladra di parole” di Abi Daré (Nord)

Abi Daré La ladra di parole 9788842932932I primi 40 titoli in classifica nella settimana dal 6 al 12 settembre 2021

Questa settimana segnaliamo: “La ladra di parole” di Abi Daré (Nord)

* * *

In prima posizione: “Bolle di sapone” di Marco Malvaldi (Sellerio)

In seconda posizione: “Cambiare l’acqua ai fiori” di Valérie Perrin (Edizioni E/O)

In terza posizione: “Tre” di Valérie Perrin (Edizioni E/O)

* * *

La scheda del libro: “La ladra di parole” di Abi Daré (Nord)

Per le ragazze come me, il futuro è già deciso, ma io non mi arrendo nel silenzio. Un giorno troverò la mia voce. 

A Ikati, un villaggio nel cuore della Nigeria, il destino delle donne è segnato: passano l’infanzia a occuparsi della casa e dei fratelli più piccoli, vanno a scuola solo per imparare a leggere e scrivere e poi vengono date in moglie al miglior offerente. Ma la quattordicenne Adunni è diversa: ama studiare, scoprire parole nuove per dar voce ai propri pensieri, per capire il mondo, per immaginare un altro futuro. E sogna di diventare maestra, di spiegare alle bambine come, grazie all’istruzione, possano liberarsi della miseria, guardare lontano, cercare la loro strada. Un sogno che però sembra infrangersi la mattina in cui il padre le annuncia di averla promessa a Morufu, un uomo molto più vecchio di lei e con già altre due mogli. Adunni sa che la sua famiglia ha un disperato bisogno dei soldi di Morufu, eppure non si arrende, nemmeno dopo aver compiuto il suo dovere di figlia, nemmeno dopo che una tragedia la obbligherà a scappare a Lagos, dove diventerà la serva di una donna prepotente e crudele. Anche nell’ora più buia, Adunni saprà trovare parole di coraggio e di speranza, parole che le daranno la forza di trasformare il suo sogno in realtà…

Un romanzo che esalta tutte quelle donne che ogni giorno lottano per un mondo più giusto. Una storia drammatica ed emozionante, che svela una realtà umana e sociale sconosciuta a molti. Una voce – sincera, spiazzante, indimenticabile – che arriva dritta al cuore e non lo lascia più. Un libro che, proprio come dice Adunni, è un amico che aiuta a trovare la libertà.

 

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 Bolle di sapone Marco Malvaldi Sellerio Editore Palermo 15,00
2 Cambiare l’acqua ai fiori Valérie Perrin E/O 18,00
3 Tre Valérie Perrin E/O 19,00
4 L’acqua del lago non è mai dolce Giulia Caminito Bompiani 18,00
5 La canzone di Achille Madeline Miller Marsilio 11,00 T
6 L’inverno dei Leoni. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 20,00
7 Unita libera lieta. La grazia e la responsabilità di essere Chiesa. Proposta Pastorale per l’anno 2021-2022 Mario Delpini Centro Ambrosiano 4,00 *
8 Demon slayer. Kimetsu no yaiba. Vol. 15 Koyoharu Gotouge Star Comics 4,50
9 Circe Madeline Miller Marsilio 12,00 T
10 Un fuoco che brucia lento Paula Hawkins Piemme 19,90

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…

CLASSIFICA: dal 16 al 22 agosto – questa settimana segnaliamo “Quando le montagne cantano” di Phan Que Mai Nguyen (Nord)

I primi 40 titoli in classifica nella settimana 16 al 22 agosto 2021

Questa settimana segnaliamo: “Quando le montagne cantano” di Phan Que Mai Nguyen (Nord)

[leggi la recensione di Letteratitudine]

* * *

In prima posizione: “Tre” di Valérie Perrin (Edizioni E/O)

In seconda posizione: “Cambiare l’acqua ai fiori” di Valérie Perrin (Edizioni E/O)

In terza posizione: “L’inverno dei Leoni. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

* * *

La scheda del libro: “Quando le montagne cantano” di Phan Que Mai Nguyen (Nord – traduzione di Francesca Toticchi)

