Archivio

Posts Tagged ‘Possiamo salvare il mondo prima di cena’

CLASSIFICA: dal 26 agosto al 1 settembre 2019 – segnaliamo “Possiamo salvare il mondo, prima di cena” di Jonathan Safran Foer (Guanda)

Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi - Jonathan Safran Foer - copertinaI primi 40 titoli in classifica nella settimana dal 26 agosto al 1 settembre 2019

“I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord) permane in vetta.

Questa settimana segnaliamo: “Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi ” di  Jonathan Safran Foer (Guanda) – all’8° posto nella classifica generale.

* * *

[variazioni rispetto alla rilevazione precedente]

Mantiene il 1° posto in classifica “I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” di Stefania Auci (Nord)

Entra in top ten al 2° posto “Dodici rose a Settembre” di Maurizio de Giovanni (Sellerio)

Entra in top ten al 3° posto “Fiorire d’inverno. La mia storia” di Nadia Toffa (Mondadori)

Al 4° posto (la settimana precedente era in 2^ posizione) “Il cuoco dell’Alcyon” di Andrea Camilleri (Sellerio)

Al 5° posto “Sulla tua parola. Messalino. Letture della messa commentate per vivere la parola di Dio. Settembre-ottobre 2019” (Editrice Shalom)

Al 6° posto  (la settimana precedente era in 3^ posizione) “M. Il figlio del secolo” di Antonio Scurati (Bompiani)

Entra in top ten al 7° posto “La ragazza che doveva morire. Millennium. Vol. 6” di  David Lagercrantz (Marsilio)

Entra in top ten all’8° posto “Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi” di Jonathan Safran Foer (Guanda)

Al 9° posto (la settimana precedente era in 6^ posizione) “Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te” di Me contro Te (Mondadori Electa)

Al 10° posto  (la settimana precedente era in 5^ posizione) “Il giorno del rimorso” di Colin Dexter (Sellerio)

* * *

Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi - Jonathan Safran Foer - copertinaQuesta settimana segnaliamo: “Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi ” di  Jonathan Safran Foer (Guanda) – all’8° posto nella classifica generale.

Il tema dell’emergenza climatica affrontato in un libro unico, che ha l’urgenza di un pamphlet e il fascino di un romanzo.

Nessuno se non noi distruggerà la terra
e nessuno se non noi la salverà…
Noi siamo il diluvio, noi siamo l’arca.

Qualcuno si ostina a liquidare i cambiamenti climatici come fake news, ma la gran parte di noi è ben consapevole che se non modifichiamo radicalmente le nostre abitudini l’umanità andrà incontro al rischio dell’estinzione di massa. Lo sappiamo, eppure non riusciamo a crederci. E di conseguenza non riusciamo ad agire. Il problema è che l’emergenza ambientale non è una storia facile da raccontare e, soprattutto, non è una buona storia: non spaventa, non affascina, non coinvolge abbastanza da indurci a cambiare la nostra vita. Per questo rimaniamo indifferenti, o paralizzati: la stessa reazione che suscitò Jan Karsky, il «testimone inascoltato», quando cercò di svelare l’orrore dell’Olocausto e non fu creduto. In tempo di guerra, veniva chiesto ai cittadini di contribuire allo sforzo bellico: ma qual è il confine tra rinuncia e sacrificio, quando in gioco c’è la nostra sopravvivenza, o la sopravvivenza dei nostri figli? E quali sono le rinunce necessarie, adesso, per salvare un mondo ormai trasformato in una immensa fattoria a cielo aperto? Nel suo nuovo libro, Jonathan Safran Foer mette in campo tutte le sue risorse di scrittore per raccontare, con straordinario impatto emotivo, la crisi climatica che è anche «crisi della nostra capacità di credere», mescolando in modo originalissimo storie di famiglia, ricordi personali, episodi biblici, dati scientifici rigorosi e suggestioni futuristiche. Un libro unico, che parte dalla volontà di «convincere degli sconosciuti a fare qualcosa» e termina con un messaggio rivolto ai figli, ai quali ciascun genitore – non solo a parole, ma con le proprie scelte – spera di riuscire a insegnare «la differenza tra correre verso la morte, correre per sfuggire alla morte e correre verso la vita».

* * *

Posizioni dal n. 1 al n. 10

os. Titolo Autore Editore Prezzo Tasc. Note
1 I leoni di Sicilia. La saga dei Florio Stefania Auci Nord 18,00
2 Dodici rose a Settembre Maurizio De Giovanni Sellerio Editore Palermo 14,00
3 Fiorire d’inverno. La mia storia Nadia Toffa Mondadori 18,00 *
4 Il cuoco dell’Alcyon Andrea Camilleri Sellerio Editore Palermo 14,00
5 Sulla tua parola. Messalino. Letture della messa commentate per vivere la parola di Dio. Settembre-ottobre 2019 Editrice Shalom 4,00
6 M. Il figlio del secolo Antonio Scurati Bompiani 24,00
7 La ragazza che doveva morire. Millennium. Vol. 6 David Lagercrantz Marsilio 19,90
8 Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi Jonathan Safran Foer Guanda 18,00
9 Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te Me contro Te Mondadori Electa 16,90
10 Il giorno del rimorso Colin Dexter Sellerio Editore Palermo 15,00

 

Posizioni dal n. 11 al n. 40

Leggi tutto…