Archivio

Posts Tagged ‘più libri più liberi 2016’

PIU’ LIBRI, PIU’ LIBERI: quasi un titolo ebook su due è self publishing

PIU’ LIBRI, PIU’ LIBERI 2016: quasi un titolo ebook su due è self publishing

Risultati immagini per più libri più liberi sono tutte storie

Più libri più liberi: quasi un titolo ebook su due è self publishing
Grandi numeri di titoli ma il mercato è meno di un terzo di quello dei libri digitali
Presentata la nuova indagine nazionale sul self publishing realizzata da AIE

Roma, 10 dicembre 2016. Nel 2015 quasi un titolo su due (il 41,4% per la precisione) degli ebook pubblicati è self publishing. Parliamo di 25.817 titoli, per un confronto erano solo 146 nel 2010. E’ quanto emerge dalla nuova indagine nazionale sul mercato self publishing, a cura dell’Ufficio studi dell’Associazione Italiana Editori (AIE) che fotografa il fenomeno dopo tre anni dalla precedente, presentata oggi a Più libri più liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editoria in programma fino a domani al Palazzo dei Congressi dell’Eur. 

L’autopubblicazione ha registrato un incremento esponenziale con lo sviluppo del digitale e dei social soprattutto per i libri digitali. Oggi i titoli autopubblicati in formato cartaceo rappresentano circa l’8,9% della produzione editoriale complessiva (il 7,1% nel 2010).

Si stima che in totale siano circa 27-28 mila le persone che hanno scritto, scrivono e si siano autopubblicate, con una sovrapposizione non stimabile tra chi sceglie di farlo in versione tradizionale o esclusivamente/anche in digitale.

Quali sono i generi preferiti? Leggi tutto…

PIU’ LIBRI, PIU’ LIBERI: l’editoria italiana si conferma più internazionale

PIU’ LIBRI, PIU’ LIBERI 2016: l’editoria italiana si conferma più internazionale

Risultati immagini per più libri più liberi sono tutte storie

Cresce ancora l’interesse all’estero per i libri per bambini e la narrativa, cambiano i paesi di riferimento
Presentati i dati dell’indagine AIE e ICE

E i piccoli? Comprano più di quello che vendono

Roma, 9 dicembre 2016. L’editoria italiana diventa sempre più internazionale nella sua capacità di affermare autori e titoli, ormai non più solo nel settore Bambini e Ragazzi, ma anche nella Narrativa. E questo mentre diminuisce nel 2016 il numero di titoli per cui sono stati acquistati i diritti da case editrici straniere.
E’ quanto emerge dalla ricerca sull’import/export dei diritti realizzata dall’Ufficio studi dell’
Associazione Italiana Editori (AIE) per conto dell’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e presentata oggi a Più libri più liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editoria in programma fino all’11 dicembre al Palazzo dei Congressi dell’EUR.

Una fotografia su come le case editrici italiane si muovono in ambito internazionale, e che evidenzia che nel 2016 hanno venduto all’estero i diritti di 6.229 titoli (+5,3% sul 2015) e ne hanno acquistati 10.169 (-4,8% sul 2015).

Per dimostrare l’influenza dell’export basti pensare che i titoli venduti nel 2016 rappresentano il 9,5% delle novità pubblicate mentre nel 2011 erano il 3,2%.

Quali sono i generi più venduti? Leggi tutto…

PIU’ LIBRI, PIU’ LIBERI: la corsa dei piccoli editori

PIU’ LIBRI, PIU’ LIBERI: continua la corsa dei piccoli editori

Risultati immagini per più libri più liberi sono tutte storieLa conferma dai dati Nielsen: vanno meglio del resto del mercato.
Performance nettamente positive per loro

Monaco (presidente Piccoli editori AIE): “Dentro la crisi i piccoli editori sanno “differenziare la qualità”

Continua e si consolida la crescita dei piccoli editori. Per il secondo anno chiudono i primi dieci mesi dell’anno con un doppio segno +, sia per numero di copie di carta vendute che per fatturato. E’ questa la maggiore evidenza dall’indagine Nielsen per l’Associazione Italiana Editori (AIE) presentata oggi a Più libri più liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editori, e in programma fino all’11 dicembre al Palazzo dei Congressi dell’EUR.

I piccoli editori – intendendo quei marchi editoriali indipendenti con un venduto a prezzo di copertina sotto i 16milioni di euro – registrano per il libro di carta nei canali trade (librerie, librerie online – al netto di Amazon – e grande distribuzione) andamenti opposti a quelli del mercato generale, confermando perfomance positive sia per fatturato (valore) che per numero di copie (volume).

Il 2016 per il mercato generale del libro? In trend positivo ma con un debole segno + per fatturato, in calo per copie vendute. Grande distribuzione in sofferenza: i primi 10 mesi dell’anno evidenziano un +0,2% a valore e un -3,2% a volume secondo i dati di Nielsen. Se si toglie però la grande distribuzione organizzata, i dati cambiano molto: +1,9% il valore complessivo del mercato del libro di carta e -0,8% la diminuzione delle copie. E’ proprio questo canale quello più in sofferenza per la vendita dei libri, tanto da influenzare (come dimostrano i dati) i risultati complessivi di tutto il mercato.

I generi in crescita negli acquisti degli italiani in questo 2016?