Dal loro rifugio sulle montagne, la piccola Huong e sua nonna Dieu Lan sentono il rombo dei bombardieri americani e scorgono il bagliore degli incendi che stanno devastando Hanoi. Fino a quel momento, per Huong la guerra è stata l’ombra che ha risucchiato i suoi genitori, e adesso quell’ombra sta avvolgendo anche lei e la nonna. Tornate in città, scoprono che la loro casa è completamente distrutta, eppure non si scoraggiano e decidono di ricostruirla, mattone dopo mattone. E, per infondere fiducia nella nipote, Dieu Lan inizia a raccontarle la storia della sua vita: degli anni nella tenuta di famiglia sotto l’occupazione francese e durante le invasioni giapponesi; di come tutto fosse cambiato con l’avvento dei comunisti; della sua fuga disperata verso Hanoi senza cibo né denaro e della scelta di abbandonare i suoi cinque figli lungo il cammino, nella speranza che, prima o poi, si sarebbero ritrovati. E così era accaduto, perché lei non si era mai persa d’animo. Quando la nuova casa è pronta, la guerra è ormai conclusa. I reduci tornano dal fronte e anche Huong finalmente può riabbracciare la madre, Ngoc. Ma è una donna molto diversa da quella che lei ricordava. La guerra le ha rubato le parole e toccherà a Huong darle una voce, per aiutarla a liberarsi del fardello di troppi segreti… La saga di una famiglia che si dipana lungo tutto il Novecento, in un Paese diviso e segnato da carestie, guerre e rivoluzioni. Tre generazioni di donne forti, che affrontano la vita con coraggio e determinazione. Una storia potente e lirica insieme, che ci ricorda il valore dei legami familiari e gli ostacoli che siamo disposti a superare per rimanere accanto alle persone che amiamo.

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 Tre Valérie Perrin E/O 19,00
2 Cambiare l’acqua ai fiori Valérie Perrin E/O 18,00
3 L’inverno dei Leoni. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 20,00
4 La canzone di Achille Madeline Miller Marsilio 11,00 T
5 Due vite Emanuele Trevi Neri Pozza 15,00
6 I leoni di Sicilia. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 18,00
7 Circe Madeline Miller Marsilio 12,00 T
8 Il quaderno dell’amore perduto Valérie Perrin Nord 14,90
9 Vecchie conoscenze Antonio Manzini Sellerio Editore Palermo 15,00
10 Quando si avvera un desiderio Nicholas Sparks Sperling & Kupfer 19,90

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…

QUANDO LE MONTAGNE CANTANO di Phan Que Mai Nguyen

“Quando le montagne cantano” di Phan Que Mai Nguyen (Nord – traduzione di Francesca Toticchi)

* * *

di Mario Blancato

Una necessaria premessa, personale.
Non avevo mai sentito parlare né di Indocina né tanto meno di Vietnam fin quando non mi iscrissi all’Università, 1967. Le università allora ribollivano di manifestazioni, apparentemente contro la cosiddetta Riforma Gui, ministro della P.I., in realtà perché le università americane, Berkeley per prima, e poi a macchia di leopardo, moltissime altre avevano iniziato a contestare il sistema economico di sviluppo capitalistico, troppo rigido ed elitistico, che pian piano contagiò il resto del mondo occidentale. Berlino, Milano, Parigi si mossero con tempestività. A Roma ci furono le prime grosse avvisaglie di scontri polizia-studenti a Valle Giulia. I professori, ricordo in particolare il grande (ma era piccolo di statura) prof. Carlo Muscetta, che ex cathedra ci spiegava il sistema capitalistico, causa prima delle disuguaglianze sociali, col suo pensiero unico dominante, con i servi sciocchi della borghesia, il mondo storto (come il legno storto del filosofo Immanuel Kant). Leggi tutto…

CLASSIFICA: dal 24 al 30 maggio 2021 – questa settimana segnaliamo “L’inverno dei Leoni. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

I primi 40 titoli in classifica nella settimana dal 17 al 23 maggio 2021

Questa settimana segnaliamo: “L’inverno dei Leoni. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

 * * *

In prima posizione: L’inverno dei Leoni. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

In seconda posizione: “Io sono Giorgia. Le mie radici le mie idee” di Giorgia Meloni (Rizzoli)

In terza posizione: “Io posso. Due donne sole contro la mafia” di Pif e Marco Lillo (Feltrinelli)

* * *

La scheda del libro: “L’inverno dei Leoni. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

Hanno vinto, i Florio, i Leoni di Sicilia. Lontani sono i tempi della misera putìa al centro di Palermo, dei sacchi di spezie, di Paolo e di Ignazio, arrivati lì per sfuggire alla miseria, ricchi solo di determinazione. Adesso hanno palazzi e fabbriche, navi e tonnare, sete e gioielli. Adesso tutta la città li ammira, li onora e li teme.
E il giovane Ignazio non teme nessuno. Il destino di Casa Florio è stato il suo destino fin dalla nascita, gli scorre nelle vene, lo spinge ad andare oltre la Sicilia, verso Roma e gli intrighi della politica, verso l’Europa e le sue corti, verso il dominio navale del Mediterraneo, verso l’acquisto dell’intero arcipelago delle Egadi. È un impero sfolgorante, quello di Ignazio, che però ha un cuore di ghiaccio. Perché per la gloria di Casa Florio lui ha dovuto rinunciare all’amore che avrebbe rovesciato il suo destino. E l’ombra di quell’amore non lo lascia mai, fino all’ultimo…
Ha paura, invece, suo figlio Ignazziddu, che a poco più di vent’anni riceve in eredità tutto ciò suo padre ha costruito. Ha paura perché lui non vuole essere schiavo di un nome, sacrificare se stesso sull’altare della famiglia. Eppure ci prova, affrontando un mondo che cambia troppo rapidamente, agitato da forze nuove, violente e incontrollabili. Ci prova, ma capisce che non basta avere il sangue dei Florio per imporsi. Ci vuole qualcos’altro, qualcosa che avevano suo nonno e suo padre e che a lui manca. Ma dove, cosa, ha sbagliato?
Vincono tutto e poi perdono tutto, i Florio. Eppure questa non è che una parte della loro incredibile storia. Perché questo padre e questo figlio, così diversi, così lontani, hanno accanto due donne anche loro molto diverse, eppure entrambe straordinarie: Giovanna, la moglie di Ignazio, dura e fragile come cristallo, piena di passione ma affamata d’amore, e Franca, la moglie di Ignazziddu, la donna più bella d’Europa, la cui esistenza dorata va in frantumi sotto i colpi di un destino crudele.
Sono loro, sono queste due donne, a compiere la vera parabola – esaltante e terribile, gloriosa e tragica – di una famiglia che, per un lungo istante, ha illuminato il mondo. E a farci capire perché, dopo tanti anni, i Florio continuano a vivere, a far battere il cuore di un’isola e di una città. Unici e indimenticabili.

 * * *

Stefania Auci al TG3 del 25 maggio 2021 parla del suo nuovo romanzo “L’inverno dei leoni” (Nord), il secondo volume della saga della famiglia Florio

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 L’inverno dei Leoni. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 20,00 *
2 Io sono Giorgia. Le mie radici le mie idee Giorgia Meloni Rizzoli 18,00
3 Io posso. Due donne sole contro la mafia Pif; Marco Lillo Feltrinelli 15,00
4 Yoga Emmanuel Carrère Adelphi 20,00
5 La canzone di Achille Madeline Miller Marsilio 11,00 T
6 La sorella perduta. Le sette sorelle Lucinda Riley Giunti Editore 19,80
7 Cambiare l’acqua ai fiori Valérie Perrin E/O 18,00
8 I leoni di Sicilia. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 18,00
9 L’inferno su Roma. Il grande incendio che distrusse la città di Nerone. La trilogia di Nerone. Vol. 2 Alberto Angela HarperCollins Italia 19,50
10 L’uomo del porto Cristina Cassar Scalia Einaudi 18,50

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…

Stefania Auci al TG3 – L’inverno dei leoni

La scrittrice Stefania Auci al TG3 del 25 maggio 2021 parla del suo nuovo romanzo “L’inverno dei leoni” (Nord), il secondo volume della saga della famiglia Florio.
Leggi tutto…