Leggi tutto…

PIU’ LIBRI, PIU’ LIBERI: apre la quindicesima edizione

PIU’ LIBRI, PIU’ LIBERI: apre la quindicesima edizione

Risultati immagini per più libri più liberi sono tutte storie

La scrittura come resistenza nella guerra civile ideologica, i libri come armatura: la quindicesima edizione di Più libri più liberi ha aperto le porte nel segno dell’indipendenza culturale

SONO TUTTE STORIE
Palazzo dei Congressi (Roma), 7-11 dicembre 2016

Roma, 7 dicembre 2016. Cinquemila storie distribuite tra gli stand del Palazzo dei Congressi a Roma per raccontare, in 5 giorni di eventi, incontri e presentazioni, lo stato dell’arte della piccola e media editoria italiana. La quindicesima edizione di Più libri più liberi (www.plpl.it), la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria promossa e organizzata da AIE – Associazione Italiana Editori e in programma da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre 2016 al Palazzo dei Congressi dell’EUR, ha acceso quest’oggi i riflettori con gli interventi delle autorità istituzionali e degli organizzatori. “Con orgoglio siamo lieti di portare avanti la tradizione di quello che negli anni è divenuto il più importante evento culturale della Capitale” ha esordito il direttore della manifestazione Fabio Del Giudice, sostenuto da Antonio Monaco, presidente del Gruppo Piccoli Editori di AIE: “La Fiera offre preziose occasioni di scambio tra gli operatori della filiera, gli autori e il pubblico. Questo modello di Fiera è unico al mondo, e dà la possibilità a tutti gli editori di avere egual visibilità senza differenze. È un momento florido per la produzione, cinquemila testi differenti indicano una scena vivace”.

Un’onda positiva che Romano Montroni, Presidente del Centro per il Libro e la Lettura ritiene fondamentale, poiché “senza lettura non può esserci cultura né tantomeno riflessione sulla vita. Ciò non può che giovare alla crescita cognitiva delle nuove generazioni, ma deve dall’altra parte ricevere sostegno da parte degli investitori pubblici e privati attraverso un programma unitario”.<
Leggi tutto…

NUOVA INDAGINE NIELSEN SUL MERCATO DEL LIBRO (ancora segnali positivi)

SEGNALI POSITIVI SUL MERCATO DEL LIBRO

Risultati immagini per più libri più liberi sono tutte storie

Più libri più liberi: il 7 dicembre a Roma la presentazione dell’indagine Nielsen sul mercato generale del libro di carta e un approfondimento sulla piccola e media editoria. Un primo dato? Il segno è ancora +

La prima giornata degli appuntamenti professionali: tra piccola editoria, nuove forme di lettura (gli audiolibri) e nuovi modi di intendere le fiere (con un confronto internazionale reso possibile grazie al progetto Aldus)

È ancora segno + per il mercato del libro di carta che nei primi 10 mesi del 2016 si assesta a +0,2% (circa 2,1 milioni di euro in più rispetto allo stesso periodo del 2015) nei canali trade, cioè librerie, online (con l’esclusione di Amazon) e grande distribuzione. È quanto emerge dai primi dati Nielsen per l’Associazione Italiana Editori (AIE) che saranno presentati mercoledì, 7 dicembre, nella giornata inaugurale della Fiera della piccola e media editoria Più libri più liberi, in programma fino all’11 dicembre al Palazzo dei Congressi dell’Eur. In recupero il numero di copie di carta vendute, anche se non in modo sufficiente a trainare il dato in territorio positivo; si registra infatti un -3,2% (pari a circa 2,2 milioni di copie vendute in meno rispetto allo stesso periodo del 2015). Per un confronto, nello stesso periodo del 2015 avevamo ancora un -1,6% a valore e un -4,4% a copie. Leggi tutto…

PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI 2016

PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI 2016 – SONO TUTTE STORIE

Risultati immagini per più libri più liberi sono tutte storie

Palazzo dei Congressi (Roma), 7-11 dicembre 2016

Tra gli ospiti della quindicesima edizione: Piero Angela, Marc Augé, Andrea Camilleri, Vinicio Capossela, Lucio Caracciolo, Luca Carboni, Ascanio Celestini, Colapesce, Marco Damilano, Erri De Luca, Gipi, Sergio Givone, Hanif Kureishi, Nicola Lagioia, Valeria Luiselli, Nanni Moretti, Michela Murgia, Leo Ortolani, Harry Parker,Valeria Parrella, Pif, Giulio Piscitelli, Ferdinando Scianna, Elena Stancanelli, Marco Travaglio, Chiara Valerio, Zerocalcare

Appuntamento ormai tradizionale nell’agenda delle manifestazioni dedicate al libro e alla lettura in Italia, occasione unica per conoscere il volto dinamico, curioso e appassionato delle piccole e medie case editrici che animano il mercato e per tuffarsi nell’infinita varietà della produzione editoriale nazionale, tra nicchia e mainstream, percorsi consolidati e geografie inedite, ospiti già protagonisti del panorama culturale e nuovi talenti da scoprire in anteprima, Più libri più liberi torna da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre 2016. Promossa e organizzata da AIE Associazione Italiana Editori, la quindicesima edizione della Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria si svolgerà come da tradizione al Palazzo dei Congressi di Roma, in cinque giorni di incontri, dialoghi, workshop e narrazioni, a cui – sotto il claim Sono tutte Storie – parteciperanno autori internazionali, scrittori italiani, poeti, illustratori, fotografi, giornalisti. Leggi tutto…