LE ORIGINI DEL POTERE di Alessandra Selmi: incontro con l’autrice

“Le origini del potere. La saga di Giulio II, il papa guerriero” di Alessandra Selmi (Nord): incontro con l’autrice e stralcio del romanzo

* * *

Alessandra Selmi (Monza, 1977) è titolare dell’agenzia letteraria Lorem Ipsum, dove si occupa di scouting e editing. Tiene una rubrica di critica letteraria sul Cittadino di Monza e Brianza e insegna Scrittura editoriale nei master dell’Università Cattolica di Milano. Le origini del potere è il suo primo romanzo storico.

Abbiamo incontrato Alessandra Selmi e le abbiamo chiesto di parlarci di questo suo romanzo d’esordio…

* * *

«Incontrai per la prima volta Giuliano della Rovere circa due anni fa», ha detto Alessandra Selmi a Letteratitudine. «Aveva il volto di quello che sarebbe divenuto il mio editor, di cui avrei in seguito apprezzato la schiettezza garbata, il tatto, l’understatement e la professionalità. Leggi tutto…

I LIBRI PIÙ VENDUTI NEL 2019: svetta “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

Il romanzo “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord) è il libro più venduto in Italia nell’anno 2019. Segue l’elenco dei primi cinquanta titoli più venduti dal mese di gennaio al mese di dicembre del 2019

Ascolta la puntata radiofonica di Letteratitudine dedicata a “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio”: Stefania Auci in conversazione con Massimo Maugeri – La recensione del romanzo è disponibile qui

 * * *

I libri più venduti nel 2019: posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 I leoni di Sicilia. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 18,00 *
2 Il cuoco dell’Alcyon Andrea Camilleri Sellerio Editore Palermo 14,00 *
3 La vita bugiarda degli adulti Elena Ferrante E/O 19,00 *
4 Una gran voglia di vivere Fabio Volo Mondadori 19,00 *
5 La misura del tempo Gianrico Carofiglio Einaudi 18,00 *
6 La versione di Fenoglio Gianrico Carofiglio Einaudi 16,50
7 M. Il figlio del secolo Antonio Scurati Bompiani 24,00
8 Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te Me contro Te Mondadori Electa 16,90
9 Lungo petalo di mare Isabel Allende Feltrinelli 19,50
10 L’amica geniale. Vol. 1 Elena Ferrante E/O 18,00

 

I libri più venduti nel 2019: posizioni dal n. 11 al n. 50

Leggi tutto…

I LEONI DI SICILIA di Stefania Auci (recensione)

“I LEONI DI SICILIA. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

[Ascolta la puntata radiofonica di Letteratitudine con Stefania Auci dedicata a “I leoni di Sicilia”]

 * * *

di Maria Zappia

I leoni di Sicilia” di Stefania Auci, più che un romanzo storico che delinea l’affermarsi di una famiglia borghese nella Sicilia di fine settecento, costituisce anche un interessante documento riguardo un progetto industriale di elevato profilo e di grande attualità, anche oggi a distanza di secoli dalla fine della dinastia industriale protagonista della saga. La capacità di Vincenzo Florio, autentico pioniere in quello che oggi definiremmo “settore agroalimentare” emerge nel dettagliato racconto dell’autrice che, con grande abilità ricostruttiva, delinea, passo dopo passo l’ascesa dell’intera famiglia, di umili origini e perdipiù straniera, le alleanze e l’affermazione sociale ed economica nella Sicilia preunitaria, crocevia di mercanti ed armatori, soprattutto inglesi, un territorio insomma percepito dai Florio come ricco di opportunità. Inquieto e spregiudicato, come tutti gli innovatori, Vincenzo Florio possedeva la capacità di intuire il nuovo e di assecondarlo, impegnandosi senza risparmio di energie per la realizzazione di progetti che rispetto all’epoca ad egli contemporanea, erano autenticamente “visionari”. Leggi tutto…

CLASSIFICA: dal 6 al 15 maggio 2019 – segnaliamo “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

I leoni di Sicilia. La saga dei Florio - Stefania Auci - copertinaI primi 40 titoli in classifica nella settimana dal 6 al 15 maggio 2019

Questa settimana segnaliamo: “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord) – al 2° posto nella classifica generale

* * *

[variazioni rispetto alla settimana precedente]

Al 1° posto “Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te” di Me contro Te (Mondadori Electa)

Entra in top ten al 2° posto “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

Entra in top ten al 3° posto “Linea di sangue” di Angela Marsons (Newton Compton)

Entra in top ten al 4° posto “Lena e la tempesta” di Alessia Gazzola (Garzanti)

Al 5° posto (la settimana precedente era in 3^ posizione) “La gabbia dorata” di Camilla Läckberg (Marsilio)

Al 6° posto (la settimana precedente era in 4^ posizione) “Un cuore in mille pezzi. After. Vol. 2” di Anna Todd (Sperling & Kupfer)

Al 7° posto (la settimana precedente era in 2^ posizione) “After. Ediz. speciale. Vol. 1” di Anna Todd (Sperling & Kupfer)

All’8° posto (la settimana precedente era in 6^ posizione) “The mister” di E. L. James (Mondadori)

Al 9° posto (nella rilevazione precedente era in 10^ posizione) “Km 123” di Andrea Camilleri (Mondadori)

Al 10° posto (nella rilevazione precedente era in 8^ posizione) “La versione di Fenoglio” di Gianrico Carofiglio (Einaudi)

* * *

I leoni di Sicilia. La saga dei Florio - Stefania Auci - copertinaQuesta settimana segnaliamo: “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord) – al 2° posto nella classifica generale

C’è stata una famiglia che ha sfidato il mondo. Una famiglia che ha conquistato tutto. Una famiglia che è diventata leggenda. Questa è la sua storia.

Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, i Florio guardano avanti, irrequieti e ambiziosi, decisi ad arrivare più in alto di tutti. A essere i più ricchi, i più potenti. E ci riescono: in breve tempo, i fratelli Paolo e Ignazio rendono la loro bottega di spezie la migliore della città, poi avviano il commercio di zolfo, acquistano case e terreni dagli spiantati nobili palermitani, creano una loro compagnia di navigazione… E quando Vincenzo, figlio di Paolo, prende in mano Casa Florio, lo slancio continua, inarrestabile: nelle cantine Florio, un vino da poveri – il marsala – viene trasformato in un nettare degno della tavola di un re; a Favignana, un metodo rivoluzionario per conservare il tonno – sott’olio e in lattina – ne rilancia il consumo in tutta Europa… In tutto ciò, Palermo osserva con stupore l’espansione dei Florio, ma l’orgoglio si stempera nell’invidia e nel disprezzo: quegli uomini di successo rimangono comunque «stranieri», «facchini» il cui «sangue puzza di sudore». Non sa, Palermo, che proprio un bruciante desiderio di riscatto sociale sta alla base dell’ambizione dei Florio e segna nel bene e nel male la loro vita; che gli uomini della famiglia sono individui eccezionali ma anche fragili e – sebbene non lo possano ammettere – hanno bisogno di avere accanto donne altrettanto eccezionali: come Giuseppina, la moglie di Paolo, che sacrifica tutto – compreso l’amore – per la stabilità della famiglia, oppure Giulia, la giovane milanese che entra come un vortice nella vita di Vincenzo e ne diventa il porto sicuro, la roccia inattaccabile.

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

Pos. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te Me contro Te Mondadori Electa 16,90
2 I leoni di Sicilia. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 18,00
3 Linea di sangue Angela Marsons Newton Compton 12,00
4 Lena e la tempesta Alessia Gazzola Garzanti 16,40
5 La gabbia dorata Camilla Läckberg Marsilio 19,90
6 Un cuore in mille pezzi. After. Vol. 2 Anna Todd Sperling & Kupfer 13,00 T
7 After. Ediz. speciale. Vol. 1 Anna Todd Sperling & Kupfer 15,90
8 The mister E. L. James Mondadori 19,00
9 Km 123 Andrea Camilleri Mondadori 15,00
10 La versione di Fenoglio Gianrico Carofiglio Einaudi 16,50

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…